Fiorentina-Perugia, i TOP&FLOP di FI.IT: bene Montiel e Boa, male Venuti ed Eysseric

54



Il nostro consueto podio dopo la prestazione dei viola di Montella impegnati oggi in un’amichevole contro la squadra di Oddo

La Fiorentina vince di misura contro il Perugia in amichevole grazie a una splendida rete di Montiel nel primo tempo. Nel secondo tempo c’è modo per vedere in campo anche Ghezzal e Bobby Duncan. Di seguito come di consueto i nostri giudizi:

TOP

MONTIEL. Il giovane spagnolo non tradisce le aspettative, anche se parte male sbagliando un gol a porta vuota su ottimo invito di Ribery. Dopo i due assist contro il Monza, contro un avversario di Serie B, il classe 2000 si mette in proprio e sblocca la partita con un mancino a giro sul secondo palo sul quale Fulignati non può niente.  Per il resto della gara dispensa giocate di qualità come al suo solito, anche se magari potrebbe essere un po’più concreto.

CECCHERINI-PULGAR. L’ex Crotone è il difensore che parte meglio in avvio: grande concentrazione e sicurezza nei propri mezzi, nonostante non abbia ancora esordito in questa stagione. Il cileno oggi invece è tornato alle origini giocando al centro della difesa. Bene nell’impostazione e anche quando c’era da fare qualche entrata ruvida. Nella ripresa colpisce anche un palo su punizione.

BOATENG. Il ghanese viene confermato al centro del tridente dopo la gara di Genoa. Non trova il gol ma lavora tanto per la squadra: sponde e tante spallate con la difesa umbra. Prestazione impreziosita da qualche giocata di fino che il più delle volte produce un’occasione da gol.

FLOP.  

VENUTI. Parte male in avvio quando nel tentativo di rinviare un cross di Gyomber quasi provoca un autogol. Soffre le incursioni di Nicolussi e spinge poco sulla fascia destra.

BENASSI. Parte dal primo minuto ma si fa vedere poco e di conseguenza la manovra viola in avvio non è fluida. Calcia alto da ottima posizione un traversone dalla sinistra di Dalbert respinto da Fulignati. La contusione al ginocchio nel primo tempo non gli permette di continuare la gara.

EYSSERIC. Entra al posto di Benassi nei tre di centrocampo ma senza incidere. Il francese appare fuori forma e non riesce mai a dare un cambio di passo. Leggermente meglio nel finale di gara con le squadre allungate.

 

 

54
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
pietroviola
Ospite
pietroviola

Eysseric ieri sera molto meglio del solito e soprattutto molto più reattivo sembra sciupato e non di poco

pietroviola
Ospite
pietroviola

Montiel prima o dopo diventerà importante per questa squadra non dico titolare ma quasi (questo se si segue la logica del calcio) perchè gioca a testa alta e vede il gioco e siccome ha un piedino di altra categoria il più è fatto, Castrovilli per distacco miglior centrocampista bene Ceccherini, Pulgar anche Ribery e l’ultimo arrivato. Poi per me in primavera farà parecchi gol il ragazzino inglese perchè dalle movenze non dovrebbe essere niente male anzi…

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Sempre con il dovuto riguardo all’avversario, il Perugia e non il Real: Bene- Ribe, Castro, Cecche, Pulgar, Montiel, Dalbert Discreti- Boa, Zurko, Terra I restanti li lascerei stare. Bocciato il gioco di cui non vedo schemi e trame. Cmq so di essere solo un tifoso è non un tecnico, per cui magari non so capire bene. Tuttavia al solito mille lenti passaggi laterali in difesa, così gli avversari si piazzano e chiudono ogni spazio e poi fanno un cross e te li ritrovi davanti al ns portiere.In sintesi mi sembra una squadra più con la paura di prenderle che la… Leggi altro »

Aldo
Ospite
Aldo

La laurea non l’abbiamo presa a Coverciano, ma guardando qualche migliaio di partite

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Venuti continua a essere sottovalutato. Tra i morti l’unico mezzo vivo è Eysseric.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Per quanto riguarda i difensori, non molto dopo Pezzella e Milenkovic c’è Ceccherini. In tutto e per tutto. E in troppi o non se ne rendono conto o fingono di ignorarlo. Preferendogli giovani inesperti in partite super delicate Montella s’è complicato la vita da solo. Fortissimi dubbi li ho pure sull’utilizzo di Boateng. Ma la cosa più ridicola è che i sitaroli sentenzino inappellabilmente su di lui. Che, perplessità di cui prima a parte, continua a piacermi. Dategli un grande centrocampista e un grande difensore in più e ve ne accorgereste. Castrovilli è il miglior pezzo della rosa. Con Montiel.

Aldo
Ospite
Aldo

Con i giocatori che ha a disposizione, non si può pretendere che faccia meno errori? Per esempio togliere badelj e mettere pulgar centrale e vlahovic al posto di Boateng?

Felipe
Ospite
Felipe

Discreta prestazione di Zurkowski,o dinamico e veloce, Eysseric, checchè uno ne dica, mi è piaciuto Cristoforo no, Benassi ha giocato troppo poco per poter essere giudicato, Venuti così così ma non catastrofico come dice qualcuno.

Viterboviola
Tifoso
Viterboviola

Benassi: in questi casi si mette “non giudicabile”. Per il resto, una sgambata contro il Perugia non dice gran che. Non mi piace Montella, ma stavolta ha ragione, molti giocatori giocavano insieme per la prima volta.

Branci
Ospite
Branci

io ieri eysseric l’ho visto bene, rimango del’idea che non sia un giocatore da serie A ma alla fin fine correva, era abbastanza rapido, non ha fatto nulla di eclatante ma teneva bene la posizione, un po’ sporco su dei passaggi ma nulla di grave, lo scorso anno in alcune partite lo abbiamo visto ben piu abulico

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Eysserich tra i flop? Vi dirò che goal a parte secondo me ha giocato meglio di Montiel. Riguardo all’accoppiata Pulgar-Ceccherini faccio presente che se la dovevano vedere con quel troiaio di Falcinelli, ci mancherebbe pure che fossero in difficoltà. Non menzionato tra i top Castrovilli che è sembrato di un’altra categoria rispetto a tutti quelli in campo.

badile
Ospite
badile

Strano, a me Essericchio non è dispiaciuto affatto, invece.

Articolo precedenteFiorentina-Perugia 1-0: il gol di Montiel regala la vittoria ai viola al Franchi
Articolo successivoMontella: “Dateci tempo, ancora non abbiamo fatto un allenamento tutti insieme”
CONDIVIDI