Fiorentina, il destino del tecnico portoghese legato ad un filo

15



All’interno delle pagine de La Gazzetta dello Sport ci si concentra sul destino di Paulo Sousa e sulla sfida di domani tra la Fiorentina ed il Torino. Le tre parole su cui la squadra viola sta cercando di fare quadrato sono reazione, orgoglio e responsabilità. In caso di brutta figura o di un tracollo l’esonero scatterebbe quasi automatico.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Paolo Tosi
Ospite
Member

on ci resta che tifare Toro almeno cosi ci si libera da questo allenatore e speriamo che vada alla juve cosi incominciano a perdete anche loro

Alberto
Ospite
Member

Sousa purtroppo e’ un allenatore che non cambia in base alle circostanze , sul tre a zero si mette un difensore di ruolo e si gioca per difendere , mancavano 47 minuti . Però c’è da dire che la società non ha speso niente ed ha incassato 35 milioni per Alonso !!

andrea
Ospite
Member

la colpa non è sua ma di quel rimbambito di corvino; a 70 anni si va in pensione

Alex_viola83
Ospite
Member

Il suo destino è già segnato visto che andrà via. È da vedere se ora o se ľagonia si protrarrà. Non vorrei dover tofare Torino domani, ma la tentazione è forte.

aldo-pistoia
Ospite
Member

Penso che non sia mai successo alla Fiorentina di uscire dalle Coppe europee perdendo così clamorosamente al Franchi. Ma già prendere tre gol dal Genoa era stato un segnale che solo un allenatore con la valigia in mano può sottovalutare. E’ possibile che Tomovic, De Maio e Salcedo siano inferiori a Maxi Olivera e Sanchez? I Della Valle in tutto questo non c’entrano. Corvino e Antognoni, sì.

Viola
Ospite
Member

Io do la colpa alla società che ha tenuto Sousa pur sapendo che voleva andare via.
L’amarezza di oggi non ci deve far dimenticare che Sousa (che intendiamoci ha le sue colpe) ci ha portati primi in classifica e quando ha chiesto un difensore il presidente cognigni gli ha detto che la Fiorentina doveva stare al 5/6 posto, a voi dove andrebbe a finire la motivazione?!

Simone
Ospite
Member

Scusate, Sanchez centrale di destra ( non di sinistra come ho precedentemente scritto)nella difesa a tre

Patrizio Petruccioli
Tifoso
Member

un uomo con un po’ di dignità a quest’ora si sarebbe già dimesso!!!!!

fabio
Ospite
Member

Aspetta che si dimettano prima i due incantatori di serpenti, poi andrà via anche lui.

Simone
Ospite
Member
Una squadra sul 2 a 0 in casa dopo aver vinto in Germania non può non passare il turno…. Per me la colpa è solo di Sousa… I Della Valle in questo caso non c’entrano… Difesa a tre con sanchez centrale di sinistra e ‘ una follia…. So che Tomovic quest’anno ne ha combinnate ma quella è mola sua posizione ( senno’ DeMaio, salcededo) E’ pazzesco far giocare un centrocampista in difesa solo perché ha indovinato la partita con la Juve Sul 2 a 0 credo che qualsiasi squadra, di qualsiasi categoria , o di riffa o di raffa avrebbe portato a casa il risultato anche a costo di rimanere in 6 Poi si cambia modulo, si fa la difesa a 4, si sposta Borca in linea con Badely e Vecino, ri ricompatta il centrocampo. Se Sousa e’ covinto delke propri scelte lunedi deve continuare a giocare con la difesa… Leggi altro »
emilio
Ospite
Member

…. E IL DESTINO DEI CIABATTINI MARCHIGIANI QUAL’E’ …????

aldo
Ospite
Member

…..sempre migliore del tuo

Toscano
Ospite
Member

Corvino deve essere il primo andare via dietro a lui il gobbo

Van gogh
Ospite
Member

Non ho mai giocato a calcio e non sono mai entrato in uno spogliatoio però quando sento dire dal capitano, a distanza di due giorno dalla disfatta con il Borussia, che non hanno ancora capito cosa sia successo e soprattutto si parla di un ADV che negli spogliatoi abbia abbracciato i giocatori uno per uno (?????????) ma di cosa stiamo parlando. Orgoglio ?? Reazione???responsabitita ???Ci vuole la frusta!!!!! SFV

violadirabbia
Ospite
Member

23-02-2017
IL GIORNO DELLA VERGOGNA E DELLA DISFATTA
NON DEVE ESISTERE IL FILO ……DEVE ESSERE IMMEDIATAMENTE ROTTO
TIFOSI UNITI SENZA PIETA’
ANCHE CORVINO VIA SUBITO

wpDiscuz
Articolo precedentePanchina viola, Di Francesco porta Berardi. Il Sassuolo pronto a liberare il tecnico
Articolo successivoRabbia dei tifosi, aria di contestazione. Stamani protesta al Centro sportivo
CONDIVIDI