Fiorentina, per punti fatti i viola in linea con quanto raggiunto negli ultimi anni

42



Analisi del Corriere Fiorentino sul rendimento della squadra viola a due giornate dal termine. Nonostante infatti la squadra viola stia soffrendo una situazione non facile, il gruppo viola – confusionario e spesso pasticcione – anche sabato è convinto di aver dimostrato cuore e per questo non accetta le offese a prescindere. La Fiorentina ha commesso parecchi errori quest’anno ma ha sostanzialmente gli stessi punti degli altri anni: il miglior Montella a due giornate della fine aveva 64 punti (oggi i viola ne hanno 59), quello peggiore 58. E anche Sousa la scorsa stagione di punti ne fece 60 in 36 giornate. A livello di punti accumulati, la Viola è in linea con gli anni passati.

42
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Franz45
Ospite
Franz45

Non è certo una giustificazione, anzi! Non si sono verificati termini di miglioramento.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Siamo completamente in linea con gli anni passati,anche quest’anno abbiamo raggiunto il nostro obbiettivo,cioe’ non andare nemmeno vicino a vincere qualcosa .Pero’ visto che i DV si stanno dissanguando per amore della Fiore e si sacrificano con la loro continua presenza per spronare la squadra, bisogna non criticare ma essere contenti.E chi critica i DV dovrebbe sapere che senza di loro si giocherebbe ancora a Gubbio.

grottaferrataviola
Ospite
grottaferrataviola

E basta!!!!ancora con questa storia che siamo in linea con gli anni passati….la Fiorentina è tra le grandi del calcio italiano del dopo guerra: lo dicono i numeri (2 scudetti, 6 coppe italia, una coppa internazionale, tra le dodici squadre europee ad aver fatto le finali di tutte e tre le coppe, prima italiana ad aver vinto una coppa europea), lo diceva anche l’avvocato Agnelli (“il calcio italiano del dopoguerra è stato fatto da Juve, Inter, Milan e Fiorentina). E pure questa favola che la Viola prima dei Della Balle era sempre in lotta per non retrocedere…questo è accaduto negli… Leggi altro »

MICHELE
Ospite
MICHELE

La media dei piazzamenti della Fiorentina in 79 campionati di serie A, dal 1934 ad oggi, è:
SETTIMA.
La realtà è questa, nero su bianco , senza trucchi nè inganni.
Poi voi potete farvi tutti i film che volete, mica è vietato dalla legge sognare una Fiorentina “vincente” nella storia . La realtà è che di campionati , e soprattutto fine campionati, mediocri e senza soddisfazioni ne abbiamo vissuti tanti, ma tanti, ma tanti.
Solo che molti o se li sono scordati o non c’erano e nessuno gliel’ha raccontato..

rep
Ospite
rep
Grottaferrataviola
Ospite
Grottaferrataviola

Quindi Michele l’intenditore, servo sciocco e utile idiota degli accattoni speculatori di casette d’ete, ha detto una boiata…..la forza dei numeri, la debolezza del fumo marchigiano…..

Lo Scettico
Ospite
Lo Scettico

…solo che bisognerebbe considerare i punti che hanno fatto gli altri…

Fiorentino90
Tifoso
Member

Per non parlare poi di arbitri e sfortuna …..

Fiorentino90
Tifoso
Member

La colpa non è solo della dirigenza, sousa non ha azzeccato nessuna formazione mettendo sempre i giocatori più importanti fuori ruolo e usando un modulo non adatto alla fiorentina, poi la dirigenza che ha fatto un mercato estivo ridicolo e per ultimo i giocatori più importanti che hanno deluso come gonzalo, borja e ilicic…..

Lafinedelciclo
Tifoso
Member

Suvvia ora si batte i’ Napoli e i’ Pescara e si vola in Europa League.
Oddio si farebbe un favore ai gobbi….. o forse no ……..

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Il discorso è molto semplice, quest’anno c’è una differenza rispetto agli scorsi anni : c’è l’ Atalanta e c’è una Lazio tornata a buoni livelli, senza una di queste 2 squadre saremmo in lotta per l’accesso diretto all’ Europa League, posizione massima raggiungibile con questa rosa e questo allenatore, è molto probabile che queste 2 squadre il prossimo anno non ci siano come è altrettanto probabile che potremo avere 2-3 avversarie in più tra cui almeno una delle 2 Milanesi, a livello di gioco probabilmente siamo in calo, ma a livello di punti alla fine siamo sempre lì, e non… Leggi altro »

Simone Magnani
Ospite
Simone Magnani

Sarei curioso di vedere se distribuissero equamente le risorse, dando giustamente al Sassuolo, al Chievo e ai gobbi gli stessi soldi che danno a noi, per cosa questa ACF Fiorentina sarebbe in grado di lottare: qualificazione all’Europa League, scudetto o retrocessione?

