Fiorentina, patto a tempo. Nei prossimi giorni l’incontro con Sousa

di Corriere Dello Sport Stadio

16



Un patto sancito a gran voce, pure con l’aiuto dei megafoni. Nonostante il freddo pungente e l’orario. Gli ultrà, sistemati tutti dietro lo striscione “UnoNoveDueSei” non hanno smesso per un solo istante di cantare. Circa 300 quelli sui gradoni della Maratona capaci di scaldare l’ambiente. Chiaro il messaggio lanciato dagli ultra: meno parole e più fatti. L’incontro tra la delegazione dei tifosi e Paulo Sousa si terrà nei prossimi giorni. Polemiche e contestazioni sono finite ai bordi del ring, gli ultrà hanno segnato la strada. Con rispetto, onestà e soprattutto con la consapevolezza che la città è pronta a dare e a fare tutto per il bene della Fiorentina. Come da tradizione. Il patto è stato sancito, ora servono i risultati.

CONDIVIDI

16
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Erny
Ospite
Erny

Quelli che dicono via della valle un po come chi dice via Renzi perché io valuto le alternative

paolino il fiorentino
Ospite
paolino il fiorentino

l’unico vero male della viola sono gli pseudi tifosi da tastiera, poveri ignoranti boccaloni

principe
Ospite
principe

Si è perso un altro anno: si doveva fare in modo che questa proprietà sparisca da FI e dalla Viola ed i metodi c’erano e ci sono.Inutile parlare di giocatori mercato progetti allenatore(pessimo) ed il povero Corvino,senza portafoglio.Solo una cosa va corretta:la scomparsa di questa proprietà funesta demoralizzante.Con loro tutti gli anni sono sempre uguali:deprimenti!

Gorenc78
Tifoso
Gorenc78

I Tifosi restano i numero 1……….bravi !!!
purtroppo da una società,allenatore e squadra mediocre non si puo’ pretendere di piu’.

VIA I ciabattini
Ospite
VIA I ciabattini

SOLUZIONE IN 3 PUNTI : 1) via sousa 2) via corvino 3) via i ciabattini … e forse si migliora !!!

Alessandro_Toscana
Tifoso
Alessandro_Toscana

No, Semmai via Corvino ed i ciabattini!!!!

simone
Ospite
simone

Premesso che i dv non sono il massimo della simpatia,anche se a memoria dei miei 45 anni, 4 volte di fila in coppa( 8 negli ultimi 11 anni) non gli ricordi, premesso che sousa è gobbo, e che corvino parli un italiano a malapena corrente, poi cosa facciamo? Ci prende tutunci? Ci allena oronzo caná? Dt torna claudio nassi ( che era un bel cavallo…)

Aliush
Ospite
Aliush

L’unica ragione per cui i DV restano infatti la totale mancanza di alternative. Comunque un salto nel buio che continuare con loro.

renato
Ospite
renato

I braccini ci saranno pure, anzi ci sono, ma se l’allenatore fa giocare solo quelli che gli garantiscono un sousismo totale avrà le sue colpe anche lui? Il difetto di Babacar è che se gioca troppo segna più di Kalinic? Quanto possono essere scarsi il Toledo sano o Dicks per essere peggio di Tello e Tomovic? Si può tenere fuori Vecino?

Aliush
Ospite
Aliush

Toledo e Diks sono scarsi per la Primavera da quel che hanno dimostrato. Figuriamoci in Serie A. Babacar segna solo con avversari da Lega Pro ed è scarso. Vecino è al livello di qualunque gonzo del nostro centrocampo, non cambia. Tello e Tomovic sono scarsi, è vero, ma di pari livello con gli altri scarsi. Se io fossi Sousa me ne sarei andato dicendo: Ai voglia a far la formazione con 25 uova marce!

Aliush
Ospite
Aliush

Parole al vento, il problema resta in alto. L’unico motivo valido per esonerare Sousa resta che lui qui si sente come un leone in gabbia e vorrebbe sloggiare (unico suo errore, non averlo fatto a giugno). Quanto al rinforzare la squadra, anche se i braccini si decidessero a cacciare soldi, ormai dovrebbero rifarla da capo. In queste condizioni 3/4 giocatori forti non bastano più. Anche se sarebbero un ottimo inizio.

Guga
Ospite
Guga

A sto giro sono d’accorodo con “1926”. Compliemnti per l’iniziativa.
AVANTI VIOLA!

simone
Ospite
simone

Anche io. Per una volta lezione chiarissima x tutti i naviganti.

Kiniko
Ospite
Kiniko

Il patto dovrebbe essere: i giocatori si mettono finalmente a correre, l’allenatore cerca di dare qualcosa alla squadra, fintanto che è qui; la società smette di buttare soldi su giovani buoni per la Lega Pro e rinforza la squadra; i tifosi cessano le contestazioni di qui a giugno…
Secondo voi, chi rispetterà il patto e chi no?
Poveri abbonati, mi spiace per loro, ma non capisco come facciano ancora a credere alle favole…

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Infatti, si tratta proprio di favole. Inserire nello stesso concetto “rinforzare la squadra” e “Della Valle” equivale a prendere sul serio cappuccetto rosso e biancaneve e i sette nani.

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Che poi chi ci dice che cappuccetto rosso e biancaneve e i sette nani non siano favole estrapolato dalla realtà? Hanno più credito loro

Articolo precedenteKalinic: “Napoli? Solo voci di mercato. Niente di concreto. Grato a Sousa. Sto bene a Firenze”
Articolo successivoPochi minuti fin qui per Vecino. Uruguagio pronto al rientro dal 1′