Flachi: “Tutto dipende da Ribery. Se i viola vogliono pensare in grande devono crescere in queste partite”

2



Le dichiarazioni del doppio ex in vista della partita di questa sera al Rigamonti

Francesco Flachi, ex attaccante di Fiorentina e Brescia, ha parlato a Radio Bruno in vista della partita di questa sera:

FIORENTINA-BRESCIA.Credo che chi giocherà stasera saprà gestire la situazione. Quando vai a giocare con le proprie nazionali penso che possa solo far piacere. La partita sulla carta può essere a favore della Fiorentina, ma di facile non c’è niente e dipende solo dalle motivazioni che hanno. Devono capire che se vincono vanno a 4 punti dalla Champions. Questa è una situazione inaspettata che all’inizio dell’anno non si pensava nemmeno: questo dev’essere uno stimolo in più a essere concentrati e a far bene per portare a casa un risultato importante”.

BRESCIA E BALOTELLI.Il fatto che è in dubbio non deve distogliere dall’attenzione perché il Brescia ha una buonissima squadra. Loro hanno entusiasmo e non hanno niente da perdere, quindi potrebbero fare una partita importante. Sono una neopromossa e hanno giovani che vogliono mettersi in mostra: questa per loro può essere un’arma in più. Hanno rifatto lo stadio e sarà una bolgia. La Fiorentina, se vuole pensare in grande, deve iniziare a crescere a partire da questo tipo di partite. Tutto dipende da Ribery: ha il carisma, la personalità ed è lui che fa girare tutta la squadra”.

CHIESA ATTACCANTE.Lo può fare se ha accanto Ribery, che è in grado di decidere in ogni momento la partita, può darti la palla e fare la giocata giusta. Chiesa come Mertens? Con meno qualità ma con più forza. Federico ha grande forza e velocità ma non ha la tecnica, però ha tutto il tempo per migliorare. Mertens ha più qualità, Federico certe volte deve alzare la testa: un’indole che accanto a uno come Ribery può imparare”.

BRESCIA. “Ero già a fine carriera. Avevo 35 anni e dopo la prima squalifica avevo perso un po’ i ritmi partita. Brescia è una bellissima piazza, molto calda, che ho lasciato con l’ultimo gol che gli ha permesso di andare in Serie A”.

 

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pasquale
Ospite
Pasquale

Se si vince si va a 2 punti dalla Champions.

Rasputin
Ospite
Rasputin

Peccato per la bamba , comunque non ha rovinato solo te sei in buona compagnia il tuo daspo lo trovo una bestemmia

Articolo precedenteBologna, Mihajlovic in ospedale prosegue le terapie
Articolo successivoBrescia-Fiorentina, la FORMAZIONE DEI TIFOSI: confermati modulo ed interpreti
CONDIVIDI