Fiorentina-Sampdoria, l’Album dei Ricordi: dal record di Bati all’infortunio di Antonio

0



Sono 57 i precedenti a Firenze tra Fiorentina e Sampdoria, in campionato Il bilancio dice 29 vittorie viola, 20 pareggi e 8 vittorie blucerchiate. 

L’anno scorso fu 1-1 a Firenze, con reti di Bernardeschi e Muriel, così come 1-1 fu l’anno precedente a Firenze con gol di Ilicic e Ricky Alvarez. Nel 2014-15 fu invece successo gigliato 2-0 con reti di Diamanti e Salah. Vittoria che arrivò prima del ko interno contro la Juventus in semifinale di Coppa Italia.

Vittoria quella che bissava il successo del 2013-14. Successo 2-1 grazie alla doppietta di Pepito Rossi. Ed il secondo gol è da cineteca:

L’anno prima fu invece solo pareggio, 2-2. Viola avanti con Savic, poi rimonta blucerchiata, fino al nuovo pareggio ancora del difensore montenegrino ancora di testa.

Altro pareggio nel febbraio 2011, con Mihajlovic in panchina, fu solo 0-0. Nel 2009-10 fu 2-0 con gol di Jovetic e Gilardino

Nel 2008-09, Fiorentina-Sampdoria arriva alla terzultima giornata di campionato, finisce 1-0, decide Gilardino, il Genoa pareggiava col Chievo e la qualificazione in Champions per la squadra di Prandelli si avvicinava sempre più.

Altra corsa champions, per la Fiorentina, contro il Milan, stavolta, nel 2007-08, e la Samp arriva al Franchi alla 35°, fu solo 2-2, ma il gol di Osvaldo all’ultima giornata a Torino manderà ugualmente i viola in Champions. A segno contro la doria Vieri e Mutu. Ancora nel finale di campionato la gara con la Samp al Franchi. Nel 2006-07 fu 5-1 a Firenze e la squadra di Prandelli si qualificò per l’Europa League nonostante la penalizzazione di calciopoli. A segno Mutu, Montolivo, Pazzini e Reginaldo due volte.

Vittoria anche nel 2005-06, 2-1 con reti di Fiore e Toni. Per il numero 30 viola partì col quel gol la sua stagione incredibile da 31 reti in campionato. L’ultima vittoria degli ospiti a Firenze risale al 2004-05, fu 0-2 con gol di Bazzani e Sacchetti. Da quella sfida, per ritrovare un Fiorentina-Samp si deve risalire al 1998-99. 1-0 al Franchi, gol di Rui Costa:

Nel 97-98 fu 1-1, gol di Batistuta e Montella per la Samp, 1-1 anche nel 96-97, gol di Bati e pari di Franceschetti, e 2-2 nel 95-96 con reti di Rui Costa e Robbiati. Nel 1994, con la Samp, Batistuta entra nella storia superando lo storico record di Pascutti andando a segno per 11 domeniche consecutive. Anche lì fu 2-2

Da un ricordo storico, ad un bruttissimo ricordo: Febbraio 1984, Fiorentina-Sampdoria, Giancarlo Antognoni, dopo aver segnato il gol dell’1-0 contro i blucerchiati, si rompe tibia e perone. Per lui stagione finita. Quella gara finì 3-0 reti di Antognoni, Oriali e Pecci.

Perle retrò: Fiorentina-Samp 2-0, 1986-87 doppietta di Diaz.

Fiorentina-Samp 1-0, 1985-86, Massaro per il gol vittoria.

Vincere contro la Samp è parola d’ordine dopo il ko di San Siro. In attesa di scrivere nuovi ricordi, come potrebbe essere ad esempio un primo gol in maglia viola di Simeone.