Fiorentina, numeri boom (bilancio 2017): la cessione di calciatori è diventata una scelta strategica

di Marcel Vulpis (direttore agenzia Sporteconomy.it)- Tuttosport

74

Numeri record per il club viola che, nell’ultimo bilancio (al 31 dicembre 2017), ha presentato un utile netto di 35,57 milioni di euro (senza considerare le imposte).

Come riporta Tuttosport, un risultato mai raggiunto durante la gestione della famiglia Della Valle (attraverso la società Diego Della Valle & C. detiene il 97,5% delle azioni). Il dato positivo è rafforzato anche dal confronto con gli ultimi due esercizi: nel 2016 i viola avevano chiuso con un “rosso” di 2,73 milioni. Nella stagione precedente questa perdita aveva toccato quota 15,58 milioni di euro.

Secondo molti analisti il in esame è strettamente collegato alle plusvalenze generate (+88,74 milioni) nell’esercizio. Senza questa voce, infatti, il fatturato netto è pari a 90,2 milioni di euro. Un buon risultato ma inferiore a quanto raggiunto, per esempio, nel biennio 2015-16.

PLUSVALENZE RECORD. La cessione di calciatori è diventata una scelta strategica per raggiungere la sostenibilità dell’intera azienda. La Fiorentina, infatti, persegue un modello gestionale con l’obiettivo della totale autonomia economica e finanziaria.

Solo la cessione dell’attaccante Federico Bernardeschi (oggi alla Juventus) ha prodotto una plusvalenza di 33,11 milioni di euro ma anche quelle successive di Matìas Vecino (all’Inter) e Nikola Kalinic (al Milan prima di approdare quest’anno all’Atletico Madrid) hanno generato affari rispettivamente per 22,72 e 16,51 milioni di euro.

Queste operazioni, come le precedenti avvenute negli ultimi anni (a partire dalla cessione del difensore/centrocampista spagnolo Marcos Alonso per 22,13 milioni), sono finalizzate non solo ad alleggerire i costi gestionali ma anche ad un progetto di ringiovanimento della “rosa”.

Dati positivi per il patrimonio netto, pari a 104,44 milioni di euro. Finanzia il 39,4% delle attivitià del club. Una percentuale elevata ma inferiore nel confronto con la stagione precedente, quando la società aveva raggiunto il tetto del 42,1% mentre il capitale di “terzi” finanzia il 60,4%. Il rapporto tra patrimonio netto e totale delle passività è pari a 0,65. Un indicatore di bilancio molto importante, perch sta a significare che il capitale di terzi è prevalente sui mezzi propri (ovvero quelli della società).

Molto basso anche il livello dei debiti bancari che, al 31 dicembre 2017, non ha superato il tetto degli 8,97 milioni di euro mentre le disponibilità liquide della società sono state pari a 3,4 milioni (leggermente inferiori al 2016, quando erano arrivate a superare i 4,6 milioni di euro).

Nel 2017 la gestione economica dei Della Valle ha visto una netta prevalenza dei ricavi sui costi e l’esplosione del fatturato (+36,4%) è strettamente collegato alle attività di player trading (+179%) Ha pesato, sul risultato finale, anche una leggera riduzione dei costi gestionali, nella misura del 6,3%.

Il valore della produzione (184,77 milioni di euro) dipende soprattutto, bilancio alla mano, dalle plusvalenze (48%) e dalla redistribuzione dei diritti tv (29,4%). I costi di produzione, invece, hanno toccato quota 128,99 milioni di euro.

Pesano le “spese per tesserati e dipendenti” (49,2%, i costi degli “ammortamenti” (25,1%) e quelli collegati ai “servizi” (14,6%).

CRESCITA AREA RICAVI. La vendita dei calciatori più talentuosi è la strategia adottata dalla proprietà, per raggiungere la sostenibilità economica del club ma, al tempo stesso, questa scelta rischia, gradualmente, di depauperare il progetto sportivo. Ecco perchè la società viola ha deciso di rafforzare l’area vendite per generare nuovi introiti da destinare al potenziamento della squadra.

