Focus FI.IT: gli acquisti del mercato estivo dopo sei mesi in maglia viola

70



Il mercato estivo condotto da Pantaleo Corvino è stato aspramente criticato dall’ambiente viola a poche ore dalla chiusura. D’altra parte, con zero euro messi sul piatto per poter investire e il diktat da parte della società di “trattenere tutti i migliori”, non era affatto facile riuscire a costruire una cornice efficiente attorno ai titolarissimi. Dopo più di sei mesi, visto che la Fiorentina ha fallito tutti i suoi obiettivi e gioca solo per salvare la dignità, possiamo permetterci di giudicare a freddo il calciomercato estivo gigliato. Ecco tutti i profili dei calciatori acquistati da Corvino, eccezion fatta per Dicks e Toledo, che a gennaio hanno preso altre strade, dunque già a metà stagione si possono giudicare acquisti fallimentari.

Sebastiàn Cristoforo – (Prestito, dal Siviglia) Difficile giudicare a pieno la stagione di Cristoforo: 21 presenze ma solo 804′ giocati, conditi da un gol ed un assist in Europa League, competizione nella quale l’uruguaiano è stato utilizzato con maggior frequenza. Ci sono alti e bassi nelle prestazioni di Cristoforo, che spesso è risultato maggiormente incisivo quando è stato sfruttato a partita in corso, fallendo occasioni importanti dal primo minuto come con il Napoli in Coppa Italia. Ancora non si è capito a pieno quale sia il suo ruolo: sembra essere un mediano, viste anche le sue doti di recupera-palloni. Tuttavia, Sousa l’ha quasi sempre schierato nei tre trequartisti dietro la punta, dove il giocatore troppo spesso ha mostrato limiti tecnici e di personalità. Da rivedere, la Fiorentina dovrà pensare bene se vale la pena riscattarlo.

Sebastian De Maio – (Prestito oneroso, dall’Anderlecht) In appena sette presenze è duro giudicare un calciatore, specialmente un difensore centrale. In realtà, nelle prestazioni offerte in maglia viola il francese non ha mai sfigurato, né è mai particolarmente emerso rispetto ai compagni di reparto. Sousa non lo vede all’altezza dei suoi titolari, forse per quanto fatto vedere dalla difesa viola in questo campionato avrebbe meritato qualche chance in più.

Bartolomiej Dragowski – (Titolo definitivo, 3 mln, contratto fino al 2021) Tra infortuni, concorrenza serrata e uscite pubbliche infelici il giovane polacco non ha mai messo piede in campo con il giglio sul petto. Operazione che, a posteriori, sembra avere poco senso: perché spendere 3 milioni per un ragazzo presentato come un predestinato se poi non gli si dà la possibilità di giocare (anzi, si acquista un portiere per chiudergli lo spazio anche nella prossima stagione)? La carta d’identità è dalla sua parte (è un classe ’97); sarebbe opportuno mandarlo a giocare nella prossima stagione, onde evitare un’altra frattura.

Ianis Hagi – (Titolo definitivo, 1 mln, contratto fino al 2019) Come era prevedibile, la prima stagione in viola il giovane figlio d’arte l’ha trascorsa quasi interamente in Primavera. Giusto così, il rumeno deve ancora crescere fisicamente, ancora troppo gracile per un campionato fisico come la Serie A. Sousa ha dichiarato che cercherà di sfruttarlo maggiormente in questo finale di stagione. Classe e talento cristallino ci sono; l’impressione è che il ragazzo sarà preziosissimo per il futuro della Fiorentina.

Hrvoje Milic – (Titolo definitivo, 0,8 mln, contratto fino al 2018 con opzione di un anno) Vero e proprio flop del calciomercato operato da Corvino. Con l’aggravante che la carta d’identità dice 27 anni, dunque scarsissime possibilità di vedere un miglioramento. Cosa ci fa in Serie A? Ha perso il posto di titolare della fascia sinistra per un giocatore tutt’altro che fenomenale come Olivera. Difende benino, attacca malissimo: l’aggettivo attribuitogli dopo averlo visto “giocare” un paio di partite basta e avanza a descriverlo: mediocre.

