Fiorentina mai così male in trasferta nelle prime 4 gare dai tempi di Carosi

27



Pesano le 4 avversarie trovate sulla strada dai viola, ma fuori casa così male la Fiorentina non partiva dal 79-80

Affrontare in tre delle prime quattro trasferte di campionato avversari del calibro di Napoli, Inter e Lazio ha influito, certo. Ma le statistiche sul rendimento esterno della Fiorentina sono tutt’altro che incoraggianti. Con 1 punto rimediato nelle prime 4 gare esterne, la partenza dei viola lontano dal Franchi risulta essere in assoluto il più deficitario degli ultimi anni. Mai infatti la Fiorentina, da quando è tornata in A nel 2004. L’inizio horror di questa stagione in trasferta risulta essere il peggiore sia da quando la serie A è a venti squadre sia da quando è iniziata l’era dei tre punti a vittoria. Per ritrovare l’anno in cui i viola, come oggi, erano riusciti a collezionare un solo punto nelle prime quattro trasferte si deve scorrere gli almanacchi fino al 1979/1980, con la Fiorentina di Carosi. Così riporta La Nazione.

 

27
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Se carosi se ne va ………

Rick
Ospite
Rick

Ecco a chi assomigliava!!! Grazie redazione avevo completamente rimosso ma è proprio vero Pioli è la reincarnazione di Carosi!!!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Per la serie LIVELLI MAI RAGGIUNTI A FIRENZE.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

PaoloCarosi e Stefano Pioli brave persone,giusto giusto adatte per allenare nel tempo perso giovanissimi o allievi.

viva Melloni
Ospite
viva Melloni

Già vi ricordate? anche allora eravamo una squadra piu o meno da meta classifica e avevamo un presidente-tifoso chiamato melloni che era sentito da tutti come uno di noi infatti economicamente modesto ma apprezzatissimo e amatissimo da tutti ( faceva tutti gli anni super sacrifici per non far scappare l’unico fuoriclasse Antofnoni ) Mentre una fiorentina sempre a meta classifica ( e zero titoli in 16 anni ) con però un presidente fra i piu ricchi di europa ( per non dire del mondo ) a me fa parecchio arrabbiare…… ecco perchè ho sempre contestato, contesto e contestero per sempre… Leggi altro »

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Parole sante. Se il calcio è il “circenses” degli antichi romani, è giusto che ci vengano dati sti circensi!

Giuliano Malandrucco
Ospite
Giuliano Malandrucco

Beh , di queL 1979-80 ricordo una pessima partenza , sia in casa che fuori e poi infilammo una lunga serie di partite senza sconfitte ( grande il 2-1 alla Juve col famoso gol di Alessio Tendi). E mi ricordo che con noi giocavano Bruni, Sacchetti e Antonio Di Gennaro che, qualche anno dopo, sarebbero andati a vincere lo scudetto a Verona. Bah!
FORZA VIOLA.

Mastiaccio
Ospite
Mastiaccio

Ottennero prima la promozione, e poi lo scudetto, ma furono poco riconoscenti con i Pontello. Pure la Sampdoria di Mantovani ebbe un sostanzioso aiuto con Galdiolo, Guerrini, Manzo e Sella, (poi andato qualche mese al Verona); ottennero la promozione in Serie A, così cominciò l’epopea della Sampdoria anni ’80 e ’90 di Mantovani, che toccherà il suo apice con lo scudetto del ’90/’91 e la finale di Coppa Campioni dell’anno dopo, persa col Barcellona. Mantovani ci dette in prestito Vierchowod per la stagione ’81/’82, i Pontello fecero l’impossibile per trattenerlo, ma Mantovani fu poco riconoscente e lo girò un anno… Leggi altro »

Renato Bo
Ospite
Renato Bo

Così bene in casa perchè abbiamo incontrato squadrette, così male fuori perchè abbiamo incontrato squadre più forti! Siamo quindi da centroclassifica, soprattutto se continuano a giocare Pjaca, Gerson, Benassi e Biraghi!

ANDREAS
Ospite
ANDREAS

Vedo molto astio verso l’allenatore e molta più indulgenza verso gli attaccanti; tuttavia in verità questa squadra a Roma si è presentata ben 5 volte con un nostro giocatore davanti al portiere avversario e tutte e 5 le volte s’è “padellato” il tiro. Sarà anche colpa anche di Pioli, ma quelli che hanno avuto le occasioni migliori, sprecandole, hanno di gran lunga la responsabilità maggiore.

massimo
Ospite
massimo

Perchè il geniale Pioli non prova a cambiare modulo e affiancare Vlahovic al povero Simeone invece di farlo sfiancare a rincorrere avversari e alla ricerca di palloni giocabili?

Flamel
Ospite
Flamel

Per me se non si cambia allenatore non ne veniamo fuori .

Articolo precedenteProgramma di oggi: seconda giornata di riposo, domani la ripresa
Articolo successivoStatistiche: Chiesa top dei dribbling dell’8° giornata. Ed in generale della Serie A
CONDIVIDI