Analizzando il bilancio 2017, il dato del fatturato netto (pari a 90,24 milioni di euro), pur essendo positivo, è comunque inferiore di oltre 7 milioni, rispetto a quanto raggiunto nel 2015 e 2016, quando questa voce si era attestata, mediamente, sopra i 97,67 milioni di euro. Solo nel 2013 (83,21 milioni) e 2014 (88,80) il fatturato netto non ha superato i livelli raggiunti nell’ultimo bilancio depositato.

I ricavi da gare sono diminuiti di 1,04 milioni, da 8,75 a 7,71 milioni di euro, confermando l’idea che la Fiorentina ha bisogno di un nuovo stadio, moderno e confortevole. L’Artemio Franchi, per le sue caratteristiche strutturali, infatti, non risponde più alle moderne esigenze dei tifosi e del club.

Cresce poi la voce “ricavi da sponsorizzazioni” pari a 8,88 milioni di euro. Oltre a ciò vi sono 3,9 milioni delle sponsorship ufficiali/tecniche e altre sponsorizzazioni commerciali per 1,92 milioni di euro. I ricavi da diritti tv, pari a 60,31 milioni, sono strettamente collegati al piano generale di redistribuzione della Lega calcio (54,36 milioni di euro). A questi ricavi bisogna aggiungere la quota collegata alla partecipazione dei viola all’Europa League (5,9 milioni).

Le entrate da diritti televisivi sono state inferiori nel confronto con il precedente biennio: nel 2015, infatti, la società ha incassato, da questa voce, 65,05 milioni, nel 2016 ha superato i 70,24 milioni di euro.

La prossima sfida del club dei Della Valle è l’avvio del progetto del nuovo stadio, localizzato a Novoli, nell’area ora occupata dalla Mercafir (centro alimentare polivalente). Il comune di Firenze ha concesso alla società viola un’ultima proroga per partire definitivamente (la scadenza è il prossimo 31 dicembre 2018). E’ la quarta in questi ultimi anni, in un braccio di ferro tra sindaco Dario Nardella e proprietà del club che tra l’altro, non ha portato benefici a nessuno dei soggetti coinvolti nell’operazione.

74
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Osservatorio (calcistico) di Arcetri
Ospite
Osservatorio (calcistico) di Arcetri

Dopo l’ottima partita di oggi, anche Biraghi è nel club dei plusvalenti…

F.R.
Ospite
F.R.

Gli articoli di finanza sportiva non hanno un grande appeal per i tifosi. Giustamente. Cosa può interessare ad un tifoso? Se abbiamo un ottimo cash flow o un ottimo centravanti? D’accordo, se la società non si regge in piedi finanziariamente va poco lontano, ma se pensa a reggersi benissimo con il “players trading” raggiunge risultati sportivi pari a zero. Forse (e lo dico sommessamente) ci può essere una terza via: iniziare un percorso di investimenti andando in deficit per poi rientrare grazie ai risultati sportivi che generano attivi di bilancio. E’ vero che c’è il rischio di sbagliare investimenti, ma… Leggi altro »

Marione
Ospite
Marione

Finalmente posso tirare un sospiro di sollievo, ero preoccupato ora sono più felice.
Squadra più giovane d’Europa, bilancio in attivo, lilleri a gogò, dirigenza illuminata e proprietà appassionata.
Scudetto nel 2011 illuminaci e aggiornaci sulla data prossima.

paolo re
Ospite
paolo re

Ed io, fesso, che ancora spero in un cambiamento di proprietà……..

serpenti nelle tasche
Ospite
serpenti nelle tasche

Tiferemo (primi al mondo) per bilanci e plusvalenze….

tamoto
Ospite
tamoto

plusvalenza fa rima con senza …..

