Franchi, l’arma in più: viola a caccia della quinta vittoria consecutiva in casa

0



Ci sono annate che a modo loro restano storiche e che hanno anche significato sognare in grande, oppure risvegliarsi bruscamente per sfortuna e aspetti che poco hanno a che fare con il calcio

Sulle pagine de La Nazione in edicola ci si sofferma sull’importanza del Franchi in questo inizio di campionato. Terreno amico dove far valere la forza della squadra, certo, ma anche la spinta del pubblico. Spinta che può portare anche ad andare oltre i propri limiti. Come probabilmente sta accadendo alla Fiorentina di quest’anno, plasmata da Pioli. Se nel passato erano stati i campioni (vedi le annate con Batistuta, Rui Costa, Edmundo e Olivera), oggi a trascinare la squadra invece è il gruppo. Da un giovane gruppo che piano piano sta comunque trasformandosi in qualcosa di incoraggiante per il futuro. Domenica arriva il Cagliari, avversario pericoloso e da non sottovalutare. La rincorsa all’Europa passa necessariamente da un percorso di grande livello proprio al “Franchi”. E Pioli lo sa.