Fiorentina regina dei pareggi: altri due segni X in stagione e sarà record storico

9



Nonostante il cambio in panchina tra Montella e Pioli la Fiorentina non cambia risultato. Altro segno X in stagione

Ancora due pareggi ed il record di segni X in un solo campionato, quello che ancora appartiene alla storia di Inter (stagione 2004/05, col terzo posto in classifica) e Empoli (comunque 8 punti in più della prima retrocessa), apparterrà anche alla storia della Fiorentina. Sono 16 i risultati nulli messi insieme dai viola quest’anno, nessuno in Serie A ne ha totalizzati di più. Il Torino, che segue, ne ha messi insieme 14, seguito a ruota dal Milan, quarto in classifica e costretto a rincorrere l’Europa, si è fermato a 10. In Europa solo il Valencia ha fatto come i viola. Così riporta il Corriere Dello Sport, numeri tutt’altro che esaltanti.

9
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Poi aggiungiamo il PAREGGIO di bilancio, che è sempre un altro pareggio

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Ma che danno una medaglina se si fa il record??

Nedo1926
Ospite
Nedo1926

GRAZIE PRESIDENTE PER QUESTO RECORD DI MEDIOCRITA’ MAI VISTO PRIMA A FIRENZE

DELLA VALLE VATTENE

Nicola Bibbiena
Ospite
Nicola Bibbiena

Tradotto: la mediocrità regna sovrana.
Grazie DV.

andrea
Ospite
andrea

almeno abbiamo un traguardo da raggiungere, quindi le ultime giornate di campionato non saranno inutile.

ALE68LEBAGNESE
Tifoso
ALE68LEBAGNESE

DAI DAI DAI BATTIAMO UN RECORD NEGATIVO,DAI!!!!!

MATTEOFIRENZE
Ospite
MATTEOFIRENZE

dai io ci credo eeeehhhhhhh forza che cisi fa a fare il record ahahahahah

Argentinos
Tifoso
argentinos

un altro grande traguardo da aggiungere al traguardo delle plusvalenze, voglio dire, non capisco perchè i lenzuolai della curva si lamentano. Sai in quanti li vorrebbero questi traguardi??!

Contestazione fino alla fine!!!!!!!!!!!! VIA I DELLA VALLE!!!!!!!

pietroviola
Ospite
pietroviola

a ecco perchè si pareggia sempre……….vogliamo entrare nella storia facendo un record praticamente imbattibile

Articolo precedenteBiraghi, la Roma ci pensa se parte Kolarov. E sull’esterno viola c’è anche il Milan
Articolo successivoMediana in difficoltà: Montella potrebbe chiamare da subito Beloko in prima squadra
CONDIVIDI