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Ennesimo TITULO da mettere in bacheca e di cui potranno compiacersi i lucidatori di suole con la lingua.

Maxtin65
Member
maxtin65

Ahahahah il Duro ahahahah eccolo…..è tornato!!!!;
Sei un grande!!!!! Tra gli zuzzurelloni sei davvero il meglio! Ahahahah ohioi ohioi…..eh che ci volete fare …quando uno l’è e l’è……

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Non sono TORNATO per il semplice motivo che non me ne sono mai ANDATO, contrariamente ai tanti leccasuole come te che, dopo il mitico gennaio 2016, sono UFFICIALMENTE scomparsi dal sito (salvo riciclarsi con altri nick).

sergio
Ospite
sergio

pecos bille…… tu sei più grullo di un lume a mano…. tu sei un disco rotto….

Pippo70
Ospite
Pippo70

Dallavalliani, andate a fare i caroselli con la macchina.

Aristotele
Tifoso
Simone

ok , te invece che fai di tanto intelligente ?

sergio
Ospite
sergio

te se sei coerente non andare più allo stadio…perchè dare soldi ai della valle?…grullo!!

Maxtin65
Member
maxtin65

Un articolo che ha risvegliato il peggio del peggio del tifo viola…….. Tra l’altro ho letto una marea di bischerate e l’idea è che nessuno ha capito una mazza….. Beati voi………

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Io avrei capito che “ricavi comerciali” si dovrebbe scrivere con due “m”.
Spero che sia uno sbaglio di Tuttosport o di questo sito e non della parodia di società che abbiamo la sciagura di ritrovarci.
Non vorrei che, oltre alle tante cause perse con annesse figure di sterco rimediate, alle prese per i fondelli del procuratore di Salah e dei tifosi romanisti, al verbo usato dal portavoce del Chelsea sulla vicenda del giocatore egiziano, si debbano anche aggiungere anche le prese per culo per vilipendio alla grammatica e alla lingua italiana.

Maxtin65
Member
maxtin65

Tu e i tuoi amichetti dovreste capire che state tifando per la squadra sbagliata. La vostra ha la maglia a strisce bianconere verticali, non sbaglia mai e vince sempre. …o quasi…..

Tristezza
Ospite
Tristezza

Te sei di fori. Quelli come te sono di fori. Mai visti tifosi che non vogliono vincere. Da nessuna parte al mondo. Voi siete andati di testa. Io tifo Fiorentina da sempre e sogno di vederla vincere. Quello che dovrebbe cambiare squadra sei te. Perdente!!! Vai a tifare Udinese. Quella è la squadra giusta per te

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

STANDING OVATION! 92 minuti di applausi

Simone
Ospite
Simone

A Udine dicono di tifare la Fiorentina

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Beh, in effetti se avessimo tifato per la squadra giusta gli Agnelli non ci avrebbero fatto un regalo per poi riprenderselo dopo 3 mesi: http://video.gazzetta.it/adv-cuadrado-regalo-la-firenze/89ccdd06-2fa1-11e4-8efb-9b6c64170bda e sicuramente non avrebbero sottoscritto una scrittura privata: http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/fiorentina/fiorentina-ecco-la-scrittura-privata-con-salah_1070266-201502a.shtml e non avrebbero dato loro dei pagliacci da un presidente di una gloriosa squadra argentina: http://admin.fantacalcioservice.it/it/leggiarticolo/20576/caso-mammana-pagliacciata-della-fiorentina/ e certamente, non avrebbero costretto un loro tesserato ad intraprendere una vertenza per vedere riconosciuti gli obblighi contrattuali relativi agli emolumenti a lui spettanti: http://www.fiorentina.it/caso-benalouane-il-collegio-condanna-i-viola-stipendio-da-pagare/ e non avrebbero di certo indotto il portavoce di un’importante squadra inglese ad usare un certo verbo: http://www.fiorentina.it/chelsea-sul-caso-salah-la-fiorentina-ha-agito-in-malafede/

Akire
Ospite
Akire

Plusvalenza siamo Noi e chi caxx0 Siete voi !!!!

