Fiorentina-Genoa, le squadre ai raggi X: Genoa squadra che tira poco

    0



    Gasperini GenoaFiorentina e Genoa si affronteranno domani sera al Franchi per la 43° volta. La Fiorentina è quarta in classifica ed ha 40 punti, frutto di 12 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. L’ultimo ko risale all’8 dicembre contro la Roma. Il Genoa è invece 10° in classifica, esattamente a metà, con 26 punti frutto di 7 vittorie, 5 pareggi ed 8 sconfitte. Da quando c’è Gasperini il grifone ha ottenuto 6 vittorie, 4 pareggi e 4 ko.

    In totale la squadra viola ha messo a segno 37 reti, ed è il quinto miglior attacco del campionato. Ne ha subiti invece 20, ed ha dunque la terza miglior difesa della Serie A. Il Genoa invece ha messo a segno 20 reti, 14° attacco del campionato, e ne ha subite 24, quinta miglior difesa della Serie A. In campionato la Fiorentina non subisce gol da 5 partite. Nelle ultime 5 giornate meglio della Fiorentina ha fatto solo la Juve con 15 punti, i viola ne hanno ottenuti 13. Il Genoa invece 7 punti nelle ultime 5 gare.

     

    In casa la Fiorentina ha totalizzato 20 punti in 9 partite, con 6 vittorie 2 pareggi ed 1 sconfitta, quella immeritata contro il Napoli. Ha messo a segno 20 reti e ne ha subite 12. Solo 9 squadre ne hanno subite di più tra le mura amiche, e molte con una/due gare interne in più giocate rispetto alla Fiorentina. In casa la squadra di Montella ha sempre segnato in campionato fin qui. 

     

    Il Genoa fuori casa ha ottenuto 8 punti, con 2 vittorie, 2 pareggi, e 6 sconfitte. Sono 3 i ko esterni consecutivi del grifone, tra Cagliari, Bologna e Roma. 8 le reti segnate dai rossoblu, 14 quelle subite. In ben 5 trasferte su 10 non ha segnato, mentre solo 2 volte non ha subito gol, a Roma con la Lazio e nel derby con la Samp.

     

    Di media dunque la Fiorentina in totale segna 1,9 gol a partita, quarto dato del campionato, mentre il Genoa ne segna 1 di media a gara, quint’ultimo dato della Serie A. Tira 13,6 volte di media a partita la Fiorentina, 8° dato del campionato, che diventa 6° miglior dato della Serie A rispetto ai tiri nello specchio, 5,4 di media a gara. Il Genoa invece è la squadra che tira di meno in campionato. Solo 7,9 tiri totali a partita, che si confermano peggior dato della Serie A anche nei tiri nello specchio, solo 3,6.

    Fiorentina regina del campionato per possesso palla, 30’29’’, oltre 30’’ avanti a tutte le altre. Il Genoa invece è solo 15° per possesso palla con 22’52’’, quasi dieci minuti in meno della squadra viola. Quella di Montella è anche la terza miglior realtà d’Italia quanto a palloni giocati, 659,9, rispetto al Genoa che ne gioca 517,8 ed è14°.

     

    Terza squadra d’Italia per % di passaggi riusciti quella gigliata, 72,6% contro il 61.3% del grifone che gli vale il 15° posto in Serie A. Schiaccia spesso il proprio avversario la Fiorentina, che per quanto riguarda la supremazia territoriale è seconda con 13’58’’. Il Genoa invece è la squadra che meno riesce ad avere supremazia dell’avversario, con i suoi 8’18’’ è ultima in classifica. Un po’ meglio gli ospiti quanto a pericolosità, terzultimi con il 38,6% a partita, mentre i viola sono sesti con il 58,1%.

    Insomma, Genoa squadra che si difende bene, ma che davanti ha non poche difficoltà. Nei viola mancherà Gonzalo, vero, ma la Legge del Franchi deve prevalere. Alla Fiorentina servono tre punti come il pane.