Fiorentina Womes, il Ct Cabrini e l’Europeo: “Purtroppo abbiamo perso Alice Parisi”

1



Saranno Belgio, Portogallo, Romania e Moldavia le avversarie della Nazionale femminile italiana nella fase a gironi delle qualificazioni alla Coppa del mondo Fifa di Francia 2019.

L’Italia, che a luglio prenderà parte alla fase finale dell’Europeo in Olanda, è stata inserita nel Gruppo 6, informa la Figc, e sarà impegnata nelle gare di qualificazione dall’11 settembre 2017 al 4 settembre 2018. Le vincitrici dei sette gironi si qualificheranno direttamente al Mondiale, mentre le quattro migliori seconde si affronteranno nei play off (semifinale e finale) in programma ad ottobre e novembre 2018.

“Non ci possiamo lamentare del sorteggio – commenta il ct delle azzurre, Antonio Cabrini – Abbiamo tutte le carte in regola per passare il turno. La sconfitta di un mese fa con il Belgio nella Cyprus Cup non fa testo, le avversarie sono tutte alla nostra portata, senza sottovalutare nessuno”.

Intanto, c’è un Europeo da preparare. “Siamo al termine della stagione, le ragazze accusano un po’ di stanchezza e in questi mesi dovremo ricaricare le batterie per presentarci al meglio in Olanda – sottolinea Cabrini – Purtroppo, abbiamo perso per infortunio Alice Parisi, mentre Martina Rosucci è rientrata da poco e il centrocampo è ancora tutto da valutare”.

1
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Tifoso
Ospite
Tifoso

Parisi è la migliore calciatrice italiana per distacco a mio parere. Tecnicamente vale anche i grandi campionati europei, e tatticamente fa una marea di ruoli.
Ovviamente come ogni calciatore di talento della viola che si rispetti deve patire un grave infortunio. Da Antognoni a Baggio a Rossi eccetera…amiamo l’eroe sfortunato, bello e dannato.
In bocca al lupo per una buona guarigione, anche se non giocherà nel match decisivo per lo scudetto questo campionato è per grandi fette merito suo.

Articolo precedenteIl blog di Ludwigzaller: L’Olivi
Articolo successivoA Maurizio Sarri il premio Enzo Bearzot
CONDIVIDI