Fiorentina, l’aria è tesa: quattro settimane ad alta tensione

di Riccardo Galli - Qs La Nazione

11



L’aria è tesa. Inevitabile dopo l’ennesima figuraccia della stagione (vedi il 2-0 incassato a Palermo). Tesa e – probabilmente – difficile da gestire fra mini-contestazioni in trasferta (il contatto tifosi-squadra a Palermo, domenica sera) e striscioni che condannano tutto e tutti (apparsi all’alba di ieri sui cancelloni dello stadio).
La stagione però offre ancora quattro settimane di calcio giocato, di partite, e in queste quattro settimane la Fiorentina dovrà essere brava e attenta a gestire fibrillazioni, prestazioni sul campo (è aperta la caccia a qualche prestazione segnata dall’orgoglio) e programmazione futura. A cominciare dall’accordo con il nuovo allenatore fino al prolungamento (o altro) del contratto di Bernardeschi. Così riporta il Qs La Nazione

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Lukus
Tifoso
Lukus

No “Andrea Certaldo”, certamente uno striscione non cambia le cose. Sono infatti convinto che ci vorrebbe molto di più!!! Ma con energia, non con modi da signorine e “fighette”, perché altrimenti a fratellini non gli si fa né caldo e né freddo!!!

Tifoso Viola
Ospite
Tifoso Viola

Quei cialtroni cafoni che mettono di notte gli striscioni non mi rappresenteranno MAI!!!

Donamasi59@gmail.com
Ospite

Lo hanno creato LORO questo clima giusto che ne” paghino le conseguenze

Fanchi Il Gallo
Ospite
Fanchi Il Gallo

Aria tesa AI BEI TEMPI era quando Desolati faceva di corsa il viale dei Mille rincorso dai tifosi. Adesso siamo tutti rassegnati demotivati e mosci come questa Società che ci ha tolto il diritto di sognare

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

Ormai il campionato è finito….probabilmente nessun delle tre squadre (Milan, Inter e Fiore) vuole andare a fare i preliminari…altrimenti non si spiegano quei risultati, l’Inter poi è 6 giornate che non vince una partita….

archiviamo il tutto, ma con il clima teso non si risolve….ma che pensate per uno striscione di far cambiare le cose??

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Con uno striscione no. Ma con una ventina dentro lo stadio BEN VISIBILI e con cori continui di derisione e scherno verso i prescritti di Calciopoli per tutti i 90 minuti delle partite interne ed esterne, stai sicuro che QUALCOSA cambia.
Del resto essendo utopico lo stadio deserto, è l’unica arma a disposizione per dileggiare i suddetti prescritti e farli vergognare di fronte all’Italia intera.
Altre soluzioni non ne vedo.

marco mugello
Ospite
marco mugello

mi stupisco di Corvino che è un professionista… dopo il disastroso terremoto del Cile della sconfitta col Borussia mister Sousa doveva essere messo alla porta… è stato un procrastinare una crisi, ma come una malattia grave, procrastinare una cura peggiora le cose…..Sousa ha avuto due anni per uscire da uno stallo, ha fatto il peggior disastro mai visto nella storia fiorentina delle coppe europee….cosa poteva far pensare che nelle ultime dodici partite avrebbe trovato la magia per sanare un moribondo? Avessero cambiato, qualsiasi cosa potesse succedere (mai la B, impossibile) sarebbero stati compresi….. un cambio alla disperata perchè qui va… Leggi altro »

1_cliente
Tifoso
Member

se non vuoi pagare 2 allenatori, neanche per 4 mesi, perchè sei pidocchio nell’animo, ti tieni Sousa… questo è l’unico motivo, semplicissimo, per cui l’han tenuto.
Poi, va pure detto che è un mediocre, a cui è stata affidata una squadra di mediocri, in un campionato mediocre… i risultati sono mediocri e quindi perfettamente in linea coi propositi dei ciabattini.
Ci manca solo che prendano uno che ha ambizione… poi inizia a chiedere giocatori, a esaltare la piazza, a farla sognare…. tutte cose che per loro sono come la peste

QuasarScandiano
Member
Member

Fortuna che ADV, li aveva guardati uno ad uno negli occhi sabato mattina!!

geronimo
Ospite
geronimo

Ho già detto in un altro commento… dove avrebbe dovuto guardarli … a vederli giocare a Palermo sembravano avere tutti le emorroidi …perciò caro Andrea la prossima volta ti ho suggerito dove guardare….. anche da qui si vede che non capisci nulla

Mario Viola
Ospite
Mario Viola

Se oggi viene spedito a casa il gnigni saranno 4 settimane di festa.
È qui che si mostrano gli attributi!

Articolo precedenteNuovo striscione al Franchi: “2 giorni vi sono bastati? Ora correte o verrete bastonati”
Articolo successivoGonzalo Rodriguez ieri si è allenato, da oggi in gruppo. Kalinic, Hagi e Mlakar al campo
CONDIVIDI