Fiorentina-Sampdoria, l’Album dei Ricordi: dal record di Bati all’infortunio di Antonio

0



Sono 57 i precedenti a Firenze tra Fiorentina e Sampdoria, in campionato Il bilancio dice 29 vittorie viola, 20 pareggi e 8 vittorie blucerchiate. 

L’anno scorso fu 1-1 a Firenze, con reti di Bernardeschi e Muriel, così come 1-1 fu l’anno precedente a Firenze con gol di Ilicic e Ricky Alvarez. Nel 2014-15 fu invece successo gigliato 2-0 con reti di Diamanti e Salah. Vittoria che arrivò prima del ko interno contro la Juventus in semifinale di Coppa Italia.

Vittoria quella che bissava il successo del 2013-14. Successo 2-1 grazie alla doppietta di Pepito Rossi. Ed il secondo gol è da cineteca:

L’anno prima fu invece solo pareggio, 2-2. Viola avanti con Savic, poi rimonta blucerchiata, fino al nuovo pareggio ancora del difensore montenegrino ancora di testa.

Altro pareggio nel febbraio 2011, con Mihajlovic in panchina, fu solo 0-0. Nel 2009-10 fu 2-0 con gol di Jovetic e Gilardino

Nel 2008-09, Fiorentina-Sampdoria arriva alla terzultima giornata di campionato, finisce 1-0, decide Gilardino, il Genoa pareggiava col Chievo e la qualificazione in Champions per la squadra di Prandelli si avvicinava sempre più.

Altra corsa champions, per la Fiorentina, contro il Milan, stavolta, nel 2007-08, e la Samp arriva al Franchi alla 35°, fu solo 2-2, ma il gol di Osvaldo all’ultima giornata a Torino manderà ugualmente i viola in Champions. A segno contro la doria Vieri e Mutu. Ancora nel finale di campionato la gara con la Samp al Franchi. Nel 2006-07 fu 5-1 a Firenze e la squadra di Prandelli si qualificò per l’Europa League nonostante la penalizzazione di calciopoli. A segno Mutu, Montolivo, Pazzini e Reginaldo due volte.

Vittoria anche nel 2005-06, 2-1 con reti di Fiore e Toni. Per il numero 30 viola partì col quel gol la sua stagione incredibile da 31 reti in campionato. L’ultima vittoria degli ospiti a Firenze risale al 2004-05, fu 0-2 con gol di Bazzani e Sacchetti. Da quella sfida, per ritrovare un Fiorentina-Samp si deve risalire al 1998-99. 1-0 al Franchi, gol di Rui Costa:

Nel 97-98 fu 1-1, gol di Batistuta e Montella per la Samp, 1-1 anche nel 96-97, gol di Bati e pari di Franceschetti, e 2-2 nel 95-96 con reti di Rui Costa e Robbiati. Nel 1994, con la Samp, Batistuta entra nella storia superando lo storico record di Pascutti andando a segno per 11 domeniche consecutive. Anche lì fu 2-2

Da un ricordo storico, ad un bruttissimo ricordo: Febbraio 1984, Fiorentina-Sampdoria, Giancarlo Antognoni, dopo aver segnato il gol dell’1-0 contro i blucerchiati, si rompe tibia e perone. Per lui stagione finita. Quella gara finì 3-0 reti di Antognoni, Oriali e Pecci.

Perle retrò: Fiorentina-Samp 2-0, 1986-87 doppietta di Diaz.

Fiorentina-Samp 1-0, 1985-86, Massaro per il gol vittoria.

Vincere contro la Samp è parola d’ordine dopo il ko di San Siro. In attesa di scrivere nuovi ricordi, come potrebbe essere ad esempio un primo gol in maglia viola di Simeone.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteGraziani: “Mercato viola da 6,5. Serve ancora qualcosa davanti”
Articolo successivoFiorentina-Sampdoria, la Formazione dei Tifosi: 4-2-3-1 con Gaspar in difesa
CONDIVIDI