Galli: “Pareggio non da buttare. La Fiorentina ha tante attenuanti”

5



L’ex portiere viola ha commentato il pareggio di ieri contro il Cagliari

Giovanni Galli, a Lady Radio ha analizzato il pareggio di ieri della squadra di Pioli contro il Cagliari: “Ci vuole equilibrio. La Fiorentina è una squadra che ha bisogno di giocare sull’entusiasmo perché ha giocatori che hanno qualità e corsa.

Ci sono tutti i presupposti per vedere una Fiorentina divertente. Poi ci sono anche delle partite in cui fai fatica, come nelle partite con Udinese e Atalanta in cui hai faticato. Ieri per me ci sono tante attenuanti.

Ieri si veniva dalla sosta e si sa che queste partite sono sempre molto delicate. Il Cagliari poi aveva preparato benissimo la partita con Castro che giocava a uomo su Veretout. E poi c’era il fattore vento a cui loro sono sicuramente più abituati.

Alla Fiorentina manca un centrocampista centrale capace di dettare i tempi. Veretout ci gioca ma incontra tante difficoltà. Dei tre non ce ne è uno che ha le caratteristiche del centrale. 

Simeone va inquadrato. Lui è troppo generoso. Ieri ha avuto una grossa occasione sfumata per l’intervento di Pisacane. Io sono convinto che se gli ricapita tra tre anni quell’azione finisce o con un gol o con un calcio di rigore.

Bisogna capire qual è l’obiettivo di questa Fiorentina. E’ chiaro che ci sono almeno sei squadre davanti e poi se tornano anche Sampdoria e Atalanta allora diventa più complicato andare in Europa.

Credo che la Fiorentina farebbe un grandissimo campionato se centrasse l’Europa“.

 

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
LUIGI M.
Ospite
LUIGI M.

Tante attenuanti? Io non ne ho vista neanche una, se la Viola non vince queste partite che ragioniamo a fare.

Paolo da Cagliari
Ospite
Paolo da Cagliari

Il centrocampo fa tanta fatica. Ieri ha sofferto la pressione. Nessuno dei 3 attacca gli spazi. Nessun incisore. Ci manca il Veretout dello scorso anno. Nessuno che tira da fuori. Neppure con il forte vento a favore. Poi è calato ma almeno provarci. Gerson è poco dinamico, non sfrutta le sue capacità, non è cattivo egoisticamente. Barella è un vero centrocampista box to box. Attacca e difende macinando km. Piaca?? Mirellas?? Impalpabili, fumosi. Mah?? Non credo che si riesca a fare più punti dello scorso anno. Spero di sbagliarmi ma il salto di qualità, tipo quelli fatto dell’Atalanta gli anni… Leggi altro »

Osservatorio (calcistico) di Arcetri
Ospite
Osservatorio (calcistico) di Arcetri

Simeone tra tre anni fa tesoro di un intervento tipo quello di Pisacane? Che si dia una mossa! Gli concedo max altre due partite, viste tutte le precedenti infruttuose.

Altai
Ospite
Altai

Il centrale che detta i tempi non era nemmeno necessario comprarlo…l’anno scorso c’era e per qualche migliaio di euro in più è andato alla Lazio a fare la panchina! Probabilmente per questa società tentare di tenerlo sarebbe stato uno sforzo troppo gravoso….

Stripo
Ospite
Stripo

Si parla di 300.000 € di differenza. Li avrei speso pure io per tenerlo.

Articolo precedenteUfficiale: Gravina è il nuovo presidente della FIGC
Articolo successivoBiraghi: “Il pareggio ci va stretto. Ripartiamo subito imparando dagli errori”
CONDIVIDI