Maximiliano Olivera – (Prestito, dal Peñarol) Sousa nelle ultime partite fa di tutto per non farlo giocare, inventandosi soluzioni bislacche come Tello a tutta fascia, Salcedo terzino sinistro, oppure Borja pseudo-terzino come con l’Atalanta. Arrivato l’ultimo giorno di mercato per sostituire Alonso, ha attenuanti superiori al croato compagno di ruolo, come l’adattamento al calcio europeo ed un superiore margine di miglioramento. Ha fatto vedere una discreta abilità nei cross e qualche sporadica giocata pregevole sulla fascia. Ultimamente involuto, pecca in velocità, fisicità e, soprattutto, in fase difensiva. Vale la pena riscattarlo?

Carlos Salcedo – (Prestito, dal Chivas) La parabola di El Titàn alla Fiorentina somiglia a quella di un alto sudamericano recentemente passato fra le rive dell’Arno, Facundo Roncaglia. Se nelle prime partite il messicano sembrava poter prendersi la maglia da titolare grazie a prestazioni attente e ricche di personalità, con il passare delle settimane Salcedo ha mostrato un’eccessiva esuberanza, che lo ha portato ad errori grossolani e gravissimi come quelli con Napoli e Torino. Se riuscisse a limare tale irruenza (cosa che Facundo non è mai riuscito a fare) potrebbe aiutare un reparto che ha bisogno come il pane di innovazione. Fermo restando che, come troppo spesso accade, Sousa l’ha schierato più come terzino che come difensore centrale, cioè fuori ruolo.

Carlos Sanchez – (Prestito, dall’Aston Villa) Inizio più che convincente, calo, panchina, ritorno tra i titolari come difensore. Tutto in poco più di sei mesi alla Fiorentina, conditi da 32 presenze, un gol e un assist. Nella sua vita da centrocampista Sanchez aveva mostrato di poter essere una buona alternativa ai titolari, abile a rompere il gioco aiutato dalla sua grande fisicità, senza particolari capacità di impostazione. Da difensore, eccezion fatta per la grande prestazione con la Juventus, il colombiano è stato più spesso in difficoltà che convincente, per essere generosi. La scarsa qualità dei difensori in rosa spinge Sousa ad insistere con il suo esperimento; tuttavia, quando si trova davanti giocatori brevilinei abili nell’uno contro uno, Sanchez va spesso nel pallone. Per non parlare della sua palese difficoltà a tenere la linea. Nella prossima stagione, se verrà riconfermato, può ancora essere una buona alternativa a centrocampo, soprattutto in determinate partite che richiedono un giocatore con le sue caratteristiche. Difficile rivederlo in linea con i difensori.

Cristian Tello – (Prestito, dal Barcellona) Stravoluto dalla Fiorentina in estate, ci sarebbe da domandarsi il perché. Le sue caratteristiche sono chiare: velocità straordinaria (soprattutto sul primo passo), discreto dribbling, buone doti da assistman (5 palloni decisivi distribuiti ai compagni). Il contrappeso che lo spagnolo si porta dietro è un’incapacità a svolgere la fase difensiva e, soprattutto, un’incostanza nelle prestazioni (anche all’interno della stessa partita) dettata da un atteggiamento troppo spesso indolente. In certe partite, quando le squadre avversarie si sbilanciano e lasciano spazi, può essere un fattore. In altre sembra di giocare in dieci. Di certo giocare nel suo ruolo (ala pura) lo aiuterebbe; tutto dipenderà dall’idea di calcio del prossimo tecnico che si siederà sulla panchina viola. L’unica cosa certa è che Cristian Tello è tutto fuorché il potenziale fenomeno di cui si parlava ai tempi del Barcellona.

