Fiorentina-Roma sarà sfida anche tra i due gioiellini italiani Chiesa e Pellegrini

1



C’è tempo, ma l’azzurro è nel destino di entrambi. Chissà se ieri Federico Chiesa e Lorenzo Pellegrini hanno osservato le convocazioni del commissario tecnico Gian Piero Ventura con un pizzico di disappunto, anche se non lo crediamo. A 20 anni (il viola) o a 21 (il giallorosso), c’è tutto il tempo di mettersi in vetrina e sognare ancora più in grande, visto che a giugno – se la Svezia consentirà ci sarà un mondiale da giocare. Chiesa, con la Fiorentina ha nel Franchi il proprio talismano stagionale, visto che finora i due gol all’attivo li ha segnati proprio in casa. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.