Fiorentina presenta la partnership col Meyer. Commisso: “È un modo per ricambiare la meravigliosa accoglienza ricevuta”

12



La conferenza di presentazione della partnership tra la Fiorentina e l’ospedale fiorentino Meyer

Viene presentata oggi il sala stampa la partnership tra la Fiorentina e il Meyer, fortemente voluta da Rocco Commisso. L’ospedale Meyer è una delle eccellenze del territorio fiorentino riconosciuto non sono in toscana ma anche a livello nazionale. La Fiorentina metterà a disposizione della Fondazione le proprie strutture, la propria immagine e quella dei propri dirigenti e atleti affinché il nome del Meyer possa accrescere la propria fama e visibilità non solo in ambito nazionale anche in quello internazionale.

Tra le iniziative legate a questa partnership che ne sono due in particolare. Al termine di ogni partita una maglietta indossata dai giocatori viola verrà messa all’asta e il ricavato sarà devoluto al Meyer. Inoltre, la divisa viola porterà il logo dell’Ospedale in tutte le gare in cui non apparirà quello della Val di Fassa.

Rocco Commisso, presidente dell’ACF Fiorentina ha aggiunto: “Quella all’Ospedale Meyer è stata una delle mie prime visite qui a Firenze. Sono stato accompagnato dal Sindaco Dario Nardella. È stato emotivamente molto coinvolgente per me e ho potuto toccare con mano quanto questa struttura aiuti in maniera concreta di ha bisogno di cure e le loro famiglie. La cosa che più ha toccato è che tutti i bambini, nonostante la loro condizione, avevano tutti il sorriso sulle loro labbra. Una bambina di 15-16 anni che avevo incontrato lì l’ho incontrata l’altro giorno allo stadio e questa cosa mi ha emozionato tantissimo. A un altro bambino che ho incontrato durante la mia prima visita chiesi cosa volesse, e lui mi rispose solo: ‘Tieni Chiesa’. E da lì ho deciso di tenerlo a tutti i costi. Proprio per questa ragione vogliamo dare una mano a far sì che i progetti del Meyer possano diventare sempre più realizzabili. Io e la mia famiglia stiamo ricevendo un affetto smisurato dal nostro arrivo a Firenze e questo è anche un modo per ricambiare questa meravigliosa accoglienza con gesti che vadano oltre il campo e abbiano un impatto sulla vita quotidiana della gente“.

È con particolare piacere che la Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Anna Meyer sigla oggi un accordo con ACF Fiorentina, in un’ottica di visione condivisa sulla stretta correlazione tra sport e salute, soprattutto nei bambini e adolescenti. Sono questi valori etici e culturali che ispirano il lavoro che ogni giorno viene svolto al Meyer. Siamo sicuri che quando la Fiorentina giocherà con il logo del Meyer sulla maglia farà di tutto per vincere. Anche noi abbiamo la nostra partita da vincere, ed è quella contro la malattia. E la combattiamo con lo stesso spirito con la quale la Fiorentina affronta i propri avversari. Quando Commisso è venuto a trovarci ci ha trasmesso tutte le emozioni che al Meyer servono per vincere le nostre partite, che sono spesso molte complicate. Abbiamo visto il Commisso bambino e tutta la sua commozione, e infatti abbiamo visto che lui ha fatto di tutto per aiutare il nostro ospedale. Speriamo che questa maglia, con il nostro logo, possa arrivare in Italia in tutte le città, e magari anche in Europa“, queste le parole del presidente della Fondazione Meyer, Gianpaolo Donzelli.

È intervenuto anche il direttore generale del Meyer, Alberto Zanobini: “Voglio ringraziare la Fiorentina per questa partnership. Due grandi realtà fiorentine e toscane si uniscono, e ciò sottolinea la grande attenzione per il territorio che ha questa nuova proprietà. Oggi Meyer ha la presidenza della rete europea degli ospedali pediatrici. E speriamo che questa esposizione europea possa essere di buon auspicio anche per la Fiorentina“.

Voglio ringraziare Nardella per l’incontro che ci ha fissato con il Meyer. Con il Galatasaray ho avuto l’opportunità di far fare un giro di campo ad un bambino dell’ospedale, e per me è una emozione grandissima, che porterò sempre con me. Darò tutto il mio meglio per far stare bene e ridere i bambini del Meyer”, queste le parole di Joe Barone.

Prende nuovamente la parola Rocco Commisso: “Questo solo l’inizio. È uno dei tanti progetti che voglio portare avanti a Firenze e in Italia. Ho già parlato con il direttore Zanobini e andremo in Calabria, nel mio paese, per vedere se ci sono bambini che hanno bisogno. Però chiaramente spero che questa iniziativa possa spingere anche le persone a dare il proprio contributo al Meyer“.

12
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marco77
Ospite
Marco77

“Al termine di ogni partita una maglietta indossata dai giocatori viola verrà messa all’asta e il ricavato sarà devoluto al Meyer”
Ottimo, grande Rocco e brava Fiorentina

Braccio
Ospite
Braccio

Dio ve ne renda merito. SFV

Parterre Firenze
Ospite
Parterre Firenze

Bella, bellissima iniziativa. Orgoglioso che la Fiorentina accosti il proprio nome al Meyer, nostra eccellenza locale

Mau 46
Ospite
Mau 46

Rocco e la Famiglia Commisso : IMMENSI!!!!!!!!!

maraschino
Ospite
maraschino

Senza polemica, perchè si tratta in ogni caso di sostenere una giusta causa, anche la precedente Proprietà ha esposto sulla maglia “Save the Children” per almeno una decina di stagioni.
Da fiorentino meglio sostenere il Meyer, ma in generale ogni sponsorizzazione a scopo benefico sarà sempre benvenuta.

tomcat
Ospite
tomcat

Save the children e’ piu’ generico, anche se e’ un bel progetto, ma il Meyer e’ uno dei SIMBOLI di FIRENZE nel mondo

Pallino74
Ospite
Pallino74

Bravo Presidente questo è un gesto che fa vedere ancora una volta che persona Grande sei
Firenze Ringrazia 💜

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

bravo Rocco

Claudiopiombino
Tifoso
Claudiopiombino

molto bene direi……

Articus
Tifoso
Articus

Quando leggi queste notizie è difficile non innamorarsi di questo presidente. Come uomo è una persona che ha tanti bei valori nonostante sia miliardario, gli auguro di cuore di rimanere cosi e di fare tutto ciò che ha detto in queste interviste.
Se investe nei bambini e nel meyer sono più felice rispetto a sontuose campagne acquisti o scudetti, l’italia ha bisogno di investitori anziché di gente che scappa col malloppo fatto sulla pelle degli italiani.

Flavio
Ospite
Flavio

In un paio di mosse, Commisso ha ribaltato completamente l’immagine della Fiorentina.
Bravo presidente, uomo vero.

davide donati
Ospite
davide donati

Quest’uomo mi rende sempre più orgoglioso di essere tifoso della Fiorentina. Grazie Rocco Commisso

Articolo precedenteGhirelli: “Altri club seguano l’esempio Juve per le squadre B. I viola ci stanno pensando”
Articolo successivoChampions: oggi Napoli-Liverpool e Inter-Slavia. Formazioni e programma completo
CONDIVIDI