70
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Francesco
Tifoso
Francesco

Ragazzi, Antonino non l’ha detta male; lasciate peredere Gian Aldo Traversi che probabilmente a calcio no ci ha mai giocato; Gonzalo altro che “cappone”. E’ probabilmente uno dei migliori difensori in circolazione. E Valero….dai! ma ve le ricordate le partite con la Lazio (a Roma) quando si cantava “il pallone e’ quello giallo”? Corvino le ha toppate tutte; ma proprio tutte. Non solo e’ sopravalutato, e’ anche arrogante. Io non difendo piu’ la societa’. Diego e’ indifendibile, ma Andrea veramente ci tiene. Bisogna ripartire da li

Francesco
Tifoso
Francesco

Redazione, vi spiace se faccio un commento non-sport? Sono abbonato da 10 anni, e non ho mai detto una parola fuori posto. Ma siccome la Repubblica non me lo permette, me lo permettete voi? Ho letto dei commenti vergognosi sul DJ Fabio. Io sono laico, ma anche Papa Francesco ci insegna la compassione. Come stato, abbiamo fallito questo ragazzo. Lo vogliamo riposare in pace?

kapomony
Ospite
kapomony

a parte Tello, tutti bidonazzi ! prendiamo giovani e Italiani ! Forza Viola

Hatuey
Tifoso
Hatuey

A parte la confusione fatta su diritto di riscatto e obblighi di riscatto direi che occorrerà considerare il modulo del nuovo allenatore. Se viene Giampaolo e fa il 4-3-1-2 di Tello non c’è ne facciamo nulla. In compenso Borja tornerebbe mezzala e pure Vecino. Se parte Badelj manca il regista (Sanchez può fare il rincalzo come pure Cristoforo). Chiesa non avrebbe posto a meno di non considerarlo alternativa a Berna come seconda punta e Ilicic alternativa di Saponara come riinitore. Tata (Sportiello) due terzini destri, un centrale buono (Salcedo), Astori (De Maio), due terzini sinistri, Vecino, un regista (Sanchez). Borja… Leggi altro »

Ruipersempre
Ospite
Ruipersempre

Tutti bidoni…Quelli che hanno dovuti riscattare linmanderei in prestito al Compiobbi dove potrebbero giocare titolari…gli altri via…E visto che ci siamo via anche i DV,Gnignigni e il panzone..

geronimo
Ospite
geronimo

Se obbligati a ricattare gente come maxi e cristoforo non c’è niente da fare ….. ma si può risparmiare su tello via e 5,5 in cassa+l’ingaggio, recuperare 1ml da milic di ciofeche abbiamo maxi riserva della riserva sulla sx, de maio al mittente, salcedo se a poco lo riscatterei solo se può servire come pedina di scambio sancez ok x forza, drago e hagi in prestito … ma in A. Ma x tentare …. dico tentare di reinserirsi in europa il prossimo anno di tutti questi non ne va bene uno… tranne forse hagi che i nn ce li ha… Leggi altro »

firma la petizione
Ospite
firma la petizione
Gasgas
Ospite
Gasgas

Una società con un briciolo di credibilità licenzierebbe subito questo DS sopravvalutato e disastroso.

Antonino
Ospite
Antonino

Il danno maggiore di Corvino sta nella gestione dei contratti di Gonzalo, Badelj, Valero e Ilicic cioè quattro giocatori importantissimi che in questo campionato infatti hanno fatto quasi flop. On top a questo ha venduto Alonso senza portare un sostituto all’altezza. Quindi Corvino ha messo fuori uso ben cinque importantissimi titolari. Dopo questo scempio c’è pure chi vorrebbe dare la responsabilità del fallimento all’unica persona senza colpe: Sousa, il quale ha una colpa, una grave colpa e cioè di voler provare a vincere qualcosa. Sarebbe bastato che Corvino desse solidità ai contratti dei quattro (viceversa immediata cessione e sostituzione adeguata… Leggi altro »

