Fiorentina, tre punti che valgono oro.. Mercato, è il giorno di Cigarini poi assalto a Lisandro Lopez o Mammana. Attenzione a …

    0



    Fiorentina-Torino EsultanzaEra fondamentale tornare a vincere dopo le due sconfitte contro Lazio e Milan, e la Fiorentina contro il Torino ha centrato. Certo, non è stata una delle partite più esaltanti della stagione ma questa volta il risultato era molto più importante della prestazione.
    Quest’ultima condizionata anche dalle varie assenze (Badelj, Vecino, Alonso) e da una rosa sempre più ridotta all’osso. Vero, sono arrivati Tino Costa, Zarate e Tello. Le alternative in attacco sono aumentate ma è chiaro che a centrocampo e in difesa (qui dallo scorso agosto) la coperta è assai corta.
    E oggi inizia l’ultima settimana di mercato. In difesa gli obiettivi sono due: Lisandro Lopez del Benfica e Mammana del River Plate. La Fiorentina sta portando avanti due trattative ma alla fine solo uno dei due potrà arrivare a Firenze. Sempre che sia trovato un accordo, perché per entrambi la situazione è la stessa: c’è l’accordo coi due difensori per i loro ingaggi ma non con le due società per i cartellini. E la differenza non è poca. L’idea della Fiorentina è quella di arrivare a spendere 5,5-6 milioni di euro. Due offerte presentate a Benfica e River ma in tutte e due le occasioni la Fiorentina si è sentita rispondere ‘no, ci vogliono non meno di 8 milioni di euro’.
    Tutte e nelle mani della Fiorentina: se alzerà l’offerta allora Lisandro Lopez o Mammana arriveranno a Firenze, in caso contrario i viola dovranno ripiegare su un altro tipo di giocatore. E farlo nell’ultima settimana di mercato non sarà certo facile. Potrebbe essere anche pericoloso.
    Fiorentina-Torino SousaChiunque arriverà, comunque, non escluderebbe l’arrivo a zero euro di Mexes del Milan. Nonostante le smentite di rito degli ultimi giorni è una di quelle operazioni che possono essere fatte anche nell’ultima ora di mercato, visto che comunque ci sarebbe già l’ok da parte di tutti.
    A centrocampo l’obiettivo è Cigarini. Oggi potrebbe essere il giorno giusto per chiudere la trattativa con l’Atalanta. Lo stesso giocatore pare intenzionato a parlare direttamente col presidente Percassi per lasciarlo partire verso Firenze. Un’operazione che si chiuderà tra i 2.5 e 3 milioni di euro.
    Attenzione, poi, alle sorprese. Il terzo posto riconquistato ha riportato entusiasmo anche nei Della Valle. C’è la consapevolezza che questa stagione può dare alla Fiorentina e alla società grandi soddisfazioni e quindi è stato deciso di lavorare anche per portare un giocatore di qualità. Il sogno è sempre Saponara dell’Empoli ma il presidente Corsi non vuole farlo partire prima del giugno prossimo.
    Matias FernandezInfine, Matias Fernandez. Il giocatore cileno ormai si è capito che non rientra molto nelle scelte tattiche di Paulo Sousa. Potrebbe trovare maggior spazio se i viola cambiassero modulo ma su questo punto il tecnico portoghese è stato categorico: il modulo non si cambia, vanno modificate le alternative. Ecco che allora i prossimi mesi di Matias Fernandez potrebbero essere lontano da Firenze. Montella lo vorrebbe alla Sampdoria. Chissà che non sia la chiave di volta per prendere un’opzione su Soriano. Vedremo…