Billycobram
Ospite
Billycobram

Utili da 35 mln e solito mercato da pezzenti.

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

E poi dice che non ci guadagnano

Andrea
Ospite
Andrea

E alla voce ‘vittorie’?

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

OVO tituli. Elementare Watson.

Luca, Prato
Ospite
Luca, Prato

Se volessero costruire una squadra competitiva potrebbero vendere Biraghi, Benassi, Simeone e fare pulito dei giocatori inutili (Oliveira, Cristoforo, Laurini…).
Tra tutti questi tiri su 60/70 milioni, ce ne metti altri 20 e fai una bella campagna acquisti per rinforzarci bene bene.
Invece questi bas***di cominceranno subito vendendo Chiesa e Milenkovic invogliando tutti gli altri giocatori a voler andar via….

Cosa abbiamo fatto di male per meritarci tutto questo?????

2z2t
Ospite
2z2t

Quanto può valere Simeone, oggettivamente? in che contesto di squadra è inseribile una prima punta che non ha le doti della prima punta, che coi piedi è abbastanza mediocre e che ha come punti di forza il moto perpetuo e il colpo di testa e poi una serie lunga di pecche?
gli altri, presi singolarmente, non sono vendibili a doppia cifra fatta eccezione per Benassi che forse per 10 milioni qualcuno se lo prende. Quelli che hai messo tra parentesi fanno 14 milioni a farla grossa

Reetser
Ospite
Reetser

Dubito che tu possa “tirare” 70 milioni e comunque con quei soldi ne prendi un paio Boni.

Luca, Prato
Ospite
Luca, Prato

Un paio boni da aggiungere a Pezzella, Chiesa, Milenkovic e Veretout….
Saremmo gia’ a buon punto!
Invece inizieranno a smantellare partendo dagli unici 2 giocatori veramente buoni che abbiamo: Chiesa e Milenkovic

Plusva
Ospite
Plusva

Non scherziamo!! Va trovato un buco di bilancio da ripianare, sennò Cognigni si sente male, sia mai che tocca comprare un giocatore a gennaio…

2z2t
Ospite
2z2t

Altro articolo per comprendere che questa proprietà, se mai avesse la vaga intenzione di lasciare, lo farà unicamente dopo aver terminato la costruzione del nuovo stadio e l’inaugurazione dello stesso. Altrimenti è altamente improbabile che possa esserci un compratore che voglia venire a fare gli interessi futuri del club (oltre che suoi), e a quel punto bisogna capire che lo status quo va accettato. Come ripeto da un paio d’anni, quello che dovrebbe cambiare in società prima di tutto è il Ds e il suo braccio destro.

Fistione
Ospite
Fistione

Direi vitale più che strategica…anche perché i calciatori quando sentono le sirene dei top club poi non ti giocano più e tenerli diventa dannoso, vedi Mikinkovic Savic che non é neanche parente del giocatore visto in passato!

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

Altro che passare il testimone, ora scendono in campo anche il politica ,han già scelto il nome per il partito :Plusvalenza annuale continua

FRANCESCO
Ospite
FRANCESCO

PLUSVALENZA = OTTAVO POSTO

AngeViola
Ospite
AngeViola

Tra parentesi tutte plusvalenze fatte con giocatori portati da pradè…mica con maxi oliviero e cristoforo colombo.
Corvino ha beccato solo milenkovic tra i 50 giocatori comprati in 2 anni…e c’è ancora chi lo osanna….è meglio che se ne vada in pensione e ci liberi dalla sua ingombrante presenza.

