Fiorentina verso la Lazio: prove di difesa a tre per domenica, Mirallas titolare

di Francesco Gensini - Corriere dello Sport Stadio

7



Ieri la Fiorentina ha ripreso gli allenamenti in vista della gara dell’Olimpico. E Pioli sta pensando a cambiare anche modulo tattico

Come riporta il Corriere dello Sport Stadio, frizzante e con tanta determinazione di aggiungere un altro risultato positivo in vista della nuova sosta del campionato per lasciare spazio all’Italia di Mancini: così si è ritrovata la Fiorentina ieri mattina al centro sportivo per la ripresa degli allenamenti dopo i due giorni di riposo post Atalanta concessi da Stefano Pioli.

Dopo il consueto “passaggio” in palestra per il potenziamento, il gruppo viola si è dedicato ad una lunga serie di prove tecnico-tattiche sul campo, accompagnate anche in questo caso da esercizi atletici per migliorare la coordinazione e aumentare la forza fisica nell’esecuzione.

C’è stato spazio ovviamente anche per le prime verifiche di formazione, ma è con la seduta odierna che comincerà a prendere sostanza la squadra anti Lazio: tra le varie ipotesi, si rafforza quella che prevede l’utilizzo di Mirallas dall’inizio in attacco così come è successo a Milano contro l’Inter.

Possibile nel tridente con Simeone e Chiesa ed è l’opzione più concreta, però resta valida anche la possibilità che Pioli scelga la difesa a tre per schierarsi a specchio della Lazio e allora l’ex Everton andrebbe a fare coppia con Chiesa.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
tomcat
Ospite
tomcat

E’ tanto tempo che dico che il 4-3-3 non e’ adatto alla Viola, ma un 3-5-2 o meglio un 4-4-2. Con un centrocampo rinforzato e gli avversari con solo 2 attaccanti, possiamo far male a qualunque squadra, a patto che Chiesa non si sfianchi a fare il quarto o quinto di difesa. Avanti viola e sb(i)anchiamo il presuntuoso di lotito…

Ste
Ospite
Ste

Non 442. Ma con i giocatori che abbiamo 352. Pjaca fuori GE tson deve migliorare molto senza palla. E difendere. Sennò fuori

Ste
Ospite
Ste

Abbiamo 3 grandi centrali. E pochi terzini

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

352 con Chiesa e Mirellas davanti…..!!!! di ripartenze non ne avremo tante, vediamo che almeno siano pericolose, con gente che secca l’uomo in dribbling e se non ha una soluzione migliore e sicura va in porta… per Simeone, dobbiamo costruirgli un gioco apposta, da solo è come un’anima nel deserto…. ma non oggi… oggi dobbiamo essere concreti… cucire la Viola come una camicia di forza per la Lazio…. ma con due rasoi taglientissimi… poi la getteremo via, ma c’è la sosta. All’inizio delcampionato le cose cambiano rapidamente…

Hamrin56
Tifoso
Hamrin 56

Si. 3-5-2 con Simeone e Mirallas davanti

Tiziano 51
Ospite
Tiziano 51

Mirallas vecchia volpe che sa imporsi e fare paura alle difese avversarie: puntare decisi su di lui in attesa che Pjaca si svegli, se mai si sveglierà.

diaz
Ospite
diaz

Avanti con Mirallas! Difesa a 3 o a 4? Per me cambia poco: l’ho scritto ieri e confermo che Biraghi nella difesa a 4 già gioca come “fludificante” come si diceva una volta…

Articolo precedenteAncora Biraghi: “Un solo punto contro le big ma buone prestazioni”
Articolo successivoBiraghi: “Gli attacchi a Chiesa? Il sostegno dalla società non è mai mancato”
CONDIVIDI