Galli: “Progetto tecnico fallito. Il calcio di Montella non è quello di Corvino”

52



L’ex viola ha parlato della situazione in casa gigliata dopo la sconfitta di Bergamo e non solo

Giovanni Galli, ex dirigente della Fiorentina, analizza a Lady Radio il momento della squadra viola in un momento molto delicato: “Due anni fa furono mandati via tutti per iniziare un progetto nuovo.

Una sfida con i giovani che mi piaceva e che mi sentivo di avallare, ma questi due anni a cosa ci hanno portato? Il progetto economico forse è in attivo ma quello tecnico è fallito sotto tutti i punti di vista perché la squadra non è cresciuta e ha peggiorato la situazione dell’anno scorso.

Quindi si riparte da zero un’altra volta con la consapevolezza di dover tenere 5/6 giocatori di quelli attuali per ricostruire. Perché se si deve dare un altro colpo di spugna come due anni fa allora non si va da nessuna parte.

Corvino? Se un allenatore come Pioli va via perché non sono arrivati i risultati lo deve fare anche il direttore generale. Se il progetto tecnico non funziona si deve dare le dimissioni. Poi se c’è un discorso più ampio con la società allora si fa un altro discorso.

Se Montella non è stato scelto da Corvino vedo delle grandi difficoltà perché il calcio di Montella non è il calcio di Corvino e l’abbiamo visto anche con Pioli che aveva chiesto un centrocampista centrale.

Montella è tornato alla Fiorentina, in una situazione difficile, ma non credo che accetterà tutto. Darà delle direttive alla società. Servono certezze per aprire un progetto.

Lafont? Mi dava l’idea che potesse essere un progetto tecnico su cui lavorare, però continuo a ripetere che ha dei limiti tecnici. E’ stato bravo a intuire il rigore di Ilicic ma ha sbagliato la parata perché nel tuffo sbaglia gamba di spinta. Poteva pararlo“.

52
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Gianniki
Ospite
Gianniki

Perché esiste un allenatore che è congeniale con il “calcio” di corvino?
corvino è l’anticalcio per definizione, non riesce a costruire una squadra completa ed equilibrata in tutti i reparti, e non è una questione di soldi, perché di soldi ne ha spesi una vagonata per comprare il niente pagandolo cifre iperboliche.

Gianniki
Ospite
Gianniki

In più prende come prestito secco dalla Roma Gerson, che dal bilancio sembra che in realtà sia costato 97.000€ circa, con la clausola (non dichiarata) di farlo giocare sempre…altrimenti nonostante i limiti non si capisce l’ostinazione di Pioli e oggi non si capisce quella di Montella di schierarlo sempre!

Stefano
Ospite
Stefano

Lafont, certo un portiere che sbaglia si nota subito, le più volte prendi gol! Ma vogliamo parlare del nostro gioiellino ? Chiesa ha sbagliato almeno 3 , (dicasi TRE! ) passaggi decisivi che avrebbero messo un giocatore viola solo davanti alla porta…non parliamo di questo altrimenti ce lo svalutano…ma che partite guardate?

Bruh
Ospite
Bruh

Lafont é imbarazzante… Come corvino

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

Le colpe sono sempre della società

Soo
Ospite
Soo

… Io non capisco perché si è preso Lafont… Dragoski non è peggio… Anzi. Altro errore di Pioli a non aver dato maggiore fiducia a Drago….
Veramente stupido puntare su giovani e non valorizzare quelli del vivaio… Se quest’anno avessimo fatto giocare Sottil Vlahovic Drago Hanko al posto dei vari Piaja, Mirallas, Simeone, Gerson avremmo fatto qualche punto in più e valorizzato giovani che avrebbero nei prossimi 2 3 anni costituito l’ossatura della squadra. Questo è essere coerenti con il progetto…… COERENZA E PAZIENZA oltre ad allenatore e dt adeguati al progetto… Si Montella no Corvino

Mauro
Ospite
Mauro

La Font ieri l’ha fatta grossa ma le ho viste fare anche a Buffon , Donnarumma ecc e nel bilancio bisognerebbe mettere in conto anche le tante parate miracolose che ha fatto come per le punte bisogna valutare quante occasioni sbagliano e non solo per i gol che fanno. Ad esempio se a Muriel dai 3 occasioni lui fa due gol mentre se li dai a Chiesa o Simeone forse 1 e chissà Ieri nella partita più importante dell’anno Chiesa è stato inguardabile ma nessuno lo vuol dire mentre si vuol far passare che abbiamo perso solo per la paperona… Leggi altro »

antonio
Ospite
antonio

Mauro se Chiesa non fosse figlio di Enrico, oggi non giocherebbe nemmeno col poggibonsi. Il ragzzo fa semplicemente evacuare. A voi Fioentini chiedo di direa corvino ad alto voce di dimettersi. Questa persona e’ dannosa per la Fiorentina. Fate delle fiaccolate come avete fatto contro Vittorio Cecchi Gori.

