Fiorentina-Inter Primavera, i più e i meno: male Diakhate, si salva Sottil

23



Sconfitta in finale per la Fiorentina Primavera di mister Guidi, che ha assaporato il gusto dello Scudetto di categoria fino alla sconfitta subita questo pomeriggio per mano dell’Inter. Ecco i migliori e i peggiori del match tra le fila dei gigliati

I PIÙ

Sottil: riapre le speranze dal dischetto, decisamente meglio nel secondo tempo, dopo una prima frazione giocata al di sotto delle sue possibilità

Cerofolini: incolpevole sui gol tiene aperta la gara con una parata miracolosa su Pinamonti

Castrovilli: in una Fiorentina lenta e a tratti prevedibile è uno dei pochi che cerca di creare qualcosa. Discontinuo ma in possesso di qualità importanti. Soprattutto da un punto di vista tecnico e di personalità.

I MENO

Diakhate: se si pensa che due stagioni fa parti titolare nella tournée americana con Sousa contro il Psg il bilancio di adesso è impietoso. Contrastati mette fisico ma sembra giocare con la testa da un’altra parte.

Mlakar: praticamente impalpabile. Non riesce mai a concludere in porta, spesso è costretto a girare a largo dall’area di rigore.

Illanes: nel primo tempo commette tre falli in 18 minuti. Il giallo lo condiziona e nella ripresa soffre Pinamonti

23
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ernesto
Ospite
Ernesto

Un appunto a Guidi: Gori doveva sostituire Mlakar molto prima. Già dopo mezz’ora s’è visto che non era in partita. Castrovilli doveva essere redarguito perchè in alcuni frangenti ha dato l’impressione di giocare più per se stesso, che per la squadra. Ma tecnicamente non si discute. Diakhatè troppo lezioso in quel ruolo. In ogni caso siamo stati sempre in partita, anche se la maggiore fisicità dei nerazzurri ha svolto un ruolo determinante. Comunque un plauso alla squadra va fatto perchè giocare la finale è sempre un merito non da poco.

marco mugello
Ospite
marco mugello

perchè Diakhatè male? quanti passaggi ha sbagliato, due? Elencare gli errori, prego…è stato l’unico a mantenere la testa sulle spalle…l’unico ad accettare contrasti e vincerli, fa il centrocampista davanti alla difesa… ora come con Babacar la si butta con la sufficienza nel giocare… Babacar la butta dentro come un campione da 50 milioni, e non piace… Diakhatè diciottenne è uno da spendere subito in prima squadra, e non piace… tutti biondi con gli occhi azzurri? E poi, dai, esiste anche la stanchezza, abbiamo visto partite della viola molto più brillanti e vibranti…

Fiesolesempre
Ospite
Fiesolesempre

Castrovilli top? Non regge un contrasto in primavera …figuriamoci altrove … inter sopra le righe anche perché il nostro allenatore ha lasciato Ranieri e Gori in panchina!!!!!!
Per chi vuole Maklar in prima squadra …. tornate fra qualche anno ..l’unico che prenderei di corsa è quel mediano agwa … forte in tutti i sensi tecnica velocità e posizione…

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

Ma Maistro che ha fatto metà stagione in prima squadra , perché non lo fanno giocare???? Misteri del calcio …. cerco e compro vecchie maglie Fiorentina [email protected]

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Come sempre sono assolutamente in disaccordo con molte valutazioni. Intanto Castrovilli è stato il grande assente della competizione con numerose palle perse per supponenza: l’impressione è che si sia già montato la testa per i troppi elogi. Ovviamente Diahatè è stato molto positivo per 75 minuti rimediando alle numerose cavolate di Castrovilli: è crollato fisicamente negli ultimi 15 minuti e vi sono rimasti negli occhi solo quelli. Come ho già detto più volte Chrzanowski è una pippa epocale che avrebbe una qualche ragion d’essere se il pallone fosse quadrato: per lui quadrato o tondo è la stessa cosa ma magari… Leggi altro »

jordan
Ospite
jordan

Non son d’accordo su Illanes e Diakhate messi tra i peggiori, Illanes ha fatto un signor primo tempo non facendo veder palla a Pinamonti che è il più forte dell’Inter davanti. Purtroppo gli ha lasciato quel cross del 2-0 anche perchè distratto da quello libero che aveva alle spalle ed ha macchiato la pagella che, però, non è lo stesso insufficiente visto il cliente che aveva. Diakhate ha dimostrato movimento e tocco, manca un po’ di personalità. a momenti sembra un Babacar mediano, ma tecnicamente è indiscutibile. Deve solo trovare il manico buono che lo guidi, come Baba, appunto.

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

MA CHE PARTITA HAI VISTO?quando si giudica un giocatore si guarda all’intelligenza alla posizione , al come si muove ,alle scelte che fa in questo diakate e castrovilli sono di qualità superiore l’americano non è niente male , come il portiere per il resto giocatori normali che hanno subito il gioco , la fisicità e l’esperienza dell’inter … ma c’è del buono …in questa squadra mancavano dragowsky hagi e chiesa …scusa se è poco!!

