Fuori casa Toro da retrocessione, ma i granata tirano tanto in porta. I numeri

    0



    VenturaRialzare la testa. L’unica cosa che può e deve fare contro il Torino la Fiorentina è centrare i tre punti. Squadra ostica quella di Ventura, che arriva al Franchi con 26 punti in classifica contro i 38 dei viola. 7 vittorie, 5 pareggi e 8 ko il bottino dei granata, contro i 12 successi, 2 pareggi e 6 sconfitte rimediati dai viola. 37 le reti segnate dalla Fiorentina, (1,9 di media a partita) secondo miglior attacco della Serie A, a fronte delle 21 incassate dai viola, quarta miglior difesa della Serie A. Il Toro, invece, di gol ne ha messi a segno 27 (1,4 gol di media a partita), sesto miglior attacco del campionato, mentre di gol ne ha subiti 26, 11° dato del torneo.


    In casa la squadra di Sousa è seconda solo al Napoli. 22 i punti ottenuti al Franchi dai viola su 30 disponibili. 7 vittorie, 1 pareggio e 2 ko. Sconfitte contro Lazio e Roma, pareggio con l’Empoli e successi contro Chievo, Udinese, Frosinone, Atalanta, Bologna, Milan, Genoa. Sempre andata a segno nelle gare interne la viola, incassando 8 reti e mantenendo la propria porta inviolata in 6 occasioni su 10. 

    Il Torino fuori casa ha rimediato fin qui solamente 8 punti. 2 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte. Successi contro Frosinone e Atalanta. Pareggi contro Sassuolo e Verona, sconfitte contro Napoli, Juve, Lazio, Carpi e Chievo. 9 i gol fatti, non segnando solo contro Lazio e Chievo. Ha invece sempre incassato almeno un gol tranne che contro l’Atalanta.

     

    E’ terza assoluta la Fiorentina quanto a tiri in porta. 225 i totali, che diventano 104 nello specchio, quinto dato assoluto, e 121 fuori dallo specchio, terzo dato totale. Il Torino invece ha tirato sin qui 190 volte in tutto, 10° dato del torneo. Ma più dei viola nello specchio, 107 volte, quarto dato assoluto che diventa il 17° per tiri fuori con 83.

    Quagliarella è il giocatore che ha segnato più gol dei granata. 5 le sue segnature, mentre Kalinic ed Ilicic sono davanti con 10 e 9 reti. Tra i singoli spicca il dato di Vives, sul podio di coloro che recuperano più palloni in Serie A.

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteSerie A, anticipo 2a giornata di ritorno: Frosinone-Atalanta 0-0
    Articolo successivoFiorentina-Torino VOTA QUI la FORMAZIONE DEI TIFOSI
    CONDIVIDI