Fiorentina-Lunch Match: tradizione positiva con 6 vittorie, 7 pareggi ed 1 solo ko

    0



    striscione pranzo6 successi, 7 pareggi  ed 1 sola sconfitta. La tradizione del lunch match non dice certo male alla Fiorentina, che all’ora di pranzo ha quasi sempre ottenuto un risultato positivo. Nel 2008-09 fu vittoria a Bergamo contro l’Atalanta, per 1-2, con gol di Jovetic su rigore (1° in Serie A) e Gilardino che ribaltarono il gol di Plasmati. Nel 2010-11 vittorie contro il Chievo 1-0 con gol di Cerci (1° gol in maglia viola), vittoria anche a Palermo 2-4 con reti di Gilardino, Camporese, aut. Bovo e Montolivo (1° vittoria esterna della gestione Mihajlovic), e pareggi 2-2 con la Roma con gol di Mutu e Gamberini, e 1-1 col Bologna con gol di Cerci. Nel 2011-12 fu 0-0 a Cesena contro i padroni di casa, Fiorentina-Siena 2-1 con gol di Jovetic e Natali, e pareggio 0-0 con l’Inter. Nel 2012-13 vittorie 4-1 col Siena, con doppietta di Toni, gol di Aquilani e Pizarro, 1-1 col Napoli con gol di Roncaglia, 2-2 col Milan con reti di Ljajic e Pizarro, 1-0 col Palermo con gol di Toni. Quest’anno, invece, 1 pareggio col Cagliari 1-1 con gol di Borja Valero e l’unico ko rimediato nelle gare all’ora di pranzo, 2-1 a Roma, dove segnò Vargas il gol del momentaneo pareggio.