Fiorentina, per il giovane Diakhate primo contratto ‘vero’

    0



    Secondo quanto riporta La Nazione, primo contratto «vero» anche per Diakhate, nato il 31 dicembre 1998 e quindi sottoposto a regime particolare in base alle regole Fifa, ma anche in prospettiva ad appetiti di grandi club al raggiungimento della maggiore età; la Fiorentina ha blindato Diakhate anche grazie alla collaborazione di Raiola, il suo manager, che nel caso di Pogba – «scippato» appena diciottenne al Manchester United dalla Juve – era esattamente dalla parte opposta. In questo senso l’esperienza è stata utile per trovare un escamotage contrattuale per spingere nella futura fase professionistica l’accordo già in vigore come atleta under 18. Rinnoverà il contratto anche Tomovic, che sta trattando il prolungamento fino al 2018.