Fiorentina, inizia la stagione. Il futuro di Cuadrado, Della Valle e quel ‘regalo’ che se confermato…

0



Finalmente ci siamo, oggi inizia la nuova stagione della Fiorentina per la stagione 2014-2015. In realtà venerdì c’è stato un piccolo anticipo con le prime visite mediche di alcuni giocatori. Ma oggi in casa viola si alza il sipario. Prima con il proseguo delle visite mediche, l’arrivo degli altri giocatori a Firenze e nel pomeriggio, nell’insolita location del Mercato Centrale di San Lorenzo la presentazione delle nuove maglie e divise da gioco della Fiorentina. Mercoledì, poi, la partenza per il ritiro di Moena in Val di Fassa. Quest’anno, rispetto alle ultime due annate, il ritiro estivo durerà meno, questa volta dieci giorni (dal 9 al 19 luglio) perché poi Montella e la squadra saranno impegnati per una settimana nella tournee in Sudamerica per la Copa EuroAmericana.
Tifosi, e Montella, attendono notizie anche dal mercato. Con l’eliminazione della Colombia dai Mondiali la questione sul futuro di Cuadrado subirà un’accelerata. I Della Valle vogliono fortemente che il giocatori resti alla Fiorentina. C’è da conquistare un posto nella prossima Champions League e farlo con un tridente d’attacco formato da Cuadrado-Rossi e Gomez senza dubbio faciliterebbe le cose ai viola e a Montella. I Della Valle sono pronti a resistere a qualsiasi offerta arriverà (se arriveranno concretamente e non semplici rumors, supposizioni o titoli di giornali…) per Cuadrado. Solo davanti a una offerta indecente, che i Della Valle hanno quantificato in non meno di 50 milioni di euro, la proprietà gigliata potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di cessione del giocatore. Il tutto, però, che avvenga entro il 25 luglio. Dopo questa data ogni offerta sarà rifiutata perché non basterebbe il tempo per sostituire un giocatore come Cuadrado e consentire a Montella di creare la nuova Fiorentina, anche tatticamente, con giocatori diversi dal colombiano.

In settimana si capirà se Sime Vrsaljko potrà diventare un giocatore della Fiorentina oppure no. Da mesi il giocatore è seguito da Pradè e Macia. Tanto che è stato anche trovato un accordo con l’agente del giocatore sull’ingaggio che potrebbe percepire il difensore croato a Firenze. Fiorentina che da settimane prova a trovare un accordo con la dirigenza del Genoa senza però trovare la soluzione giusta, I viola vogliono inserire una contropartita tecnica (Wolski, Matos tra tutti), il Genoa preferirebbe avere solo soldi. In questa situazione si è intromesso il Milan che ha subito trovato l’accordo con club ligure (Preziosi e Galliani da anni fanno affari…) ma non col giocatore che per il momento preferisce sempre la destinazione Firenze. Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore.
Sami KhediraFiorentina sempre attenta e vigile al tedesco Khedira del Real Madrid. Il giocatore non ha rinnovato il contratto in scadenza giugno 2015 e su questo aspetto la Fiorentina ci conta molto. Col giocatore da tempo c’è un accordo di massima. Resta da trovare, invece, quello col club spagnolo. Il tutto senza dimenticare che nessun club (si è parlato di Arsenal..) verserebbe nelle casse del Real Madrid 20-25 milioni di euro per un giocatore che andrà a scadenza tra dodici mesi e che dal 1 febbraio potrà firmare per qualsiasi club a parametro zero. Nelle ultime ore i contatti tra viola ed entourage del giocatore sono tornati a essere più incisivi.
Montella e Della ValleIl tutto senza dimenticare che i Della Valle stanno preparando una grande sorpresa, un ‘regalo’ (l’ennesimo) per Firenze e i tifosi viola. Il nome che circola è di grande, grande valore ma per correttezza per il momento omettiamo di scrivervelo. Lo faremo appena le verifiche che stiamo facendo confermeranno questa indiscrezione….e se fosse vero altro che obiettivo Champions League….

Autore: Gianni Ceccarelli, Fiorentina.it

Commenta la notizia

avatar
Articolo precedenteSondaggio Fi.it: Rinnoverete o sottoscriverete l’abbonamento?
Articolo successivoIl futuro di Cuadrado, ADV e il ‘regalo’ che se confermato..
CONDIVIDI