Vergilius
Ospite
Vergilius

Facciamo chiarezza : per Olivera e Cristoforo c ‘ e’ l ‘ OBBLIGO di riscatto , per Sanchez l ‘ obbligo e’ gia’ scattato in quanto legato alle presenze , per gli altri ( De Maio , Salcedo , Tello ) c ‘ e’ solo il diritto di riscatto . Sicuramente i primi tre ( Olivera , Sanchez , Cristoforo ) sarebbero seconde linee con una spesa non esorbitante ( presumo sui 9 milioni di euro ) . Non mi sembra che Corvino abbia svenato la Fiorentina !

1_cliente
Tifoso

scusa, una domanda……. considerato che
1) non ci sono soldi
2) hai problemi in tutti i reparti a livello di titolari (terzino dx, sx, centrale, ala dx, seconda punta ecc)
a partire da questo, secondo te “spendere 9 mil di euro per 3 seconde linee” (Olivera, Sanchez, Cristoforo) era la priorità???….
Prendere 2 portieri (Dragowski+Sportiello) quando ne hai già 2, che senso ha??….

Vergilius
Ospite
Vergilius

La linea seguita dalla Fiorentina a inizio stagione e’ stata di confermare tutti i titolari , eccetto Alonso ceduoto per rientrare nei limiti UEFA . Un valore aggiunto avrebbe dovuto essere l ‘ allenatore al secondo anno in Italia Purtroppo e’ stato un elemento deleterio sia a livello tecnico che per esternazioni fuori luogo che hanno destabilizzato l ‘ ambiente . Ricordo poi che Sanchez e’ il capitano della nazionale colombiana e quando e’ stato impiegato nel suo ruolo di centrocampista non ha sfigurato . Olivera e Cristoforo sono rispettivamente del 92 e del 93 e l ‘ anno prossimo… Leggi altro »

Ruipersempre
Ospite
Ruipersempre

Ehm…Sanchez non e’ il capitano…E’ James Rodriguez…Sanchez gioca in nazionale perche’ non c’e’ di meglio in Colombia…E’ un mediocre…

Gasgas
Ospite
Gasgas

Ah perché 9 milioni sono briciole per la Fiorentina? 9 milioni solo per due pippe colossali Cristoforo e Oliveira… Poi 6 per un portiere (che non è superiore al nostro), altri 3 per uno che non ha visto mai il campo, 9 per un trequartista (ruolo abbastanza coperto)… Briciole per una società che fa campagne acquisti all’insegna della spesa…

Scudetto nel 2011
Ospite
Scudetto nel 2011

Ve l aveva detto il vostro Scudetto che la campagna acquisti era

.

INDEGNA

.

ma voi duri, compresi i giornalisti che elogiavano la società e titolavano

FUNZIONALI questi IMMENSI BIDONI

.

Ricordo ancora gli esperti di brigidini di Lamporecchio insultare gli scettici

.

GOBBI, NON VI VA BENE MAI NULLA

LA SQUADRA SI È RINFORZATA

.

Capre, capre assolute

.

Un abbraccio

Il vostro Scudetto nel 2011

1926
Ospite
1926

Anch’io a inizio anno era tra quelli contenti, oggi devo dire che gli scettici avevano visto lungo e il prossimo mi riabbono col c

Dimitri
Ospite
Dimitri

Maestro sempre con te

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Ma ci rendiamo conto che quell’incapace di Sousa ha fatto di tutto per far fallire gli inserimenti di Corvino? Ha remato contro la Società tutto l’anno e ad oggi non sappiamo le reali capacità dei vari Salcedo, Sanchez, Cristoforo, Hagi, De Maio perchè hanno quasi sempre giocato fuori ruolo o non hanno proprio giocato. L’unica cosa che sappiamo è che Tello ci ha fatto giocare tante partite in dieci, per come è stato nullo, ma probabilmente era proprio quel che voleva il demente. E ora gli abbiamo lasciato ancora tre mesi per continuare a fare i danni di cui solo… Leggi altro »

