Fiorentina-Sampdoria, le squadre ai raggi X: Samp difesa ermetica e ripartenze

    0



    rigore sampdoria palomboScontro per l’Europa al Franchi domani tra Fiorentina e Sampdoria. La squadra di Mihajlovic arriva in Toscana forte del suo 4° posto con 48 punti frutto di 12 vittorie, 12 pareggi e 4 sconfitte. Hanno perso di meno solamente Juventus e Roma. Reduce, la squadra blucerchiata, da 4 successi di fila tra i quali anche contro Inter e Roma. La Fiorentina di punti ne ha 46, con 12 vittorie, 10 pareggi e 6 sconfitte.


    41 i gol fatti dalla squadra di Montella, 5° miglior attacco del torneo. 37 invece quelli della Samp, 9° reparto offensivo della Serie A. 28 invece i gol al passivo per la squadra di Miha, 4° difesa del campionato, 31 quelli incassati dalla Fiorentina, 8° difesa del campionato.

    In casa la Fiorentina ha totalizzato fin qui 21 punti in 13 partite con 5 vittorie, 6 pareggi e 2 ko. Ha vinto contro Torino, Palermo, Udinese, Milan ed Inter, perdendo contro Lazio e Napoli. 18 gol fatti, 12 subiti tra le mura amiche, dove il gol non è arrivato in ben 5 gare su 13. (Sassuolo, Genoa, Lazio, Napoli, Juventus). 12 i gol incassati dai viola, con la porta che è rimasta inviolata in 5 occasioni su 13 (Sassuolo, Genoa, Udinese, Inter, Juventus).

    In trasferta la Sampdoria ha conquistato 20 punti in 14 partite. 5 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. Vittorie a Roma con la Roma, a Bergamo contro l’Atalanta, a Parma, Verona  sponda Hellas e nel derby. Pareggi contro Juve, Cesena, Cagliari, Sassuolo e Palermo. Ko contro Torino, Chievo, Lazio, Inter. 17 i gol segnati, 18 quelli subiti. Ha segnato almeno un gol in 11 gare su 14. Solo contro Lazio, Inter e Sassuolo è rimasta all’asciutto. Quanto a gol subiti solo 4 volte su 14 è rimasta inviolata la porta doriana.

    Segna di media 1,5 gol a partita la Fiorentina, quarto dato del campionato, a fronte degli 1,3 che mette a segno la squadra di Miha. Tira di media 15,3 volte a partita la formazione gigliata, terzo dato assoluto del campionato che diventa il quarto per conclusioni nello specchio, 5,9. La Samp invece tira di media 12,4 volte a partita, 8° dato del campionato, che diventa il 9° per tiri nello specchio 4,5.

    E’ quarta assoluta per quanto riguarda il possesso palla la Fiorentina, con i suoi 28’41’’, giocando 625,8 palloni a partita, quinto dato assoluto, con una percentuale di riuscita dei passaggi del 70,1%, quarto dato assoluto. La Samp di possesso palla ne fa poco. Con i suoi 24’40’’ è solo 11°, giocando 522,3 palle a partita, 14° dato del torneo per una percentuale di riuscita nei passaggi del 63,4%, 12° dato del campionato.

    Quanto a supremazia territoriale, ovvero la capacità di schiacciare gli avversari nella propria metà campo, la Fiorentina è terza assoluta con i suoi 13’40’’ che si trasformano in una pericolosità del 54,9%, quarto dato della Serie A. La Samp, invece, è molto più indietro. E’ 11° assoluta per supremazia territoriale con i suoi 9’44’’. La pericolosità del 45,5% gli vale invece il 12° posto assoluto.

    Molto chiusa, dunque, la squadra di Miha. Ripartenze veloci e cinismo davanti con una difesa difficilmente perforabile. Con la Samp non sarà facile ma per la Fiorentina c’è da vincere.