Formigli: “La perdita di Borja è stata terribile. Sarà un anno da metà classifica”

11



Parla così il giornalista e scrittore Corrado Formigli, a Radio Bruno: “Quando stavo a Firenze mi è nata la passione per la Fiorentina, ed ho vissuto momenti indimenticabili. Il mio idolo di sempre è Baggio, un uomo speciale, sempre amato e mai contestato nonostante andò alla Juventus. Ancora oggi, invece, non riesco a capire, questa Fiorentina. La perdita di Borja per me è stata terribile. E lo è stata anche per la squadra visto quanto riusciva ad essere punto di riferimento. Mi aspetto un campionato da metà classifica, menomale c’è Chiesa, uno dei pochi fuoriclasse che abbiamo. E’ eccezionale Federico, è uguale al padre, ma secondo me diventerà ancora più forte di Enrico. Sperando di potercelo godere ancora a lungo visto che per lui arriveranno sicuramente offerte astronomiche”.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Pippo77
Ospite
Pippo77

Abbiate il coraggio di pubblicare tutti gli articoli Redazione! Grazie.
Quando un ‘giornalista e scrittore’ scrive: “…Baggio, un uomo speciale, sempre amato e mai contestato nonostante andò alla Juventus” gli andrebbe strappato il tesserino da giornalista (ammesso che ce l’abbia e non lo abbia vinto coi punti della kinder) e non gli andrebbe ridato fino a che non impara a scrivere “nonostante sia andato”.
Stavolta non censurate per favore.

ferrante
Ospite
ferrante

Formigli viola?????? incredibile

Gigliocaldo
Tifoso
gigliocaldo

un capisco il che c’entra ilicic con questa discussione… comunque morto un papa se ne fa un… veretout! borja gli ultimi tempi corricchiava con troppi tocchetti e rallentando il gioco, difficile pensare di fare un contropiede cosi, probabilmente era meno motivato sicuramente quando vai a guadagnare di piu qualche stimolo residuo ti ritorna ma l’età sopratutto mentale avanza, per noi meglio avere tenuto badelj e preso veretout pazientiamo un po e i risultati si vedranno

michele
Ospite
michele

‘Un s’è perso Borja, se ne andato a guadagnare una pensione ancora più dorata di quella che aveva

ausono
Ospite
ausono

Preferisco Badelj

Giacomo Trabalzini
Ospite
Giacomo Trabalzini

Il problema non è mai chi parte, ma chi subentra…
Se vendo Messi e compro Cristiano Ronaldo…non mi sono indebolito più di tanto…anzi….e magari se vendo bene il primo ci scappa anche una plusvalenza…
La cosa triste è che, negli ultimi due anni, durante la gestione Corvino bis, sono arrivati troppi giocatori inguardabili o inutili…pagati anche molto più del loro valore attuale…

lorenzo viola
Ospite
lorenzo viola

non sapevo che Formigli, fosse uno di noi…lo seguo xchè è molto interessante il suo programma. Adesso mi è ancora più simpatico

giovanni
Ospite
giovanni

non direi: gli ultimi due anni corricchiava qua e là senza meta, e all’Inter mi sembra faccia qualche passaggetto a destra, e a sinistra, mai in avanti…

ALE
Ospite
ALE

Terribile……?! Giocatore più inutile non me lo ricordo
Aspettate che all’Inter gli finisca il culo o si faccia male Icardi e poi vedrete
se non andranno tutti sul patibolo.

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Ilicic è un giocatore di classe ma quasi mai determinante, con noi ha giocato una partita ogni cinque….e per i suoi atteggiamenti in campo, molte volte svogliato, qualche mugugno se l’è ampiamente meritato. Per quanto riguarda Borja, sono perfettamente d’accordo.

SAVIOLA
Ospite
SAVIOLA

La perdita di Borja non è stata terribile, non si tratta di Xavi, è stata naturale e logica per la colossale offerta che ha ricevuto considerata la sua età.
Ho potuto invece ammirare un fuoriclasse, ns. ex sistematicamente infamato ed insultato gratuitamente da chi di calcio poco conosce ma rappresenta la fiorentinità viola, ieri sera al Mapei.

Articolo precedenteBenevento: tanti assenti per Baroni, e diversi cambi in vista della Fiorentina
Articolo successivo#ASKPIOLI: fai la tua domanda al tecnico viola
CONDIVIDI