Ruipersempre
Ospite
Ruipersempre

Sono dei bidoni…

Luigi M
Ospite
Luigi M

Se si sostituisce un giocatore con un altro, logica vuole che quello che arriva sia migliore.
Corvino ha sbagliato gli acquisti sulla sinistra, sarebbe stato meglio tenersi Pasqual perché almeno sapeva crossare. Tutti attendevamo un terzino destro forte e sembrava essere Dicks che però Souza non ha mai fatto giocare. Sanchez è troppo discontinuo e non si può pensare che migliori vista la sua età.
Ancora una volta il DS ha commesso errori.

Dado
Ospite
Dado

LA FASE DIFENSIVA NON GIUDICATELA IN QUANTO NON E’ MAI STATA PRESA IN CONSIDERAZIONE DA SOUSA !! NON SEI ORGANIZZATO E SEI ALLO SBANDO. IERI HA SALVATO MOLTO L’ARRETRAMENTO DI BORJA, SE NO ERANO ALTRE BASTONATE. QUINDI SONO TUTTI RIVEDIBILI PER LA FASE DIFENSIVA. DEVONO SCEGLIERE ORA IL TECNICO DELLA PROSSIMA STAGIONEEEEEEE, SE E’ IMPEGNATO MANDARE UN COLLABORATOREEEEEE

Kiniko
Ospite
Kiniko

Al di là di tutte le considerazioni che si vuole, resta la desolante realtà dei numeri: stagione buttata e acquisti pessimi e non “funzionali”.
bel modo di fesfesteggiare i 90 anni della Vìola…
Grazie Dv, ci ricorderemo di voi e dei trofei che ci avete regalato, per tanti e tanti anni ancora

1_cliente
Tifoso

…bravo….tutto ampiamente previsto in estate e puntualmente detto, con tanto di quintali di offese dei leccaballe… e pensa che il peggio deve ancora venire….

Una volta salutati Kalinic, Berna e Chiesa (il cui rendimento sommato ci ha permesso di fare 40 punti, tutto sommato abbastanza presto) allora sì che ci sarà da ridere…..
Ma Andreina parla sul predellino delle “4 squadre in Cempiòns….” come se fosse un argomento che dovrebbe riguardarci.

Luca1966
Tifoso
Active Member

Facendo la somma … campagna acquisti mediocre.
Probabilmente se si sapeva che Alonso partiva era meglio confermare Pasqual ….

Deyna
Tifoso
Deyna

Drago e Hagi sono due potenziali campioni di alto livello europeo. Salcedo, limati alcuni difetti soprattutto di lettura del gioco, può rivelarsi col tempo un difensore molto buono, da centrale di destra a tre o anche a due. Per il resto, Sanchez ormai 31enne può essere utile in rosa a certe condizioni, Milic e Olivera insieme non fanno un terzino da alta serie A, Cristoforo dopo gli infortuni è drasticamente depotenziato atleticamente, il riscatto di Tello costa troppo per un giocatore con quei limiti tattici e di ruolo.

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Posso sapere quando hai visto visto giocare Hagi e sopratutto Dragowski? Hagi ha fatto una manciata di minuti in prima squadra e qualche partita in primavera, Drago neanche quello.

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

Se corvino era piu furbo avrebbe preso tre vecchietti di esperienza e magari con voglia di riscatto, si sarebbe speso meno e avremmo avuto piu garanzia sui giocatori, poi se Sousa li metteva tutti in ruoli inventati da lui, be allora ce poco da fare, via Sousa e corvino e se possibile pure i DV

sciopenviola anche oggi
Ospite
sciopenviola anche oggi

Quando queste cose si dicevano in estate eravamo tutte checche isteriche frustrate ora che il tempo, galantuomo come sempre, ha sancito il vario pippame portato a zero euro causa restauro del Colosseo tutti a contestare; mi raccomando fatevi infinocchiare anche il prox anno quando prenderanno i soliti 7/8 giocatori a casaccio dopo che avranno venduto il possibile…

Potini
Tifoso
Potini

Magari fossero arrivati a zero euro: fra soldi spesi e soldi da spendere per i riscatti, si prospetta una nuova, roboante campagna acquisti da discount in estate.

viola56
Ospite
viola56

Sono convinto che Tello con un allenatore che punta al contro piede sarebbe fenomenale, e quelle poche volte che ha avuto l’opportunità si visto. Di Sanchez quelle poche volte schierato a centro campo non ha fatto male. Cristoforo Salcedo, Olivera sono stati sempre impiegati fuori ruolo come si fa a capire il loro valore? Sempre Viola.

Cuoreviola
Ospite
Cuoreviola

Sicuramente l’unico modo per dare dei giudizi è valutare i risultati, che senza ombra di dubbi sono fallimentari. Ovviamente se si chiede ad una cicala di fare la formica, non ci si può aspettare un gran risultato!!! Tello non è abile nella fase difensiva, ma in quella offensiva non dispiace, spesso ha fatto tutta la fascia, Milic non è abile nella fase offensiva, non dispiace in quella difensiva, spesso gli si è chiesto di accompagnare l’azione oltre la trequarti, addirittura schierandolo come ala alta di sinistra, non si è mai provato a mettere l’uno (Tello) davanti all’altro (Milic) per creare… Leggi altro »

Bargan
Ospite
Bargan

Una discreta banda di brodi. Eppure “ElGonfio” in conferenza stampa aveva detto di essere tornato per provare a vincere. Complimenti davvero.

1_cliente
Tifoso

Mio cugggino si chiama Cipriello Maxi-Cagowskic, detto Tino Molte Croste. Figlio di grandissima madre slava, padre ignoto, cresciuto facendo la spola tra Nicaragua, Islanda e Timor Est (a nuoto). In patria lo chiamano “Il nuovo Milic” o “Dicks 2.0”, perchè, beh avete capito perchè, altrimenti andate nello spogliatoio finchè si lava. Scoperto dal noto DS Corgrappa mentre vomitava ai lati della strada a Belo Horizonte e al tempo stesso palleggiava con le sue stesse palle, senza farle cadere. A giocare fa cagare, ma finisce in -ic: può giocare terzino, fantasista ma può pure non giocare, che è anche meglio. In… Leggi altro »

Aliush
Ospite
Aliush

Vorrei la gamba sinistra in prestito con diritto di riscatto per 6 mesi? Ci si può accordare sui bonus.

Poeri brodi
Ospite
Poeri brodi

Io leggendo queste schede vedo che quasi tutti sono in prestito. Ecco mi chiedo, anzi chiedo a certi decerebrati, ma con un mercato a ZERO EURO, cosa doveva
prendere Corvino, Messi? Ronaldo? Nainggolan? Ma in prestito secondo voi danno giocatori che fanno differenza? Ma fate festa, siete peggio dei foulardati…

1_cliente
Tifoso

1) Sanchez è obbligatorio dopo il 50% delle presenze (superate) e quindi costerà 2,8 milioni: considerato che ha 31 anni, è un’operazione identica a quella a suo tempo di Comotto (3,5 mil. all’epoca)…. cioè, oltre che scarso, pure vecchio 2) Cristoforo è riscatto obbligatorio a giugno a 3,5 milioni 3) dalla lista manca Diks, che è stato acquistato eccome (ha contratto fino al 2021) ed è costato 2,5 milioni…. Che poi li vendano è un altro discorso, ma intanto questi soldi sono già stati spesi o lo saranno a giugno. Quindi altro che “zero”…….il Panzone ha speso per questi raccattati… Leggi altro »

Pacco dono
Ospite
Pacco dono

Io non boccerei definitivamente Olivera, tutti i giovani venuti dal campionato uruguaiano hanno fatica tanto il primo anno in Italia (Cavani, Vecino), lui tra l’altro ha l’ulteriore scusante di essere arrivato a fine agosto e di aver trovato un allenatore asino. Discorso in parte simile per Salcedo che però ha lasciato intravedere qualità non comuni, poi l’allenatore asino di cui sopra lo ha costretto ha giocare sistematicamente fuori ruolo esponendolo a brutte figure. Da rispedire senz’altro al mittente Tello, De Maio e Milic (se rimane Olivera). Da rivedere Cristoforo, ancora da vedere Drago e Hagi.

Potini
Tifoso
Potini

Complimenti a Marco Zanini: schede perfette.

Dado
Ospite
Dado

l’inno dei DV: Che riesca a vende il labaro violaaaa
I campi e tutto quello che ha valoreee
Una speranza viva ci consolaaaa
Abbiamo 11 atleti a plusvalere

Oh Fiorentina, di ogni bilancio ti vogliam regina
Oh Fiorentina, combatti ovunque e prendi piu’ valor
Tra il pari di bilancio e la vittoria
Su quello che scegliamo non c’e’ storia

Samurai83
Ospite
Samurai83

Citando un noto film… Che cos’è il genio?

bertoni giuseppe
Ospite
bertoni giuseppe

averne di sanchez…non spreca mai una palla e anche difensore costruisce gioco altro che tomovic….

bertoni giuseppe
Ospite
bertoni giuseppe

condividotutto tranne che per sanchez ce ne vorrebbero altri 3 o 4di giocatori come lui con tanta personalita….nonspreca mai palloni …..averne di sanchez…

S.Schwarz
Ospite
S.Schwarz

Non entro nel merito del singolo valore di questi giocatori. Certo, quello di alcuni di loro è molto scadente, mentre su altri si può lavorare, ma non è questo il punto: la questione è che questi giocatori, nella più indegna tradizione corviniana, sono male assortiti e per la maggior parte non sono funzionali alle necessità della squadra. Serviva un terzino destro e sono stati presi due centrali, di cui uno (De Maio) di dubbio valore, l’altro (Salcedo) completamente all’oscuro per quanto riguarda il campionato italiano. Servivano due centrocampisti con caratteristiche difensive e ne è arrivato uno (Sanchez) che dopo un… Leggi altro »

viceversa
Ospite
viceversa

Di quelli in prestito l’unico che – se fatto giocare nel suo ruolo e cioè centrale davanti alla difesa – potrebbe essere titolare l’anno prossimo è Sanchez. Gli altri potrebbero anche restare (salvo Tello che costa troppo), ma a fare le riserve. Dunque occorrono 3 difensori: 2 di fascia e anche un centrale a meno che questo Milenkovic non sia un fenomeno.

2z2t
Ospite
2z2t

1:rispedire
2:tenere
3:girare in prestito
4:tenere
5:cedere
6:rispedire
7:tenere
8:tenere
9: ? (dipende chi sarà allenatore nel 2017/2018)

AndreaRN
Tifoso

Ero uno di quei pochi che nel sondaggio dell’anno scorso aveva votato contro il ritorno di Corvino…purtroppo ce lo dovremo sorbire per altri anni visto che i DV non vogliono cacciare nessuno per pagare doppi stipendi!!!

Mi ricordo ancora una sua frase al fine della precedente gestione “Quello che mi rammarica e non aver mai sentito un coro dalla curva nei confronti del sottoscritto!” …ovviamente l’aveva detto a parole sue, ma il tutto lasciava capire che tipo di accentratore fosse!!

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

Lo possiamo sempre accontentare: Corvino, corvino, vaff…..
Se proprio ci tiene gli si farà anche a lui il coro!