Luca di Lucca
Ospite
Luca di Lucca

Pezzella, Veretout, Vitor Hugo…

michele
Ospite
michele

La cessione dei calciatori è una scelta strategica per TUTTI da che esiste il calcio, a meno che tu non compri e basta mettendo dentro i soldi del monopoli o della mafia…poi bisogna vedere come si reinveste

Fredew
Ospite
Fredew

L’articolo dice (ma non molti hanno capito) che hai fatto 89 milioni di plusvalenze per avere un utile di circa 35 milioni. Quindi la gestione ordinaria genera un buco di circa 54 milioni. Se non vendi tutti gli i pezzi di argenteria della famiglia chiudi. Con 90 milioni di fatturato (escluse le plusvalenze) dove vai?
Triste ma questa è la realtà.

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

Ma quale buco di 54 mln se non vende quelli forti non compra tutti quei brocchi che ha preso il Corvo.

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

35 di utile più 20 in tasse…che fa 54… quindi non è necessario fare plusvalenze, è la matematica cari leccasuole…

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

FREDEW, tu ci provi a farlo capire ma è una “mission impossible”.

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

A regime, diciamo nel 2019…
Ricavi
80 mln da tv (nuova ripartizione)
15 da botteghino (perché i Della Fuffa fanno squadre modeste…ma 20.000 abbonati li trovano sempre)
10 da sponsorizzazioni
15 dalla EL (perché Andreina ha detto che la Viola deve stare sempre)
Fanno 120
Costi
30 ammortamenti (media storica)
60 stipendi vari
20 spese generali
Fanno 110
Dunque pur non andando in EL abbiamo pareggio di bilancio….
Ma la matematica su leccasuole non piace…preferiscono di più pagare 20-VENTI!!!- mln di tasse….
Via i della fuffa da Firenze!

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Bellino, sorvolando sui conti a caso che fai. Ma la EL che ci incastra? Intanto ci devi andare (e non ci siamo), inoltre devi passare i gironi per cominciare a prenderci un po’ di soldi (e non ci siamo nemmeno quì).
Impara a contare, gobbo.

Oranje
Ospite
Oranje

Se l alternativa è fallire come fece Cecco Grullo, bene così. Tanto non la compra nessuno la Fiore. Altirmenti qualcuno si sarebbe fatto avanti in qursti anni. O no? Gli interessi sono sotto zero proprio nella cerchia degli imprenditori fiorentini. Parolai. Quindi c’è poco da dire con i soldi degli altri. I costi operativi non sono uno scherzo.

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

La AC Fiorentina fallì non per colpe proprie ma per il suo presidente VCG che la usava come portafogli. In più la gestione del fallimento risultò, a dir poco, illegale e truffaldina.

In pratica a qualcuno interessò che una società SANA fallisse! La faccia a quei qualcuno puoi trovarla anche da solo…

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

VCG fallì per le altre aziende del suo gruppo non per la Fiorentina. Dalla Fiorentina distrasse addirittura i soldi per dirottarli, giust’appunto, in altre sue aziende.
Ca77o ma come ci si può definire tifosi viola e non conoscere cose così basilari? Non ci sono parole!!!!!

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Ma quindi alla fine la differenza qual’è. Siamo falliti lo stesso no?
Se poi a te pare normale avere aziende in perdita, si vede che a te la paghetta te la danno i tuoi genitori.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Quondi un ca77o. Qui su giustificano i prescritti che non spendono con il fatto che se lo facessero pitremmo fallire nuovamente come VCG. E questo perché quelli che dicono di essere tifosi viola ma che, invece, sono solo dei lacchè tifodi della Sandellavallese, non ricordano (o, peggio ancora) disconoscono completamente che il coronato dalla Viola PRESE i soldi. E se li prese vuol dire che i soldi nella società Fiorentina ESISTEVANO. E se esistevano significava che VCG non si sveno’ per la Viola come vorrebbero far credere i leccasuole per giustificate i NON investimenti degli amichetti di Moggi. Ti è… Leggi altro »

