Fiorentina-Napoli, cambiano le regole per i biglietti. Le Curve ai tifosi viola

15



Come riporta il Qs-La Nazione, le due curve, Fiesole e Ferrovia, in occasione della gara contro col Napoli restano tutte viola. Nessuna concessione ai tifosi partenopei e nessuno spostamento per gli abbonati di casa nostra. La conferma è arrivata ieri, dopo la riunione tra prefettura e questura che si è tenuta a Firenze.

E’ stata la stessa società a diffondere una nota dettagliata attraverso il proprio canale ufficiale. I tifosi in possesso della tessera di fidelizzazione «Inviola» dalle 10 di oggi e fino alle 13 di domenica (in questo caso con la tariffa maggiorata del match day), potranno acquistare il tagliando esclusivamente nelle vendite ufficiali della Fiorentina, centro di coordinamento e ATF.

I restanti biglietti rimasti invenduti, 800 di tribuna coperta e 1800 di Maratona, saranno a disposizione fino alle 19 di domani, sabato 28 aprile, soltanto per i residenti in Toscana, fidelizzati e non. Inutile, insomma, mettersi in viaggio in caso di mancanza del titolo d’accesso allo stadio: in più, il biglietto per il settore ospiti, andato già da giorni esaurito, non potrà essere ceduto a terze persone. E’ stato studiato tutto nei minimi dettagli e anche la Fiorentina, attraverso il proprio sito ufficiale, ha provveduto a pubblicare un vademecum per i tifosi.

I sostenitori del Napoli, anche per snellire le fatiche di afflusso allo stadio ed agevolare le operazioni di sicurezza, dovranno esibire la tessera del tifoso: chi ne sarà sprovvisto non sarà ammesso al «Franchi». Negli altri settori dell’impianto sarà necessario un valido documento di riconoscimento. I controlli saranno rigidissimi anche nei vari accessi alla città. Chi, tra gli ospiti, arriverà a Firenze in auto o pullman, dovrà uscire al casello di Firenze Sud da dove poi saranno indirizzati verso le aree di parcheggio disponibili. Una volta esauriti i posti a disposizione, sarà utilizzata l’area di scambio di viale Dalla Chiesa da dove partiranno navette dirette verso lo stadio.

Chi, invece, dovesse optare per il treno, è necessario che, per il ritorno, tenga in considerazione che l’uscita dal settore ospiti sarà possibile solo dopo il completo deflusso dei tifosi della Fiorentina, operazione che potrebbe richiedere diverso tempo. Da studiare con attenzione, insomma, gli orari dei convogli che partiranno nella notte verso Napoli. Al tempo stesso, se i numeri lo richiederanno, saranno predisposti anche collegamenti verso la stazione di Firenze Santa Maria Novella, sempre e solo per coloro in possesso di tagliando del settore ospite. Come da prassi ormai consolidata, per introdurre striscioni all’interno del settore riservato ai tifosi del Napoli, sarà necessario chiedere l’autorizzazione entro le 18 di oggi, così come per far accedere all’impianto (solo nel settore ospiti) un tamburo e un megafono. «L’auspicio – si legge alla fine della nota della Fiorentina – è che sia una domenica all’insegna del divertimento e della correttezza e lo spettacolo possa svolgersi nel migliore dei modi».

15
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Pierre
Ospite
Pierre

Sollecitate l’ostilitá… preferite fare meno incassi piuttosto che fare entrare dei veri tifosi.

L'Impero
Ospite
L'Impero

Nardella nel settore ospiti

Abelardo
Ospite
Abelardo

Questi arrivano tutti senza biglietto e poi scavano le gallerie per entrare gratis allo stadio

gullo
Ospite
gullo

gli juventini sarebbero stato fatti venire senza problemi e gli avrebbero dato pure la ferrovia..niente biscotto..ma un bel gemellaggio coi gobbi no?

Conte Verde
Ospite
Conte Verde

I napoletani arriveranno in massa e sono pericolosi. I fiorentini, invece, sono una tifoseria mansueta e innocua, non suscitano certo preoccupazione. Sulla carta non c’è partita: il Napoli è una categoria sopra. Ma se per caso la Fiorentina dovesse vincere (il pallone è pur sempre rotondo), potrebbero esserci problemi di ordine pubblico

Girolamo Savonarola
Ospite
Girolamo Savonarola

vedere per credere

doc rob
Ospite
doc rob

ma tutti qua devono venire, e non hanna mai riempito il S. Paolo in tutto l’anno?

Tifoso
Ospite
Tifoso

Ci sono più napoletani residenti fuori dalla campania, che a Napoli e provincia.

Luca
Ospite
Luca

Giusto, per quale motivo si dovrebbe regalare una curva? Già sono in tanti 2500, più ci sono i 1500 residenti in Toscana…quanti biglietti volevano, 15000?

claudio1
Ospite
claudio1

FINALMENTE UN PO DI RISPETTO X I TIFOSI VIOLA. A NAPOLI NON CI FANNO NEANCHE ANDARE

vinceviola
Ospite
vinceviola

Sembra vero….voglio vedere domenica……

passia
Ospite
passia

Io non ci credo nemmeno se lo vedo…
i Napurielli verranno in massa ed entreranno tutti. Cordoncino di celerini in ferrovia e fine.

sandro
Ospite
sandro

bravo passia sei un ragazzo molto inteliggente per essere un-…-..-..-..

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

Se l’Inda dovesse fare il colpaccio ai danni della rube, saranno in grado, le forze dell’ordine, di fronteggiare la massa in arrivo senza biglietto? Non vorrei che come capitato (contro la roma per esempio) con la scusa dell’ordine pubblico venissero in qualche modo agevolati a scavalcare le regole

Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Vorrei anche vedere…echhecaxxo!

Articolo precedenteChiesa, l’Oscar di De Laurentiis da giugno a giugno: prepara l’offerta per il nuovo assalto
Articolo successivoDiego e Andrea Della Valle potrebbero essere presenti al Franchi
CONDIVIDI