Fiorentina-Lazio 3-4, Perdiamo una pazza partita. Rileggi la CRONACA

14



Per la 33° giornata del campionato di Serie A, la Fiorentina ha ospitato la Lazio al Franchi. Questa la cronaca del match:

PRIMO TEMPO:

1′ pt Il calcio d’inizio è affidato alla Lazio. Si parte, FORZA VIOLA!

2′ pt Primo corner per la Lazio battuto da Luis Alberto: libera l’area la difesa viola. Sulla ripartenza lancio lunghissimo a cercare Chiesa, che supera anche Murgia, ultimo uomo, e poi però è sfortunato perché la palla rimbalza male e favorisce il recupero del centrocampista della Lazio.

6′ pt Cambia subito la partita. Damato espelle Sportiello, che dopo un pasticcio con Pezzella tocca la palla con la mano fuori area. Pioli è costretto subito al cambio: esce Eysseric, entra Dragowski.

8′ pt Damato non ricorre neanche al Var. Partita in salita per la Fiorentina.

11′ pt Occasione clamorosa per la Fiorentina, con Chiesa che riceve palla nel cuore dell’area e lascia partire un tiraccio che si alza sopra la traversa.

14′ pt Espulso Murgia, ristabilita la parità numerica. Succede di tutto al Franchi, con l’ennesimo lancio lungo a scavalcare la difesa per Chiesa, che scappa e viene toccato da Murgia come ultimo uomo: Damato non ha dubbi, per la seconda volta in pochi minuti. Si gioca dieci contro dieci.

16′ pt GOOOOLLLLLL DELLLA FIORENTINAAAA!!!! VERETOUT! Incredibile, punizione capolavoro del francese, che fa esplodere il Franchi. Sinistro meraviglioso, che muore sotto l’incrocio.

18′ pt Subito la replica della Lazio, con il tiro di De Vrij respinto da Pezzella a pochi passi dalla linea di porta.

22′ pt Lazio ancora pericolosa, con un cross in area che Dragowski che sbaglia l’intervento e viene salvato da un compagno.

24′ pt Cambio Lazio: esce De Vrij entra Felipe Anderson.

26′ pt Occasione clamorosa per la Lazio. Felipe Anderson se ne va in campo aperto ed offre il pallone ad Immobile solo davanti a Dragowski. Incredibile la chiusura in scivolata di Milenkovic che salva su Immobile a botta sicura.

28′ pt Ammonito Lucas Leiva per un duro fallo a centrocampo su Dabo.

29′ pt Calcio di rigore per la Fiorentina. Biraghi va via a Luiz Felipe che lo stende da dietro: rigore netto.

30′ pt GOOOOOOLLLL DELLA FIORENTINAAAAA!!! ANCORAAAA VERETOUT!!!! Il centrocampista viola prende il pallone e calcia: spiazzato Strakosha.

32′ pt Tiro di Luis Alberto da fuori area: para a terra Strakosha.

35′ pt Percussione centrale di Lucas Leiva. Cade in area e chiede il rigore, che non c’è. Damato, intanto, espelle Simone Inzaghi dalla panchina su suggerimento del quarto uomo.

39′ pt GOL DELLA LAZIO, BELLA PUNIZIONE DI LUIS ALBERTO. Soluzione potente e precisa dai venticinque metri: Dragowski immobile.

41′ pt La Lazio protesta ancora per un presunto tocco di mano in area di Biraghi. Non c’è niente neanche stavolta.

45′ pt GOL DELLA LAZIO, PAREGGIA CACERES! Calcio d’angolo di Luis Alberto, svetta l’uruguaiano e Dragowski non riesce a deviare il pallone. Saranno 3 i minuti di recupero.

45’+3′ pt Ammonito Veretout per un fallo a centrocampo su Luis Alberto.

45’+3′ pt Finisce il primo tempo, sul punteggio di 2-2. E’ successo di tutto al Franchi. Espulsi Sportiello e Murgia (anche Inzaghi in panchina). I gol portano la firma di Veretout (doppietta), Luis Alberto e Caceres.

SECONDO TEMPO:

1′ st Inizia la ripresa.

3′ st Lazio partita molto forte. Ci prova Marusic con un tiro da fuori: para Dragowski.

5′ st Altro episodio dubbio. Simeone segna su tiro rimpallato di Gil Dias. L’assistente sbandiera il fuorigioco e dalla cabina Var confermano, anche se rimane qualche dubbio a giudicare dal replay delle tv.

8′ st GOOOOOOLLLL DELLA FIORENTINAAAAAA!!!!! ANCORA VERETOOOOUUUUTTTT!!!! Tripletta splendida! Stavolta entra in area palla al piede e fa partire un sinistro in diagonale imprendibile per Strakosha.

11′ st Lazio che prova in ogni modo a tornare sul risultato di pareggio.

15′ st Damato concede un rigore alla Lazio per presunto fallo di Pezzella su Immobile. Tutto cancellato dal Var per il fuorigioco in partenza dell’attaccante.

20′ st Ci prova Immobile con un gran tiro dalla distanza: palla di pochissimo sul fondo con Dragowski ancora fermo. Poco prima gran contropiede viola sprecato da Simeone, che sbaglia a lanciare Gil Dias.