DeepPurple
Ospite
DeepPurple

Semplice : é una squadra di calcio. TUTTE le squadra di calcio comprano e vendono giocatori.
La differenza la fa solo chi sa VENDERE e COMPRARE BENE! quelle più brave (iuve) vincono, TUTTE le altre, meno brave, vincono poco o niente. La Fiorentina DEVE vendere e DEVE comprare e magari non regalare…..(Piccini), ma deve farlo MEGLIO. Per quanto rigurda i soldi, quelli rientrano nel bilancio e sono quelli! e vanno spesi BENE. TUTTO QUI’.
Tutto il resto sono ciance e polemiche sterili e noiose.
Sempre forza viola

Maxtin65
Member
maxtin65

Ahahahah ma cosa c’entra la Juve con noi! Leggi il bilancio dei gobbi e spara meno Ca….te!!!!! Su Corvino pensala come vuoi, per me fa miracoli, poi i “bidoni” li comprano un po’ tutti, almeno spende poco…..

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Si ben, OK, sappiamo che è sempre stato così e lo sarà ancor di più.

Qui i problemi sono:
1 – che nonostante i numeri parlino di guadagni, la società ci rinfaccia i sacrifici
2 – che nonostante siamo una squadra di calcio, calcio non lo vogliamo fare (su tutte la dichiarazione di Cognini sulla CL nel gennaio 2016)

TEORIA_VIOLA
Ospite
TEORIA_VIOLA

#finoallafineforzaplusvaleza. #dvmifanno*****

Lo Scettico
Ospite
Lo Scettico

Ma che bravi eh…siamo la squadra italiana che ha fornito più di tutti a chicchessia giocatori di livello medio alto,a costo di sminuire la forza della squadra stessa e come da tradizione dellavalliana senza vincere nulla,anzi non qualificandosi nemmeno per due stagioni all’Europa League per la quale basta un settimo posto…il bello è che tanti ancora non solo li sostengono ma danno addosso a chi li critica…ora hanno già Milenkovic e Chiesa in rampa di lancio,in compenso il genio del fattore pugliese ha ad esempio fatto un triennale al trentatreenne Thereau…ma tanto che gli frega con le cessioni eccellenti fa… Leggi altro »

si ruzza
Ospite
si ruzza

E quindi 60 milioni di diritti tv (e quest’anno sono di più), 30 di utili. I’ regalo per Firenze.

simmi
Ospite
simmi

Si, si “finalizzata anche ad un progetto di ringiovanimento della rosa”…si, si, come no? Bernardeschi, Alonso e anche Vecino, quelli che hanno portato un sacco di soldi, infatti erano vecchi! Va bene essere presi per i fondelli, ma qui a Firenze si è perso ogni dignità!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

il peggio deve ancora arrivare simmi toccheranno il fondo come è successo al palermo manca poco è questione di tempo ormai a questa gente piace essere presa per il culo dai della valle perchè senno si va a gubbio che schifo che pena mi fanno 🙁

Tiziano1984
Tifoso
Tiziano

Siamo noiiiiii,
Siamo noiiiiii …

I campioni della plusvalenza siamo noiiii

Siamo noiiiiiii,
Siamo noiiiiii

CarlGustav
Tifoso
Marco Gori

DELLA VALLE VATTENE!

