Fiorentina Women’s, Lana Clelland: “Che emozione la doppietta in Champions”

di Andrea Pratellesi - Qs-La Nazione

1



L’attaccante scozzese racconta la fantastica notte in Danimarca e adesso attende il sorteggio di lunedì con la convinzione che la Fiorentina sarà protagonista

«Giocare in Champions League era il mio sogno fin da quando ero piccola e la Fiorentina mi ha permesso di realizzarlo. In più sono riuscita a segnare una doppietta, ed è stata una grande emozione: quando ho visto il pallone rotolare in rete non ci credevo, è stato indescrivibile, e dopo dieci minuti ne ho messo dentro addirittura un altro». Così Lana Clelland, attaccante classe 1993 della Fiorentina Women’s raccontare al Qs-La Nazione l’emozione per la realizzazione della doppietta e il passaggio del turno in Champions League. 

Lunedì il sorteggio degli ottavi potrebbe riservarvi corazzate come Lione, Psg, Bayern, Chelsea, Barcellona e Wolfsburg: è preoccupata?
«È vero, rischiamo di affrontare le squadre più forti d’Europa, ma è proprio per questo che è bello giocare queste competizioni: anche se prenderemo una delle migliori saremo felici, non sono preoccupata e anzi penso che possiamo andare avanti in Champions».
Cosa si aspetta da questa stagione?
«Sono ambiziosa e mi aspetto tanto da questa squadra: sappiamo come giocare a calcio e quindi speriamo di vincere almeno un trofeo».
In campionato domenica vi attende la difficile trasferta con il Milan…
«Anche loro sono una squadra forte, ma nonostante i tre impegni in una settimana andremo là per vincere: stiamo bene, abbiamo lavorato tanto per essere in condizione, quindi siamo pronte».