Pippo
Ospite
Pippo

Ci sono giocatori pompati come copertoni di camion come Castrovilli, maklar, perez, baroni e ci sono giocatori interessantissimi come Gori, Ranieri e caso che ogni volta che entrano ribaltano la partita!!!e’ successo nei quarti, in semifinale ed in parte pure oggi!!!ma guidi evidentementemdorme!!!

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Esageri, ma non c’è dubbio che qualcuno goda di buona stampa e qualcun altro meno. Probabilmente dipende dalle conoscenze del procuratore del ragazzo, é evidente che qualcuno ha un procuratore con buone aderenze in sala stampa. Senza aver la pretesa di fare lo scopritore di talenti mi limito a dire che a mio giudizio Trovato e Caso troveranno facilmente sistemazione in serie B a dispetto del fatto che siano tra i meno acclamati di questa primavera.

Francesco54
Ospite
Francesco54

Concordo con pacco dono, Trovato è tra i più bravi.

DOGMA
Ospite
DOGMA

Ma quelli che volevano mlakar in prima squadra dove sono??
Dei 22 in campo sia da una parte che dall’altra da serie a ce ne sono ben pochi, se ci sono..
Speriamo in un annata migliore, ma purtroppo per come stanno andando le cose penso ci sarà da soffrire ancor di più!!
Forza viola, nel bene e nel male!!

Stefano
Ospite
Stefano

Che partita hai visto, Diakhate per me il migliore

tamburo di latta
Ospite
tamburo di latta

Diakhate mette il fisico?

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Da quel che ho visto in questa partita, il solo Castrovilli potrebbe, in futuro, far qualcosa di buono in serie A. Poi, naturalmente, arriverà la plusvalenza di rito da parte dei prescritti di calciopoli e, immancabilmente, lo saluteremo. Il portierino ha fatto un grandissimo intervento, ma non lo posso giudicare compiutamente. Purtroppo, a proposito di portieri, il vero crack in porta negli anni a venire sarà, molto probabilmente, il portiere del Milan che gioca nell’Under. Altro che Donnarumma. Comunque, alla fine della fiera, zero tituli anche a sto giro. Inizio a credere che i prescritti di calciopoli, oltre a tutti… Leggi altro »

violasplendor
Ospite
violasplendor

Cioè, fatemi capire, la redazione considera positiva la prova di Castrovilli?

Alex 55
Ospite
Alex 55

Purtroppo sì va sempre vicino alla meta ma si arriva sempre secondi con L Inter non c’è pane per noi bisogna ammettere che nel settore giovanile come in prima squadra se non si investe costantemente i risultati di vincere qualcosa sarà sempre un miraggio,per ora siccome non frega ancora alle grandi godiamoci il settore femminile dove noi li si che la facciamo da padroni!!!!!!

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

L’Inter è simile alle squadre moderne con giocatori molto atletici e discreta tecnica più qualche ottima individualità (Atalanta e Pinamonti). La Fiorentina è molto simile alla prima squadra con Castrofilippo, Sottile, Caso dotati di tecnica ottima ma poco fisici. La difesa è poca cosa è non siamo fisici. Cmq un plauso xche siamo i secondi in Italia. Certo con Hagi, Scalera e Baroni forse la finale sarebbe stata diversa. FV

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Nel complesso loro erano molto più fisici e solidi, hanno vinto con merito. Mi hanno deluso alcuni che avevano ben figurato durante l’anno ma quando si è saliti di livello incontrando i primi della classe (non solo oggi, anche con Juve e Atalanta) sono un pò scomparsi, Mlakar che ha segnato con continuità durante l’anno a parte il goal con l’Atalanta non pervenuto, Perez immarcabile in regular season mi è sembrato molto più in difficoltà, lo stesso Sottil secondo me è stato meno determinante di quello visto nella stagione regolare. Indecifrabile Illanes che è sembrato durante le final eight il… Leggi altro »

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

ottimo commento – si completa con quello di violasoul, Però Pinamonti sul gol è stato veramente bravo. secondo me lì pigliava gol anche uno stopper di A

purple
Ospite
purple

Pinamonti è l’unico vero crack tra i 22 in campo , e
purtroppo è dell’Inter . E se non proprio crack ,
farà carriera in serie A . Il resto è lontano
anni luce dalla serie A .

The time of the season
Ospite
The time of the season

Si certo,l’importante è partecipare come sempre e poi basta battere i gobbi e i tifosi 3.0 hanno vinto scudetto, CL, Coppa Italia e quella intercontinentale…. che tristezza.

Aldo di Milano
Ospite
Aldo di Milano

Ma anche questo Guidi, come gli altri dirigenti della viola, che curriculum ha ? Piace a Corvino …

Lupo viola
Ospite
Lupo viola

Male il futuro viola, MALAKAR E DIAKITE…

Articolo precedenteNazionale, le formazioni di Italia-Liechtenstein: Astori e Bernardeschi in panchina
Articolo successivoGuidi: “I ragazzi hanno onorato la maglia, non ci sono rimpianti. Il mio futuro…”
CONDIVIDI