Fiorentina, tre assi per il grande salto. Pioli si aspetta progressi da Pjaca, Benassi e Gerson

3



Tre giocatori che possono e devono dare di più: Pioli li aspetta e attende il loro step in avanti. Per puntare all’Europa.

Pjaca lo “sbarazzino”, Benassi il “jolly” e Gerson il “flipper”, ecco i tre pezzi pregiati di Pioli che da ora in poi servono al 100% per far decollare la Fiorentina, con alcuni meccanismi che già funzionano e altri che invece devono essere perfezionati. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio. Benassi, Gerson e Pjaca sono gli uomini in grado di mettere a disposizione della squadra le giocate giuste per puntare al piazzamento europeo. 

FLIPPER. Gerson e Benassi hanno giocato tutte e otto le partite di campionato. La stagione del brasiliano era iniziata alla grande, con un gol e un assist fra l’entusiasmo del Franchi contro il Chievo. L’unico picco altissimo, ora serve continuità e precisione: la qualità non si discute, per imprevedibilità e talento è uno dei migliori dei viola. L’italiano ha messo insieme 531 minuti finora: ha iniziato fortissimo (tre gol in due gare), poi una piccola flessione e l’infortunio con l’Atalanta. Fino al gol sbagliato a Roma e alla sostituzione all’intervallo.

SBARAZZINO. Forse Pioli non poteva trovare aggettivo migliore per raccontare come dovrà essere Pjaca, quando alla vigilia della trasferta con la Lazio ha detto: «Si sta allenando bene, è in buone condizioni. Mi piacerebbe vederlo più entusiasta, più sbarazzino e meno bloccato. Deve provare la giocata senza aver paura di sbagliare senza la pressione di dover dimostrare qualcosa». Serve il sorriso al croato perché Firenze lo ha accolto a braccia aperte e sa perfettamente cosa può dare alla squadra. Ma dopo aver scavalcato naturalmente la concorrenza di Eysseric, è possibile che Pjaca debba iniziare a tamponare la voglia di Mirallas. Il proprio consiglio al numero 10 viola, Pioli lo ha già dato: serve la leggerezza perché la qualità non sempre fa rima con responsabilità. 

3
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
l'etrusco
Ospite
l'etrusco

Purtroppo pjaca non credo sia in grado di prendersi la squadra per mano, da numero 10… e credo che ci manchi un centrocampista bravo a leggere e dirigere il gioco, e che sappia far girare la palla…gerson, seppure in prestito e non so quanto motivato, lo vedo meglio più avanti, nella posizione del croato

zinzo
Ospite
zinzo

QUI DA NOI SI DICE ! CHI VISSE SPERANDO , MORI CACANDO !!!! QUESTE TRE CIOFEGHE SON DEI BRODI CHE NEMMENO PER FARE I RACCATTAPALLE PUOI USARLI !!! SOLO DEGLI INCOMPETENTI COME NELLA SOCIETA E PROPRIETA FIORENTINA, POTEVANO PRENDERLI !!!!!!

claude
Ospite
claude

il campionato e la classifica finale della viola dipende dalla crescita che avranno questi 3.possono far fare un salto di qualita’ enorme .per ora molta discontinuita’ e piccolo risultato. speriamo si sveglino. se pjaca esplode siamo da alta classifica.

Articolo precedenteFiorentina, il programma di oggi: stamani la ripresa, rientrano i primi Nazionali
Articolo successivoNazionali, per Edimilson 20′ in Islanda: vittoria e 1° posto con il Belgio
CONDIVIDI