Fiorentina, il cordoglio per la scomparsa di Giuliano Sarti

25



E’ scomparso Giuliano Sarti, eroe del primo scudetto della Fiorentina, vincitore della Coppa delle Coppe del 1961 e della Coppa Italia. Un monumento della storia viola e del calcio italiano, prototipo del portiere moderno, nella sua carriera, dopo la sfortunata finale di Coppa Campioni di Madrid con la Fiorentina, ne vincerà due con la maglia dell’Inter di Herrera.

Entrato nella Hall of Fame viola, il Franchi gli aveva tributato un grande omaggio nella serata dei 90 anni dalla fondazione.

La Proprietà, la Dirigenza e tutta la Fiorentina si stringono attorno alla famiglia ed esprimono le più sentite condoglianze per la scomparsa di un eroe della storia viola.  Così scrive il media ufficiale viola.

25
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Gaesill
Ospite
Gaesill

Altro che il portiere dell’Inter di Herrera. Per me era e rimane il portiere della Grande Fiorentina di Bernardini. Sarti Magnini Cervaro Chiappetta Rosetta (Orzan) Segato Julinho Gratton Virgili Montuori Prini. CHE MUSICA.! Ciao Giuliano, gioca con Giuseppe che se ne è andato poche settimane fa. E se ne vanno anche pezzi della nostra storia e della nostra gioventù’. Riposa in pace

AlessandrodaVada
Tifoso
AlessandrodaVada

Ciao Giuliano, campione vero nel calcio e campione anche in stile ed eleganza..

EnricoTorri
Tifoso
Enrico

Prego per te grande portiere

marcello, NEPI (VT)
Ospite
marcello, NEPI (VT)

Secondo me il più grande portiere di tutti i tempi, forse l’unico che poteva competere con lui era Yashin .

Maurizio da Santander
Ospite
Maurizio da Santander

Grande Porterire, e Grande Uomo
Era un piacere ascoltare le Sue opinioni sulle partite,sempre schietto senza peli sulla lingua, in particolare sui portieri.
Qui in Spagna , quando parlano delle 12 coppe del Real,sempre penso a Sarti e i suoi racconti della finale di coppa dei campioni rubata dal Real.
Ciao Giuliano. R I P.
Sincere condoglianze alla Famiglia

Mastro Don Gesualdo
Ospite
Mastro Don Gesualdo

Ciao Giuliano, sei stato un grande, anzi grandissimo! Ricordo che quando tu venisti operato alla clinica Columbus di Milano dal professor Bucalossi, ti seguiva come inferniere mio cugino, il tuo amico Pierino scomparso nel 1992. Quante volte ne abbiamo parlato insieme! Ti davano per spacciato ma avevi un problema che fortunatamente hai risolto. Quante volte ne abbiamo parlato quando ero direttore alla Rondinella. Ciao caro amico Giuliano, ritroverai Beppe Chiappella, Armando Segato, Beppe Virgili, Gratton, Monturoi e tutti coloro che hanno fatto della Fiorentina una storia indimenticabile. Sentite condoglianze alla famiglia. Riposa in pace. Addio grandissimo!!!!!!!!!!!!!!

Andrea da Carrara
Ospite
Andrea da Carrara

Grande portiere! Un monumento insieme ad Albertosi e, non aggiungo altro!
Condoglianze alla Famiglia.
Andrea

Davide Baroncini
Ospite
Davide Baroncini

Un sempiterno ricordo.

maurizio milano
Ospite
maurizio milano

CIAO GRANDE PORTIERE …..PURTROPPO HAI VISTO GLI ULTIMI TUOI EREDI A FIRENZE
NETO!!!! TATA !!!!! GILI STACCI E TU LA SETA
BUON VIAGGIO

Paolo
Ospite
Paolo

Ciao campione

ferrante
Ospite
ferrante

Ciao Giuliano!!!!!!!!!

Il Duca
Ospite
Il Duca

RIP grande Giuliano

Guido barrio San Lorenzo
Ospite
Guido barrio San Lorenzo

Beh, Alberto, vincere più di Giuliano Sarti la vedo dura. Per quanto riguarda la maglia n. 1 viola, non dimenticare che è stata indossata anche da Albertosi e Superchi. E non aggiungo altro

alberto
Ospite
alberto

Non lo dimentico, ho “amato” anche loro, ma quando vedo che un Neto indossa la maglia di Sarti, e un Montolivo la maglia di DeSisti….

alberto
Ospite
alberto

Premetto che sono contrario al “ritiro” delle maglie ( esempio : il 6 di Baresi, il 10 di Maradona,ecc.), che per me dovrebbero essere sempre dall’1 all’11, ma pensare che uno come Neto ha vestito non solo il numero ma anche le maglie dell’indimenticabile Giuliano Sarti signore in campo e nella vita, qualche eccezione la farei.
Neto (forse) vincerà di più, ma non lascerà mai un simile ricordo in nessuna tifoseria

Il Duca
Ospite
Il Duca

ma che colpa ne avrebbe Neto, scusa? mi sembri fuori tema.

alberto
Ospite
alberto

a me non sembra che Neto abbia avuto un comportamento da “signore” nella sua breve storia viola.
Ma comunque, al suo confronto, risalta ancor più la grandezza di Sarti, che tu sei forse troppo giovane per ricordare

Marco77
Ospite
Marco77

Riposa in pace, grazie di tutto Giuliano

Michele
Ospite
Michele

I soliti giornali faziosi ne parlano come del portiere della “Grande Inter” di Helenio Herrera… Chissà se quei “giornalisti” si domandano perché, a fine carriera, il grande Giuliano è venuto a vivere a Firenze invece che cercare casa a Milano….

Marco77
Ospite
Marco77

Che schifo, stavo guardando anche io

vipsul
Ospite
vipsul

Bravo Michele! Ho postato anch’io sul sito della Gazzetta una doverosa precisazione. Quando si parla di “filastrocche” radiofoniche, prima di pronunciare Sarti, Burgnich, Facchetti, eccetera, c’era già stata una filastrocca straordinaria con Sarti, Magnini, Cervato e tutti gli altri campioni del primo scudetto, e non solo! Ho fatto notare anch’io che la scelta di vivere per sempre a Firenze la dice lunga sui sentimenti del “nostro” Giuliano Sarti!

Mario del 22
Ospite
Mario del 22

Anche Sarti Robotti Castelletti è stata bella .

pasquale
Ospite
pasquale

idolo sarti. RIP

Potini
Tifoso
Potini

Ottimo portiere, gradevolissimo opinionista: riposa in pace grande Giuliano.

Tomasleone
Ospite
Tomasleone

Grande uomo, grande giocatore

Articolo precedentePrimavera, di nuovo Fiorentina-Juve… stavolta senza Chiesa-Hagi. Grosso avrà Kean
Articolo successivoSlittano firme e visite di Milenkovic con la Fiorentina. Prima l’Euro Under21
CONDIVIDI