Fiorentina Women’s: la Primavera torna a vincere e fa suo il derby cittadino

6



Torna alla vittoria la Fiorentina Women’s FC Primavera (dopo il pareggio in casa del Perugia nel turno di recupero infrasettimanale) e lo fa battendo per 2-1 nel derby di San Marcellino il Firenze, che si è confermato squadra ostica e difficile da superare. L’impegno non era facile anche perché arrivava molto ravvicinato alla dura trasferta in terra umbra che non ha consentito di smaltire la corposa lista delle indisponibili.

Nella prima parte di gara la squadra di Sara Colzi ha subito a sprazzi il pressing delle volitive avversarie, poi al 22’ arriva il gol di Lorieri, che dopo un’iniziativa personale mette la palla all’incrocio dei pali. Il raddoppio arriva al 31’ con Pastorelli che di testa mette dentro raccogliendo un tiro cross su punizione di Morreale.
Un minuto dopo però arriva il gol del Firenze firmato da Pianigiani. Nel finale di frazione, altra tegola per la Fiorentina, con Grundmann che è costretta a uscire dal campo per infortunio.

La Fiorentina rientra in campo nel secondo tempo dovendo fare di necessità virtù con l’assetto della squadra abbondantemente cambiato. La squadra sostanzialmente tiene, senza correre particolari pericoli ma anche senza rendersi particolarmente pericolosa in fase offensiva e alla fine arriva la vittoria stagionale numero 14.

Con 43 punti le gigliate restano così al comando del girone interregionale che dà l’accesso in caso di vittoria alle fasi nazionali. Ad inseguirle sempre il Perugia, in grande spolvero con la vittoria 7-0 sulla Vigor Rignano, prossimo avversario della squadra viola mercoledì 1° marzo (ore 18.30,turno di recupero infrasettimanale). Una partita in ogni caso da prendere con le molle e con la concentrazione alta perché in questa fase della stagione ogni gara risulta decisiva per non vanificare il lavoro fin qui fatto. Così riporta il media ufficiale viola.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Simone
Ospite
Member

Brave ragazze, l’unica soddisfazione sportiva la regalate voi… i maschi fanno solo arrabbiare per essere cortesi.

leo69
Ospite
Member

Ha ragione il contabile!!! Sono bravissime e l’anno prox faremo la Champions femminile!!!! Ci vorrebbe piu’ spazio per quanto riguarda i media!!!! E andiamo a vederle in tanti perche’ e’ un progetto che ci potra’ dare tante soddisfazioni!!!! Speriamo …. vabbe’ non diciamo nulla!!!! Forza Viola! !!!! E grandi ragazze!!!

Francesco54
Ospite
Member

D’accordo con il contabile, Io le ho viste quasi tutte le partite delle nostre ragazze. Al contrario dei maschi corrono per tutta la partita e anche se vincono 5 a 0 continuano a spingere per segnare il sesto gol. D’altronde i numeri parlano per loro: 15 partite giocate e tutte vinte gol fatti 62 gol subiti 4. Brave ragazze meritate ben più considerazione.

il contabile por el puebl
Ospite
Member

Non credo di aver mai letto un racconto dettagliato di una gara della prima squadra.Anzi ricordo che non ci fu nemmeno un articolo sul resoconto del 5 0 al Verona.Noto un silenzio assordante sulle women’s,eppure loro ad oggi rappresentano la punta di diamante dello sport fiorentino ed ll prossimo anno giocheranno la Champions L. femminile che ha un grosso seguito all estero.Sembra quasi che roda il fatto che le femmine siano vincenti a differenza dei maschi.

Enrico Picchi
Ospite
Member

X il contabile. Approvo, lo dico sempre anche io, pur non seguendole, purtroppo…
La redazione e tutto il giornalismo Fiorentino si faccia delle domande e reciti il mea culpa!!!

Forza Donne Viola!!!!

polpoviola
Ospite
Member

Però guardate……paradossalmente è meglio se il giornalismo fiorentino stia alla larga il più possibile dalle ragazze .
Se i vari Bucchioni Beha Calamai Sconcerti ecc…ecc…. ci mettessero la loro penna biforcuta rischierebbero di rovinare un’ isola felice.
E dietro a loro arriverebbero anche tutte le CHECCOLE ISTERICHE che ben conosciamo .
hahahahahahahahah.

wpDiscuz
Articolo precedenteReja: “Fiorentina? Per ora meglio stare in silenzio. Ne riparleremo se e quando succederà”
Articolo successivoNevio Scala: “Paulo Sousa ha lavorato bene. Carenze forse nell’organico”
CONDIVIDI