Galbiati: “Mi piace l’idea Milenkovic, ma con la Roma non è la gara giusta”

7



L’ex giocatore della Fiorentina Roberto Galbiati è intervenuto a Radio Fiesole nella trasmissione Stop&Gol. Molti i temi trattati dall’ex difensore di Fiorentina, Torino e Lazio:A me piace l’idea Milenkovic ma è un giovane che non ha mai giocato e questo tipo di partita non è quella adatta per esordire. E’ un azzardo, preferirei Gaspar. Si tratta di capire come vorrà’ giocare Pioli. In questo momento e’ la squadra peggiore che potessimo incontrare”.
Poi sulla Roma: “Non penserei solo all’attacco, ma a tutta la squadra, Ha avuto una crescita graduale, ma i dettami di Di Francesco sono entrati già in testa a tutti. E’ cresciuto tutto il gruppo con lo stesso allenatore. Credo che la Fiorentina possa fare una buona partita, contro le squadre più forti di noi abbiamo sempre fatto abbastanza bene, come con la Juve a Torino, o la prima con l’Inter a Milano. Che partita sarà quella contro la Roma? Non bisogna pensare a non prenderle, altrimenti le prendi. Si tratta di saper leggere la partita, in questo i primi venti minuti saranno determinanti per capire che tipo di partita potremo fare”.
Una Fiorentina che deve ritrovare anche il miglior Astori: “Lo conosciamo, sa bene quando sbaglia o quando fa bene. A Crotone ha fatto un errore grosso e lui ne e’ consapevole, capita. L’ importante e’ che non succeda spesso” ma anche Saponara “Spero che quando rientrerà in campo avremo modo di ritrovare il primo Saponara, quello di Empoli. Quello che si e’ visto a Firenze non e il vero Saponara”.
Infine, l’immancabile pronostico: “Io prenderei anche il pareggio, in questo momento con la Roma lo prenderei sicuramente. Non credo che riusciremo a vincere, comunque”.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giovanni
Ospite
Giovanni

Che ha fatto la fortissima Juventus contro di noi?
Il gol e niente più….
A Milano si poteva benissimo riaprire (il palo trema ancora dopo il tiro di Veretout) e poi c’era sta la presa di giro di Tagliavento a fine primo tempo, sul fallo su Simeone

Bagnolesi Giovanni
Ospite
Bagnolesi Giovanni

Ha preso i tre punti. Non e’ sufficiente per te?

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Quando molti di voi non erano ancora nati lo chiamavo (sul giornale) “busto lungo”. Ottimo centrale. Mai una parola né un contrasto o un disimpegno fuori posto. Tecnica asciutta, non da rubarti gli occhi, ma monda di sbavature. Magari l’avessimo in rosa. Riguardo a Milenkovic non posso che essere d’accordo. Con Pezzella è quello che ha più numeri, ma va inserito gradualmente. A proposito di Laurini: che nessuno lo sottovaluti, ha sangue e fuoco furlan nelle vene.

Marione
Ospite
Marione

Con Juve e Inter abbiamo fatto belle partite?
Un tiro in porta (Veretout con l’Inter) sarebbe la bella partita?
O zero tiri in porta contro le riserve della Juve sarebbe l’altra bella partita?
Sono molto perplesso, speriamo di fare qualcosa in più contro la Roma….

Gualtiero
Tifoso
Gualtiero Milano

Infatti neanche con il Benevento era la gara giusta ,Magari l’anno prossimo in serie B.

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Ha ragione; contro squadre big non si gettano nella mischia esordienti, rischi di bruciarli.

Il Duca
Ospite
Il Duca

non credo che sia tanto di bruciarli quanto di prenderne una ballata

Articolo precedenteHagi giocherà con la Primavera contro la Juventus. Convocato con l’Under 21 rumena
Articolo successivoFiorentina-Roma, mister Pioli: domani alle 13.30 la conferenza stampa
CONDIVIDI