Fiorentina-Inter, l’ALFABETO VIOLA…Contro ‘Piangina’ Mazzarri serve vincere

    0



    Alfabeto ViolaFiorentina in finale di Coppa Italia, Firenze ha già la smania, ma oggi è di nuovo tempo di rimettere nel mirino il Napoli e la corsa al terzo posto. Fiorentina-Inter, ci siamo. Questo l’alfabeto viola del match di stasera: 

    A di ATTENTI A PALACIO 10 gol segnati dall’argentino in campionato dei 40 segnati dai nerazzurri..Segna il 25% dei gol dell’Inter, fermare lui sarebbe già un buon punto di partenza

     

    B come BRASILE 2014 Neto, Neto, Neto…Un coro per il brasiliano alla fine di una guerra come quella contro l’Udinese era un inedito assoluto, e adesso per il portiere brasiliano c’è un sogno, quello di riprendersi la maglia verdeoro e volare in Brasile..al prossimo mondiale

     

    C di CALVARESE Ritrova il buon Calvarese il Napoli oggi nella gara contro il Sassuolo..Quel rigore non fischiato a Cuadrado in Fiorentina-Napoli 1-2 nessuno se lo è scordato, anzi, nella lotta al terzo posto rischia di diventare un macigno clamoroso, un fardello che potrebbe costar caro ai viola. Ancora una volta, la corsa della Fiorentina verso i preliminari di Champions è in salita per colpe non solo sue.

     

    D come DIEGO CI SARA’? Contro l’Inter è una delle SUE partite. Con Moratti i rapporti non sono certo ottimi ormai da tempo, ed anche se adesso al comando dei nerazzurri c’è Thohir, la rivalità con i nerazzurri è forte per Diego Della Valle. Dal tentativo di prendere Toni, bloccato proprio da DDV, a Calciopoli con i tavoli della pace indetti da Diego Della Valle ai quali lo stesso Moratti si è sempre sottratto. Oggi, per lui, vale di più.

     

    E di E’ TORNATO CUADRADO Gol bellissimo contro l’Udinese martedì, il colombiano è tornato a segnare e si prepara a cambiare marcia dopo aver vissuto un inizio di anno complicato, o quanto meno sotto i suoi livelli canonici ai quali ci aveva abituato. Forza JGC11..per volare serve la miglior gazzella

     

    F come FUORI CASA DISASTROSA l’Inter di Mazzarri. Non vince da inizio novembre, ha rimediato 5 ko di fila, tra Napoli, Lazio, Udinese, Genoa e Juventus, 10 gol subiti, 3 fatti. Questa Inter non può fare paura.

     

    G di GOMEZ WILKOMMEN II Bentornato Marione..dopo essere stato in panchina martedì contro l’Udinese oggi il numero 33 viola potrebbe tornare a giocare, dopo 5 mesi esatti da quel 15 settembre..2 gol per ora il suo bottino in campionato, Gomez è tornato..Tremate…

     

    I di INVADIAMOLA Finale di Coppa Italia raggiunta, adesso è il momento di invadere Roma. Che sia il 3 o il 7 maggio, Firenze, andiamo a prenderci la coppa.

     

    L come L’ANNO SCORSO FU IL PALLONE E’ QUELLO GIALLO “Il pallone è quello giallo il pallone è quello giallo”..Non la vide mai l’anno scorso l’Inter di Stramaccioni..Serata da cineteca per i viola, doppiette di Jovetic e Ljajic, assist di tacco di Aquilani, che gara!! E se fosse così anche quest’anno?

     

    M come MAZZARRI VS MONTELLA Dai diverbi sul monte ingaggi, sulle campagne acquisti, al chi gioca il miglior calcio d’Italia, (visto che c’è stato un periodo in cui l’allenatore dell’Inter sosteneva che era la sua Inter a giocare il miglior calcio d’Italia..con quale coraggio non si sa), picche, ripicche verbali, screzi. Oggi per l’uno, e per l’altro, vincere, conta di più anche dal punto di vista personale.

     

    N come NAPOLI, SEMPRE NAPOLI, SOLO NAPOLI Non bastava la lotta per il terzo posto, adesso anche la finale di Coppa Italia, e chissà, che non possano incrociarsi anche in finale di Europa League..Per il buon Higuain la finale ‘vera’ di coppa, era quella contro la Roma..Speriamo di rinfacciarglielo presto..

     

    O come ORFANI DI BORJA Dopo aver vinto contro l’Udinese, anche stasera mancherà Borja Valero alla Fiorentina. Il cervello di questa squadra, con i suoi oltre 1000 passaggi, il miglior giocatore per passaggi in zona d’attacco, il miglior assist man con 7 assist, autore di 5 gol in campionato..Orfani di Borja anche stasera, dunque, per fortuna per l’ultima volta, almeno per un po’. 

     

    P come PIANGINA Walter Mazzarri, il piangina..Ormai è conosciuto così l’allenatore dell’Inter, che non perde mai occasione per piangersi addosso..Quando vince, quando perde, la simpatia non è certo il suo forte.

     

    Q come QUARANTADUE GOL FATTI A QUARANTA, quarto e quinto migliore attacco del campionato. La Fiorentina in casa ha sempre segnato un gol, l’Inter non ha segnato solo in 2 gare. Gol, al Franchi, non dovrebbero mancare  

     

    R come RENZI PREMIER FIORENTINA CAMPIONE Sono in molti a dirlo, hai visto mai..Fosse non solo per una

     

    S di SOLD OUT Franchi da battaglia stasera..Dopo i quasi 30 mila che hanno spinto la squadra di Montella in finale, martedì contro l’Udinese, oggi si rischia il record di spettatori stagionali..Franchi verso il Sold out, pronto per spingere la Fiorentina verso una vittoria che sarebbe fondamentale

     

    T come TUTTI DIETRO E RIPARTIRE Anche stasera come all’andata l’Inter di Mazzarri giocherà così. Tutti in difesa, chiusi, per ripartire in contropiede…Servirà pazienza per la Fiorentina, cinismo davanti, ed evitare di scoprire troppo il fianco ai nerazzurri..Oltre ad un’altra grande prova di Neto

     

    U di UNA VITTORIA NEGLI ULTIMI 10 INCONTRI Tanti pareggi negli ultimi anni, al Franchi, tra viola e nerazzurri. Nelle ultime 10 gare giocate a Firenze, 5 segni X, e 4 segni 2, 1 segno 1. Non sarà facile, dunque, per i viola, anche se questa, non è certo l’Inter di Mou. 

     

    V come VOLA PRIMAVERA VIOLA In campo alle 15:00, c’è il Milan da battere, per agguantare la finale del torneo di Viareggio. In corsa per i play off di campionato, in finale di Coppa Italia..La Fiorentina dei giovani, e non solo, vola.

     

    Z di ZERO KO IN CASA per la Fiorentina da 10 gare a questa parte, per i viola.