Torino Viola
Ospite
Torino Viola

Il ragazzo si farà anche se ha le spalle strette. .. Cit
Chiesa ha margini e in velocità é imprendibile. Certo che lasciato da solo non fa miracoli

Biobba2017
Tifoso
Biobba2017

Caro Galli vai ed insegnali come deve fare. Io penso che abbia talento ma ha bisogno di scuola. E’ giovane e ha grandi margini di crescita. E’ stato ceduto Tatarusanu che per me valeva. Penso che Lafont possa fare bene.

alberto
Ospite
alberto

Caro Giovanni Galli, adesso ti piace criticare Lafont, ma non ti ricordi le papere tue quando eri giovane come lui? E ne hai fatte anche in nazionale.!!

Re_dei_gonzi
Tifoso
re_dei_gonzi

Con questo cosa vuoi dire? si parla della fiorentina attuale e dei valori oggettivi dei giocatori attuali sicuramente visto che il calcio lo ha giocato con i piedi e con le mani sicuramente se ne intende di più rispetto a chi il calcio lo gioca con la lingua.
Oltretutto Galli è stato in nazionale, se non erro nel camponato 78-79 ha contribuito alla salvezza della fiorentina e ha giocato nel Milan dove ha vinto qualcosina di non indifferente mentre Lafont adesso non ha ancora dimostrato niente.
Galli ha fatto un analisi perfetta della situazione.

Paolo64
Tifoso
paolo64

259 presenze in maglia viola. Dal 1978 al 1986.

Ciccio_Concetta
Member
Ciccio_Concetta

Meno male che c’è qualcuno che ancora le manda a dire…tra tutti i LECCAVALLE appecorati di tribuna e maratona noi della Fiesole ci sentiamo primule rosse!!

Angelino
Ospite
Angelino

io vado in fiesole ma primula rossa tu sarai con codesto nick da viados

Batigol,pc
Ospite
Batigol,pc

Corvino non è compatibile con Montella ma è perfetto per la proprietà.Mantiene il bilancio in positivo,e fa da paravento ad una società che non gli da un euro.Caro Giovannino,le tue disamine saranno anche giuste ma, spiegami tu, come si fa a tenere i giocatori migliori andandone a comprare altri senza spendere una lira?!

Piero
Ospite
Piero

Corvino a casa, via subito

Patronno dell’humusso
Ospite
Patronno dell’humusso

Finalmente un addetto ai lavori che dice le cose come stanno, senza nascondersi dietro al non parlar male di un collega , perché poi in futuro potrebbe farmi lavorare. Purtroppo capita di sentire commenti positivi sull’operato di Corvino, che se anche non sono molti, sono pur sempre troppi. Sono stanco di sentire i vari Valcareggi che difendono o quantomeno giustificano l’operato di un incompetente , che vuol far passare le pochissime cose fatte bene, come fossero di gran lunga più inportanti rispetto a tutti i suoi errori commessi.

Fabbieviola
Ospite
Fabbieviola

Lafont doveva andare in prestito in qualche squadretta di B per maturare, lo abbiamo visto tutti, tranne il Panzone , che non poteva fare il titolare in Viola. I risultati sono questi……

Alessandro
Ospite
Alessandro

Scusa Giovanni: quale progetto ?

Japa
Tifoso
japa

Bravo Giovanni, ti do proprio ragione, lafont non e’ per niente affidabile, spero di non vederlo più, titolare in Viola! corvino dimettiti!

Mario.romano
Member
mario.romano

Mi sbaglierò, ma La Font è sopravvalutato . Penso che nessuna squadra di serie A e tanto meno la Fiorentina , madre di grandi portieri , possa aspettare che cresca perdonandogli gli sbagli. Uno sbaglio del portiere è micidiale. Speso vuol dire perdere. Per me La Font si piazza male e spesso non arriva a parare o a farlo male proprio per questo motivo. Una su tutte il gol del pareggio preso con la Juve, Invece di proteggere il suo palo stava a centro della porta

Rocco54
Ospite
Rocco54

Montella non è compatibile con Corvino perché con Corvino non si può essere compatibili. Ma il REBUS è chiarissimo (non la soluzione del rebus). I DV ri-assumendo Corvino hanno consacrato il loro NON CAPIRCI un claxon di calcio. Sono persone strane, persone che se possedessero un’orchestra sarebbero capaci di assumere un violinista di fama mondiale per fargli suonare il triangolo. Il violinista ce l’hanno, si chiama Antognoni, ma evidentemente non ha la personalità di Galli. Da tempo auspico Galli in Fiorentina ma i fratelli non amano gente di personalità. