Formazioni a confronto: l’esclusione di Simeone sorprende tutti

10



Prosegue la rubrica di Fiorentina.it, ‘Formazione a confronto’ sui vari quotidiani. Insieme alla carta stampata si mette in gioco anche la nostra Redazione

L’obiettivo è cercare di capire quale possa essere la squadra che ha in mente Stefano Pioli di partita in partita. Il gioco è semplice: chi sbaglia, per ogni errore prende un punto. A fine stagione, chi avrà totalizzato meno punti, vincerà.

Per la gara contro il Torino (10° giornata di Serie A), queste le previsioni dei Quotidiani e di Fiorentina.it:

La Gazzetta dello SportLafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson; Chiesa, Simeone, Mirallas.

Qs-La Nazione: Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Mirallas.

Corriere FiorentinoLafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson; Chiesa, Simeone, Mirallas.

Il Corriere dello Sport-Stadio: Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Mirallas.

Fiorentina.itLafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson; Chiesa, Simeone, Mirallas.

Questa la formazione scelta da Pioli: Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Fernandes E.; Chiesa, Mirallas, Eysseric.

LA CLASSIFICA:

Gazzetta dello Sport 5
Corriere Fiorentino 6
Fiorentina.it 7

Qs – La Nazione 8
Il Corriere dello Sport – Stadio 8

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Albe47
Ospite
Albe47

Comunque…Escludere Simeone per far giocare Eysseric
E ROBA DA MATTI
Che e` possibile che gli allenatori abbiano tali lacune???
PIOLI ATTENTO vi sono allenatori in giro molto piu bravi

poerannoi
Ospite
poerannoi

Titolo: ” l’esclusione di Simeone sorprende tutti”. Mi i chiedo come possa esserci qualcuno sorpreso dal fatto che Simeone sia stato relegato in panca. Questo la dice lunga sul grado di competenza calcistica di qualche addetto ai lavori. Chissà se dopo la partita di ieri sarebbero ancora tutti colti di sorpresa o qualcuno potrebbe cominciare ad avere qualche dubbio. Pensare che esperti di calcio dopo il primo anno (13 goal ma strani , frutto soprattutto della foga agonistica che di classe cristallina) possano aver pensato di continuare con Simeone prima punta è impressionante.

Gatto Reggiano
Ospite
Gatto Reggiano

Il primo tempo di ieri ha dimostrato che chi critica Simeone è ATTANAGLIATO DA UNA IGNORANZA CALCISTICA IMMENSA!!!

Al di là dei gol fatti o sbagliati al giorno d’oggi la Fiorentina non può farne a meno perchè da solo tiene occupata la difesa e impedisce l’impostazione degli avversari: lui e Chiesa sono intoccabii.

Prima di togliere Simeone bisognerebbe cambiare mezza rosa o avere una prima punta alternativa: farlo oggi è surreale.

Ma non lo dico io: lo dice il primo tempo con il Toro.

Sempre se chi parla vede le partita e/o capisce il calcio….

Forza Viola.

michele
Ospite
michele

Ma come sorprende tutti? Ma se è tutta la settimana che si dice che o gli metti qualcuno accanto o si fa riposare…

Aiala
Ospite
Aiala

Anche ieri Simeone si è mangiato un gol fatto

tomcat
Ospite
tomcat

Questo allenatore scontentera’ tanti giocatori e spero che non remeranno contro, almeno alcuni…Via piolo e dentro un altro allenatore, perche’ non Prandelli?

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Come si fa a dire che sorprende quando sono mesi che non segna? Ma dove vivete??

onsag
Ospite
onsag

Simeone va messo in tribuna finché non si ritrova. altro che nelle
formazioni dei giornalai! Poi un allenatore con gli attributi manda in campo
giocatori di proprietà della Fiorentina (ad es. Vlahovic, Sottil, Chiesa,
Dabo’ Benassi e Veretout), non quelli che sanno di essere solo di passaggio,
anche per far capire a questi che non sono proprio indispensabili.
Sembra che la storia di Gil Dias non abbia insegnato un piffero a nessuno,
dirigenti e allenatore compreso.

poerannoi
Ospite
poerannoi

d’accordo con te su Simeone ma cosa dovrebbe ritrovare? La classe che non ha? La tecnica che non ha? Il dribbling che non ha? Il tiro che non ha? La freddezza sotto porta che non ha? Per ritrovare delle doti bisogna possederle….

geronimo
Ospite
geronimo

In questa fiorentina giocatori di attacco come simeone si troverebbero tutti male, in una squadra priva di centrocampo dove i palloni non arrivano o te li devi andare a prendere a centrocampo … un giocatore che non è in grado di tenere palloni e di portarli avanti (vedi Toni e simili) è praticamente nullo. Che poi sia in un momento no e anche ieri a metà 2° tempo abbia tirato sul portiere l’unica palla buona che ha avuto, come sempre gli è successo ultimamente, è un altra faccenda …. ma io parlo strutturalmente. ALE’ VIOLA

Articolo precedenteUna Fiorentina impaurita: scelte e cambi non portano alla svolta
Articolo successivoChiesa: “Sono molto legato a mio padre. Ora devo segnare più gol. Al Franchi si gioca sempre in dodici”
CONDIVIDI