Fiorentina, nessun bomber ma c’è la cooperativa del gol

7



Se cercate il prossimo capocannoniere tra le fila della Fiorentina non sarebbe una caccia intelligente, ma se si cerca una rosa dove il ‘noi’ viene prima del singolo, allora ecco che i viola diventano un esempio in questo inizio di campionato. Otto gol segnati da otto interpreti diversi. Vista la batteria di attaccanti e di esterni a disposizione di Pioli, questo dato è destinato a essere presto aggiornato. Così riporta La Gazzetta dello Sport.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Marcos
Ospite
Marcos

Diciamoci la verità, c’è la consapevolezza del fatto che abbiamo speso 20 milioni per uno che i gol li fa col contagocce. Non dico che Simeone non sia forte, piuttosto penso che il ragazzo non sia un bomber e che al momento sia fuori ruolo. Lo vedrei più come seconda punta con Babacar finalizzatore. La cooperativa del gol ha vinto contro il Verona che è un qualcosa che non ha nulla a che vedere con il mondo del calcio, e contro il Bologna grazie a una invenzione di un fuoriclasse e uno stacco di testa di un singolo, episodio unico… Leggi altro »

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

personalmente ritengo che quando una squadra riesce a portare in goal più elementi della rosa è un aspetto molto positivo.l’essere prigionieri come alcune squadre di un solo o quasi bomber spesso è una certezza,ma nel tempo può trasformarsi anche in una dipendenza pericolosa,anche perchè tutti i più grandi bomber durante l’arco di un’annata di solito attraversano il cosidetto periodo nero,dove la palla non entra,salvo annate particolari come fu quella ad esempio di luca toni a firenze l’anno della scarpa d’oro,oppure l’ultima di higuain a napoli con sarri dove anche se il pipita la prendeva di stinco la palla entrava comunque.quindi… Leggi altro »

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

La cooperativa del gol è tutto merito di p Pioli.

si ruzza
Ospite
si ruzza

Simeone nella seconda parte del campionato esploderà, a patto di essere stabilmente sopra il 10 posto e poter giocare tranquilli.

Paolo-Carrara
Ospite
Paolo-Carrara

La cooperativa del gol non è in assoluto un dato positivo: si, può significare che siamo imprevedibili e giochiamo da squadra, ma vuol anche dire che Simeone e Thereau non
sono serviti a sufficienza e con continuità.
Contro la Ruben necessita rinforzare il centrocampo, altrimenti c’infilano come burro !!!!
Comunque , al dilà di questo risultato, sono fortemente fiducioso in Pioli e tutta la squadra, riserve comprese, e le parole di DDV volevano dire proprio questo: cerchiamo di non essere supercritici e negativi, il tempo aggiusterà molte cose !!!!!!!!!!!!
FORZA VIOLA SEMPRE !!!!!!!!!!!!!!!

alebg
Ospite
alebg

Piu’ che cooperativa del gol,c’e’ che la squadra gioca unita anche se con tante difficolta’,
Meno transisioni portoghesi e piu’ grinta con Pioli.

Marco
Ospite
Marco

meno transisioni più emussioni…
aveva ragione paulino.. ce lo ricorderemo a lungo..

Articolo precedenteVerso la Juve: Eysseric e Saponara hanno recuperato, Laurini e Maxi sperano in un posto
Articolo successivoLa Fiorentina e la dolce scoperta di Pezzella, il difensore che non ti aspetti
CONDIVIDI