FrancescoLondra
Ospite
FrancescoLondra

Redazione, vi dimenticaste Toledo (ahahah) e Diks …

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsilondon

W I DELLA VALLE LUNGHISSIMA VITA A FIRENZE IL MEGLIO CHE CI POSSA ESSERE detrattori alla larga frustratoni da tastiera tristezza sareste a lamentarvi anche primi in classifica vergogna STO CON CORVINO STO CON LA PROPRIETÀ se ci fossero tanti tifosi come me si vincerebbe qualcosa FORZA VIOLA FORZA RAGAZZI

Vercuronio
Tifoso
Famed Member

la sinapsi c’è, ma ti manca il neurotrasmettitore, la nebbia londinese si è infiltrata danneggiando i tuoi collegamenti neuronali 😉 le tue parole lo giustificano

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

VERCURONIO, mi hai fatto sentir male per il troppo ridere!!!!!!, ???????

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Pecos, mi deludi. Vercuronio è Sinapsi, il quale è Tritaion, che è Amoklauf, che è sempre stato Jingle Bells, e svariati altri, che ti pigliano tutti per il culo…

Potini
Tifoso
Potini

E infatti è risaputo che sono i tifosi ad acquistare i giocatori, l’allenatore, decidere gli schemi, mettere in campo la squadra. Sapessi quanto contiamo.

Il Generale
Ospite
Il Generale

Infatti. Cosa vogliono questi tifosi che pretendono di essere competitivi con giocatori di buon livello. Ma basterebbe con La Rosa attuale se si gridasse fortissimissimo forza viola allo stadio si vinceresse come minimo 3 a 0 in casa e 0 a 5 in trasferta. Anche con Milic, Tello e Olivera. E potressimo alzare un’altro dei tanti trofei che ci hanno fatto stravincere quelle mani bucate spendaccione dei fratelli Della Valle.

A Londra il vino bono si trova male e costa un monte, ma si vede che il Gaiosello al Supermarket diCamden Town si deve trovare facile.

antiDV
Ospite
antiDV

Se togliamo Hagi, che è giovanissimo e ha le qualità per poter emergere, non vedo tra i nuovi acquisti un solo giocatore di calcio….

Conte Ugolino
Ospite
Conte Ugolino

Dalla lettura di questo Focus si evince come, pur non avendo a disposizione un materiale tecnico/umano eccelso, il supercazzolatore lusitano ha fatto di tutto per combinare pasticci e mandare in malora l’annata… Praticamente neanche uno ha giocato con continuità nel proprio ruolo…

Massimiliano
Ospite
Massimiliano

Bisogna mandar via soysa e tutti gli acquisti di corvino, ma soprattutto cievino, se non aveva soldi x comprare mi spiegare dove ha preso i. Soldi x prendere questi asini? Tra prenderli e pagarli i soldi non li spende la fiorentina? Quindi corvino sei scadente e dannoso, mai visto un mercato cosi pietoso, comq con i DV non mi fido piu e non credo piu in loro.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Tutti presi all’estero mentre si e poteva trovare di meglio in Italia.Corvino va all’estero perche’ sembra che in Italia nessuno voul fare affari con lui.Comunque le colpe sono anche dei DV,che si stanno dimostrando sempre di meno attaccati alla societa’ e alla citta’.Io pero’ De Maio lo avrei fatto giocare sempre perche’ e’ un buon difensore e peggio di quelli che abbiamo non e’ di sicuro.Invece s’e’ fatto giocare in difesa un centrocampista,e qui c’entrano anche gli errori di Suosa.Ripeto che tolti i due ragazzini ,e forse Kalinic e il portiere tutti gli altri valgono la posizione in classifica che… Leggi altro »

violadasempre
Ospite
violadasempre

Ma come?????
O un c era mezzo sito a frantumarci i c******* quest’estate dicendoci che ci s’era parecchio rinforzati????
Allora unnè vero???

Articolo precedenteIn casa Fiorentina salgono a tre i diffidati
Articolo successivoCon rielezione Tavecchio possibile A con due sole retrocessioni. Apertura a seconde squadre
CONDIVIDI