Fiorentina-Livorno. Le due squadre ai Raggi X: Livorno poca qualità

    0



    livornoFiorentina e Livorno si ritrovano in Serie A dopo 4 stagioni. La squadra di Vincenzo Montella, ex compagno di squadra del collega di panchina Davide Nicola è quarta in classifica con 33 punti, frutto di 10 vittorie 3 pareggi e 4 sconfitte. Il Livorno invece è penultimo, con soli 13 punti messi insieme per 3 vittorie, 4 pareggi e 10 sconfitte. Nelle ultime cinque gare gli amaranto hanno ottenuto solo un punto, contro il Milan.

    In casa la squadra gigliata ha totalizzato 17 punti in 8 gare, con 5 vittorie 2 pareggi ed 1 sconfitta. Ha segnato sempre almeno un gol la squadra viola, che con 19 gol fatti è il quarto miglior attacco interno del campionato. Viene da tre vittorie di fila, Bologna, Verona e Sampdoria, due consecutive tra casa e trasferta contando anche quella col Sassuolo. Ha subito gol sempre tranne che contro il Bologna in casa la squadra di Montella, che ha subito ben 12 reti. 

    Fuori casa il Livorno viene da 6 ko consecutivi. Ha totalizzato solo 4 punti con 1 vittoria, col Sassuolo ed un pareggio contro il Genoa. Poi tutti ko. Quindici gol subiti, solo contro il Genoa non ha preso gol. Ha segnato solo 5 reti, in due partite, tra i 4 contro il Sassuolo e il gol contro il Verona, poi è sempre rimasto a secco. 

    Quanto a gol fatti la Fiorentina è quinta assoluta, ne fa 1,9 di media a partita. Il Livorno invece è terzultimo con 0,9 di media a gara. Eppure gli amaranto non creano pochissimo, di media tirano 13 volte a partita, con il 10° miglior dato del campionato, mentre i viola tirano 13,2 volte, con il 7° miglior dato del campionato. E’ però molto imprecisa la squadra amaranto, con 4,3 tiri nello specchio, dato che fa precipitare il Livorno al sestultimo posto assoluto. I viola invece sono a 5,4 tiri nello specchio di media, 7° miglior dato. 

    La Fiorentina è 3° quanto a supremazia territoriale con 13’11’’, mentre il Livorno non riesce a schiacciare gli avversari se non per 08’39’’, terzultimo dato della Serie A. Anche quanto a pericolosità c’è poca storia, Fiorentina 5° con il 58,4%, e Livorno quintultimo col 41,4%. 

    Fa molto possesso palla la squadra viola, con 29’34’’ è salita al secondo posto assoluto, mentre il Livorno non fa di questo dato la sua qualità principale, visto che con 22’25’’ è solo quintultimo. Gioca molti palloni la Fiorentina, 642,2, quarto miglior dato del campionato, mentre il Livorno ne gioca 509,3 ed è quintultimo. Col 71,4% di percentuale di passaggi riuscitila Fiorentina è quarta assoluta, il Livorno ha solo il 61%, ed è quintultimo.