Fiorentina, tre assi per il grande salto. Pioli si aspetta progressi da Pjaca, Benassi e Gerson

3



Tre giocatori che possono e devono dare di più: Pioli li aspetta e attende il loro step in avanti. Per puntare all’Europa.

Pjaca lo “sbarazzino”, Benassi il “jolly” e Gerson il “flipper”, ecco i tre pezzi pregiati di Pioli che da ora in poi servono al 100% per far decollare la Fiorentina, con alcuni meccanismi che già funzionano e altri che invece devono essere perfezionati. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio. Benassi, Gerson e Pjaca sono gli uomini in grado di mettere a disposizione della squadra le giocate giuste per puntare al piazzamento europeo. 

FLIPPER. Gerson e Benassi hanno giocato tutte e otto le partite di campionato. La stagione del brasiliano era iniziata alla grande, con un gol e un assist fra l’entusiasmo del Franchi contro il Chievo. L’unico picco altissimo, ora serve continuità e precisione: la qualità non si discute, per imprevedibilità e talento è uno dei migliori dei viola. L’italiano ha messo insieme 531 minuti finora: ha iniziato fortissimo (tre gol in due gare), poi una piccola flessione e l’infortunio con l’Atalanta. Fino al gol sbagliato a Roma e alla sostituzione all’intervallo.

SBARAZZINO. Forse Pioli non poteva trovare aggettivo migliore per raccontare come dovrà essere Pjaca, quando alla vigilia della trasferta con la Lazio ha detto: «Si sta allenando bene, è in buone condizioni. Mi piacerebbe vederlo più entusiasta, più sbarazzino e meno bloccato. Deve provare la giocata senza aver paura di sbagliare senza la pressione di dover dimostrare qualcosa». Serve il sorriso al croato perché Firenze lo ha accolto a braccia aperte e sa perfettamente cosa può dare alla squadra. Ma dopo aver scavalcato naturalmente la concorrenza di Eysseric, è possibile che Pjaca debba iniziare a tamponare la voglia di Mirallas. Il proprio consiglio al numero 10 viola, Pioli lo ha già dato: serve la leggerezza perché la qualità non sempre fa rima con responsabilità. 

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
l'etrusco
Ospite
l'etrusco

Purtroppo pjaca non credo sia in grado di prendersi la squadra per mano, da numero 10… e credo che ci manchi un centrocampista bravo a leggere e dirigere il gioco, e che sappia far girare la palla…gerson, seppure in prestito e non so quanto motivato, lo vedo meglio più avanti, nella posizione del croato

zinzo
Ospite
zinzo

QUI DA NOI SI DICE ! CHI VISSE SPERANDO , MORI CACANDO !!!! QUESTE TRE CIOFEGHE SON DEI BRODI CHE NEMMENO PER FARE I RACCATTAPALLE PUOI USARLI !!! SOLO DEGLI INCOMPETENTI COME NELLA SOCIETA E PROPRIETA FIORENTINA, POTEVANO PRENDERLI !!!!!!

claude
Ospite
claude

il campionato e la classifica finale della viola dipende dalla crescita che avranno questi 3.possono far fare un salto di qualita’ enorme .per ora molta discontinuita’ e piccolo risultato. speriamo si sveglino. se pjaca esplode siamo da alta classifica.

Articolo precedenteFiorentina, il programma di oggi: stamani la ripresa, rientrano i primi Nazionali
Articolo successivoNazionali, per Edimilson 20′ in Islanda: vittoria e 1° posto con il Belgio
CONDIVIDI