Pier
Ospite
Pier

Ho paura che si potrebbe fare peggio

Il Drisa
Ospite
Il Drisa

Abbiamo perso, per errori arbitrali e per colpe nostre (Sousa), almeno 4-5 punti nell’ultimo mese a dimostrazione che la rosa era tutt’altro che scarsa. E a quest’ora staremmo già in Europa, un obiettivo in cui, nonostante, i cento gufi sconosciuti e i due o tre noti (Bucchioni e Ferrara in primis), la società e la parte sana del tifo ha sempre creduto. Battere il Napoli non è impossibile.

VIOLA
Ospite
VIOLA

ORA SI NASCONDONO CON I PUNTI
MA QUESTI PERSONAGGI CREDONO PROVVISTI I FIORENTINI DI ANELLI AL NASO
MA TORNATE A CASA VOSTRA INCOMPETENTI

TyrionLannister17
Tifoso
Tyrion Lannistet

Certo persi troppi punti con le piccole ma qualcuno mi dice quando nella stessa stagione abbiamo battuto a Firenze Giufe Roma Inter lazie non perso con il Napoli e Milan…

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

Il problema è questo !
Se il signor Sousa e in parte i giocatori avessero preparato meglio le partite contro le cosidette piccole, a quest’ora si starebbe parlando del 4° / 5° posto….
è inconcepibile giocare alla morte contro juve, roma, inter e altri e poi pareggiare con Crotone e addirittura perdere con l’Empoli in casa….
questa è questione di mentalità…

cosa c’entra la società…magari potevano esonerare prima sousa, questo si !

Pier
Ospite
Pier

tutto giusto ma la conclusione è esattamente l’opposto…. proprio l’assenza totale della società e la sua non volontà di competere, di raggiungere degli obiettivi, di vincere fa si che ci sia rilassatezza, sottovalutazione e scarsa motivazione contro le squadre inferiori… Troppo facile avere motivazioni contro la Juve!

Stefano
Ospite
Stefano

Francamente non capisco cosa c’entra la società con le motivazioni specifiche dei giocatori. Chi ha giocato a calcio sa benissimo che le motivazioni sono date o meglio devono essere cercate ed inculcate ai giocatori in primis dall’allenatore e dal suo modo di preparare le partite. Bisogna che l’allenatore sia in grado di fare capire ai suoi giocatori che giocare contro la Juventus o contro il Crotone (con tutto il rispetto per il Crotone) non deve fare alcuna differenza. Si devono sempre e comunque “mordere” le caviglie degli avversari. E questo deve succedere indipendentemente da quello che fa la società. Essere… Leggi altro »

Filippo
Ospite
Filippo

punto primo: a quei livelli 5 punti in meno vuol dire preliminari a giugno invece di fase a gironi di E.L. diretta.
punto secondo: montella chiuse la stagione con 70 punti ! (voglio vedere se “calcio emusionale arriva a 65”
punto terzo: si cerca di migliorare, noi in ogni caso siamo in leggero e costante calo.

perchè dovete per forza cercare di dare una ragione al discorso irrazionale di cognigni….dai…suvvia..

Pier
Ospite
Pier

Ti ricordi la rosa che ha avuto per tre anni Montella e quanti punti ha fatto esattamente ogni anno e non solo il primo… Poi ne parliamo

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

È un peccato aver perso punti con le “piccole” ma probabilmente la nostra è una rosa da 60 65 punti al massimo … anche il Napoli ha perso lo scudetto con le piccole …. ma alla fine sia nel bene che nel male è il bello del calcio … sempre Forza Viola !!!!! … cerco e compro vecchie maglie Fiorentina [email protected]

Ludwig
Tifoso
Member

Nel 2012-2013 Montella ha chiuso a 70 punti, in quello che anche come gioco è stato il nostro miglior campionato degli ultimi anni. Il progetto fu poi strozzato in fasce con l’acquisto scellerato di Gomez e la cessione di Ljajic.

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Lud, e smettila con la litania della tua realtà alternativa. Avevamo Toni, ma Montella lo fece andare via al posto di farlo giocare (infatti nei due anni dopo ha fatto 40 gol). Volle Gomez, perchè era (disse) funzionale al suo gioco. Grosso esborso, purtroppo si ruppe come Rossi. Ljajic non volle rinnovare a cifre consone (aveva fatto bene solo mezza stagione) e fu venduto giustamente prima che andasse a scadenza. Ilicic fu preso per non dover prender Viviano con cui c’era l’accordo di riscatto dal Palermo. Se le cose non te le ricordi, non inventarle. Inoltre, quell’anno “spumeggiante” di Montella… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
Member

70 punti sono 70 punti, nessuna realtà alternativa, siamo seri una volta tanto. Si tratta del miglior risultato degli ultimi anni, migliore di quelli di Sousa e dei successivi di Montella. Quei 70 punti potevano essere un trampolino di lancio per andare ancora più su, invece siamo tornati indietro.

claudio Granducato
Ospite
claudio Granducato

A maggior ragione, andrebbe, oltre al punteggio parziale o finale, paragonato anche il valore delle varie rose che hanno ottenuto questi punti, valutando anche le prestazioni globali dei giocatori rimasti. Esempio: il Gonzalo di quest’anno è paragonabile a quello di 2 o 3 stagioni fa? FV