23′ st Buona occasione viola creata all’improvviso, con Simeone che però calcia addosso a Strakosha.

24′ st GOL DELLA LAZIO, FELIPE ANDERSON. Gran tiro da fuori area, Dragowski si tuffa ma non ci arriva.

25′ st Cambio Fiorentina: esce Simeone, entra Falcinelli.

26′ st Cambio nella Lazio: esce Lukaku, entra Lulic.

28′ st GOL DELLA LAZIO, LUIS ALBERTO. La ribalta lo spagnolo. Cross basso di Marusic da destra, tocco di punta del 18 laziale e palla in rete.

29′ st Ammonito Pezzella. Era diffidato, salterà la partita contro il Sassuolo.

34′ st Cambio Fiorentina: entra Saponara, esce Gil Dias.

36′ st Ammonito Chiesa, che ha un gesto di stizza nei confronti dell’arbitro.

38′ st Ammonito anche Luis Alberto, che commette fallo su Veretout.

42′ st Ultimo cambio nella Lazio: esce Immobile, entra Caicedo.

45′ st Saranno 5 i minuti di recupero.

45’+3′ st Strepitosa azione di Chiesa, che fa fuori il diretto avversario e mette al centro un gran pallone, spazzato da Felipe Anderson.

45’+5′ st Punizione di Biraghi, sale anche Dragowski. Ma Damato fischia un fallo in favore della Lazio.

45’+7′ st Finisce qui, 4-3 per la Lazio. Panchina viola in campo, con il Team Manager Marangon che porta i via i giocatori dalla zona dell’arbitro. Fiorentina furibonda per la gestione di Damato, con la Lazio che nel recupero ha praticamente impedito di giocare la partita.

14
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

Purtroppo, stasera, Pioli ha dato di fori. Con Lukaku c’hanno fatto a fette tutta la partita senza mai poter prendere contromisure. Gil Dias regge 20 minuti non di più. Sul 3-2 ritrovato doveva mettere Laurinì a reggere la fascia. Falcinelli penso che da gennaio ad adesso abbia tirato due volte nello specchio della porta. Acquisto inadatto.

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Lazio più forte, ma non puoi giocare così quando vinci 2-0 e quando hai la fortuna di riportarti in vantaggio. Centro campo soverchiato e contropiedisti che partono a testa bassa per andare a sbattere alla fine su qualche avversario. La difesa della lazio poteva essere perforata di più con i nostri attaccanti più educati. Pioli non all’altezza.

Giancarlo
Tifoso
giancarlo

PIOLI UN DISASTRO IMMENSO BUTTATELO FUORI.AVEVAMO LA PARTITA IN MANO PER BEN DUE VOLTE, E NON HA SAPUTO DIFENDERRE QUESTO RISULTATO. PER PIACERE FUORIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII. !!!!!!!!!!!!!

Abelardo
Ospite
Abelardo

Peccato si giocasse in casa e non si possa andare ad accoglierli alla stazione ,immancabile comunque l’applauso a fine gara ,noi s’è di bocca buona,M’avete fatto andare di traverso la cena.

Albe47
Ospite
Albe47

Gil Diaz giocava terzino …..Pioli tanto valeva metterne uno terzino vero
SIAMO A CORTO DI BENZINA
COMUNQUE FORZA VIOLA

Luigi
Ospite
Luigi

Caro Pioli non ci hai capito una fava! Ma togli Dias sul 3 a 2 e metti Benassi in mezzo al campo.

doc rob
Ospite
doc rob

ora è chiaro perché a Dragowsky non sono state concesse occasioni per mettersi in evidenza. Meglio così.

Ufo21
Ospite
Ufo21

La partita, purtroppo, l’ha vinta Inzaghi e persa Pioli. Tatticamente umiliato, incredibile come non abbia pensato di inserire un centrocampista al posto di Gil Dias già sul 2-0. Che poi Damato sia da sempre contro di noi è ormai palese a tutti.

Ettore Galeandro
Ospite
Ettore Galeandro

Terna arbitrale da declassare! Non ne hanno azzecata una che fosse una! E’ uno schiaffo al gioco del calcio! Sigh!

Senzapaura
Tifoso
Trusted Member

La partita è stata intensa, ma le due squadre non hanno brillato nel gioco. La differenza l’hanno fatta gli ori, quelli dei laziali hano brillato più dei nostri. Il gol di Simeone era buono, ma oltre a quello avrebbe dovuto fare anche i due che si è divorasto.

Fabio
Ospite
Fabio

Gli altri hanno un allenatore, noi no. È la sensazione è che purtroppo resterà a lungo .

doc rob
Ospite
doc rob

gli altri hanno portieri, non Dragowsky

Ufo21
Ospite
Ufo21

Concordo in pieno, stasera non ha saputo proprio leggere la partita. Non riesco ancora a capacitarmi, sono ………. nero!!!

pittore43
Ospite
pittore43

Se Inzaghi fosse allenatore della Fiorentina avrebbe perso ugualmente perché la Lazio ha giocatori più forti della Fiorentina.PUNTO!!!!

Articolo precedenteFiorentina contro il Sassuolo non ci sarà neanche Pezzella
Articolo successivoSerie A, si riapre la lotta scudetto. La Fiorentina si ritrova nona
CONDIVIDI