Fiorentina, Milan e Genoa, alla fine Jovetic spiazza tutti e resta all’Inter

    0



    Stevan JoveticPrima il Milan poi, addirittura, il Genoa, ma alla fine Stevan Jovetic è rimasto all’Inter. Ed evidentemente c’è rimasto volentieri visto che al tavolo della Fiorentina, l’ostacolo più complicato a intralciare e infine impedire l’affare, sembra essere stata davvero la volontà del giocatore. Così si scopre che Jovetic avrebbe sì accettato di tornare a Firenze, ma senza fare passi indietro sull’entità dell’ingaggio iniziato a guadagnare da quando (proprio partendo dalla Fiorentina) è diventato prima un giocatore del Manchester City e poi dell’Inter.

    Dunque mentre viola e nerazzurri cercavano di arrivare a una soluzione che potesse accontentare le diverse esigenze delle due società, Jovetic è andatto dritto per la sua strada, al punto che nella tarda mattinata di ieri, la Fiorentina è stata di fatto costretta a rinunciare a quello che per Corvino sarebbe potuto essere il fiore all’occhiello della campagna acquisti. Dopo l’uscita di scena del club viola a dirigersi verso Jovetic sono stati appunto il Genoa (ma con pochissimi margini di risultato) e soprattutto il Milan. Ma anche con i rossoneri il discorso si è chiuso con un nulla di fatto.
    In questo caso il problema era il riscatto che l’Inter avrebbe voluto fissare con il Milan in vista della fine della stagione, quando – praticamente – il club rossonero avrebbe dovuto entrare in possesso di tutto il cartellino di JoJo.