Tiziano
Ospite
Tiziano

Se Sousa avesse allenato con la voglia e l’entusiasmo del primo anno, e non si fosse intestardito nel mandare segnali trasversali alla società ogni domenica, sfornando formazioni improbabili, oggi saremmo quarti…

pallinoviola
Ospite
pallinoviola

in linea di massima abbiamo mantenuto lo stesso rendimento degli ultimi tre, quattro anni. la potenzialità della fiorentina non sono da nono o ottavo posto,obbiettivamente avremmo meritato qualcosina di più, ma è vero anche che alcuni giocatori ( ilicic ) in particolare, non ha mantenuto il livello de l’anno precedente, anche se la sfortuna di questo giocatore si è fatta sentire notevolmente in questo campionato, pali e traverse hanno determinato una buona cifra di punti che potevamo avere in più. migliorarsi con gli investimenti ridotti a l’osso non è facile,corvino o non corvino i risultati sarebbero stati uguali, o senno… Leggi altro »

Pier
Ospite
Pier

visionario… purtroppo….

joretti
Ospite
joretti

Al popolo viola piace la critica e la contestazione e da qui nasce la sfiga. Con quel che passa il convento bisogna anche sapersi accontentare. Con una proprietà che non spende, con una rosa di calciatori mediocri, con un allenatore che vuol andare sempre controcorrente e non ne azzecca mai una. ma che cosa pretendiamo?

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsi - London

“Al popolo viola piace la critica e la contestazione e da qui nasce la sfiga” fino a qua perfetto poi no non condivido FORZA VIOLA SEMPRE

CiaulaDJ
Ospite
CiaulaDJ

Questa analisi è indicativa dei danni fatti da Sousa…sono infinitamente felice per l’arrivo di Pioli

Viola56
Ospite
Viola56

Ma chi se ne frega degli stessi punti, quando non riesci a vincere con Crotone, Empoli, ecc. in casa. Il demerito di chi è? Questo vuol dire che poi la squadra non e tanto scarsa come vuol far credere. Sempre Viola.

rfabiio
Ospite
rfabiio

ci consoliamo dicendo che siamo in fase con i punti fatti gli altri anni,ma ne abbiamo buttati via almeno 10…dove saremmo a quest’ora???

ale pisa
Ospite
ale pisa

c’è da dire che con il rigore regalato all’empoli , un pareggino a palermo ed il gol buono di bernardeschi a sassuolo, eravamo già in europa, e solo per citare le partite dell’ultimo mese

(EX) Tifoso
Ospite
(EX) Tifoso

NON è la stessa cosa. Il campionato è sempre più scadente, dunque le ultime tendono a fare sempre meno punti, e le prime sempre di più. In questa ottica non migliorare, anzi fare 3-6 punti in meno, vuol dire calare nettamente di competitività. Difatti da quarti siamo settimi. Oltre a ciò, la squadra è andata bene contro le big, facendo DISASTRI con le piccole. A testimoniare il fatto che sono poco professionali e giocano e si impegnano solo nelle partite in cui vogliono farsi vedere. Quindi non è la stessa cosa, assolutamente. Forse la squadra non è scarsa come sembra,… Leggi altro »

NERO
Ospite
NERO

In sostanza, abbiamo mantenuto il nostro livello, mentre altre squadre si sono migliorate.

un ignoto
Ospite
un ignoto

non necessariamente. se le altre si fossero migliorate dall’anno prima menre noi facciamo gli stessi punti contro queste squadre “migliori” allora vorrebbe dire che ci saremmo migliorati anche noi, altrimenti avremmo fatto meno punti… io credo che invece si possa dire: che quest’anno c’erano 6-7 squdre materasso (invece delle solite di 2 o 3) e percio chi ne ha approfittato ha fatto piu punti, ch invece come noi ha una guida (allenatore) non in sintonia con la squdra non ne ha approfittato (la Viola, il Toro, l’ inter e la Samp in primis) ha avuto dei risultati ‘psicotici’… un esempio?… Leggi altro »

Mercurio
Ospite
Mercurio

Digiamo ghe?

cerbero
Ospite
cerbero

abbiamo vinto contro le grandi, abbiamo perso contro le piccole. abbiamo buttato via tutto in questo modo, e per questo girano tanto i gabbasisi

Hank
Ospite
Hank

Tanto nn vi va mai bene nulla.. ridicoli

MORO
Ospite
MORO

Questo perché abbiamo giocatori tecnicamente validi ma poco fisici, non grintosi e sopratutto caraterialmente fragili.
Contro le piccole ci vuole fame perché si chiudono e corrono fino alla fine. Tutto sarebbe piú facile con una gestione cartellini e gara come spesso viene a fatta quando gioca la Juve..Senza contare il fatto che contro la signora alcune squadre (per riverenza??) si scansano come ha detto Gigi, mentre contro di noi danno il triplo

Articolo precedenteVitor Hugo ha prenotato il volo per Firenze, al Palmeiras andranno 8 milioni
Articolo successivoSqualificati Astori e Borja Valero, a Napoli possibile nuova opportunità per De Maio
CONDIVIDI