Billycobram
Ospite
Billycobram

O E O

Gigi
Ospite
Gigi

Come sono contento !!!!
Queste sono le notizie che fanno felici i tifosi ….
Non si vince un tubo da quando sono arrivati
In compenso i furbacchioni si arricchiscono alla faccia degli sprovveduti che li foraggiano
EVVIVA

roberto
Ospite
roberto

allora secondo te visto che ci guadagnano sono dei fenomeni nel calcio ci rimettono quasi tutti, e perché visto che si guadagna non arrivano imprenditori italiani, americani, arabi ecc… a comprare la nostra viola, avanti di mandar via i DV voglio sapere chi è il nuovo padrone?

cav974
Ospite
cav974

Non la prenderà nessun Fiorentino e nessun Toscano quindi Forza Viopla e finche sono i proprietari forza dellavalle

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Nel calcio ci rimettono quasi tutti? Ma che vai dicendo!
Le piccole società di B e C OK, ma quelle in A o a giro per l’Europa col cavolo che ci rimettono sennò i presidenti che ci stanno a fare? Sono lì per pura filantropia? Ad esempio Napoli e Lazio ci rimettono? Ma basta dire falsità e qualunquismi!
Le grosse società coi conti in rosso tipo Milan ci rimettono volutamente perché sono lì per riciclare soldi. Lavanderie punto

Marzio
Ospite
Marzio

Ma ci hai capito qualcosa????? A me sembra di no…..

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

concordo in tutto poveri leccavalle pur di odorare i della valle si metterebbero la supposta viola con la scritta 13 pur di accontentarlo poveracci 🙁

Chianti
Ospite
Chianti

Sei misero.. riuscire a inacastrare una tragedia in questo contesto é solo da ignavi….

succdefrutt
Ospite
succdefrutt

tutto bello tutto positivo…..ma allora sti buchi neri che escono fuori ad ogni sessione di mercato da coprire prontamente con la cessione del miglior giocatore in rosa dove sono ??? non li vedo a bilancio, chiedero a Piero Angela

Marzio
Ospite
Marzio

Mi sembra che si sia chiuso gli anni precedenti in passivo……… almeno, Piero Angela, direbbe questo dopo aver letto…………

Fredew
Ospite
Fredew

Senza plusvalenze sei sotto di 54 milioni. Quello è il buco.

Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

Ripeto…
Aggiungi i 20 mln pagati nel 2018 in tasse, i +20 da ricavi tv che entreno da queat’anno…basta una sponsorizzazione seria e fare una squadra più forte del Torino o dell’atalanta per andare il EL (altri 10 mln), e non devi cedere nessuno….
Ma la matematica non piace ai leccasuole….preferisco versare in tasse i soldi delle cessioni e arrivare ottavi!!!
Via i della fuffa da Firenze!

Vercuronio
Tifoso
Noble Member

ora io mi salvo quest’articolo, e il primo (della società viola) che si affaccia o meglio che si azzarda a dire che c’è un deficit in bilancio e quindi non possiamo operare sul mercato, anxi bisogna vendere lo mando in c…., eppoi, basta con questa manfrina dello stadio, in cui una volta è della valle che si tira indietro un’altra è il comune, poi è la mercafir a mettersi di traverso, poi ricominciano daccapo come col monopoli che si riparte dal via con vicolo stretto, in un infinito girotondo che alla fine porterà al nulla di fatto; e senza dimenticare… Leggi altro »

Marzio
Ospite
Marzio

Primo: è il primo anno in attivo, per cui quando dicevano che si era sotto era vero, da adesso non lo sarebbe più, ma in effetti, Corvino ha detto che quest’estate non c’era bisogno di vendere e così è stato (ovviamente tolti i giocatori in esubero)……. Secondo, sullo stadio, la verità la sanno solo i diretti interessati e i politici che si sono alternati negli anni, noi sappiamo solo quello che dicono i giornali…… e per quanto riguarda la Mercafir e comitati vari, fanno i loro interessi, oppure, credi che siano tutti lì a fare gli interessi della squadra????????

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Ma sei sicuro di averlo letto e capito? Perchè non mi sembra.

Argentinos
Tifoso
argentinos

Viva viva le plusvalenza

Articolo precedenteFiorentina-Cagliari, buona la prevendita: attesi 30mila spettatori
Articolo successivoWomen’s, Supercoppa: Fiorentina-Juventus, la prima sfida tra ‘Pro’
CONDIVIDI