Firicano a FI.IT: “Reazione splendida del gruppo. Adesso l’Europa è possibile”

5



La striscia di vittorie viola prosegue. Quattro trionfi consecutivi, cominciati quando ancora la squadra era guidata in campo dal suo Capitano (contro il Chievo). Dopo, quando la guida è diventata probabilmente spirituale, la squadra si è compattata ed in mezzo alla sofferenza ha trovato altre tre preziose vittorie. La Redazione di Fiorentina.it ha contattato l’ex viola Aldo Firicano per commentare questo momento: “La squadra ha reagito in maniera splendida alla tragedia che ha colpito il suo Capitano. Sono arrivati dei risultati importanti. Adesso si è aperta la porta dell’Europa, dobbiamo ricercare l’obiettivo con grande forza. Ad un certo punto una possibile qualificazione sembrava insperata“.

Badelj resterà fuori per almeno un mese. Quanto sarà pesante la sua assenza?
La perdita è molto pesante, e mi fermo solo all’aspetto tecnico, perché poi per la squadra lui ha rappresentato molto di più in questo momento. Un vero sostituto, tecnicamente parlando, non c’è nella rosa, quindi penso che Pioli dovrà essere bravo a trovare alternative. I sostituti hanno caratteristiche diverse, ma speriamo efficaci“.

La fascia è andata sul braccio di Pezzella. Scelta giusta?
Si, è l’uomo giusto. Per modo di stare in campo e per esperienza internazionale, lui mi sembra la persona giusta per portare la fascia al braccia“.

Concludiamo con la corsa all’Europa. L’ultimo posto se lo giocheranno Fiorentina, Atalanta e Sampdoria…
Le squadre sono queste, la Fiorentina mi sembra abbia qualcosa in più a livello mentale. La Sampdoria è in calo, l’Atalanta potrebbe accusare un po’ la stanchezza, quindi dobbiamo crederci fino alla fine: le possibilità adesso ci sono“.

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Solo se battiamo l’Udinese possiamo fare un pensierino all’EU. Penso sia la più difficile di tutte le ultime partite e il xchè è noto. Già un punto non sarebbe male.

viceversa
Ospite
viceversa

Abbiamo un calendario molto difficile. Sulla carta 10 punti sono quelli prevedibili (2 vittorie, 4 pari e 3 sconfitte) e dunque a 54 niente Europa. Certo, cominciassimo a vincere domani i punti sarebbero 56, ancora non sufficienti, ma vincendo anche a Sassuolo e Genova…

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

La nostra squadra ha diverse lacune e quindi bisognerebbe contare su cali e difficoltà che insorgessero nelle altre. L’impresa è ardua, ma arduo per arduo, se si deve puntare a qualcosa che conta (il 7° posto ha molti lati negativi) io mirerei al Milan, anche battendolo nell’ultima, ovviamente.

Index-567
Ospite
Index-567

….ma basta con questa storia della Uefa non siamo da Europa neppure se la societa5 inserisce qualche altro bravo o buon giocatore. Anche domenica per circa tutto il primo tempo siamo stati in affanno nel palleggio a centrocampo nelle ripartenze e nel recupero di palla. Il Crotone ci ha preso a pallonate. Puntiamo subito ad inserire G iovani:Lo Faso può dare una mano a Simeone davanti Dragosky va provato con continuità ecc.ecc. Questo l’unico sensato programma per queste stagione e per la prossima per la fiorentina….

Viola
Ospite
Viola

Il Crotone ci ha preso a pallonate?
Posa il fiasco, pasqua è passata….

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoPezzella, leader indiscusso del gruppo viola
CONDIVIDI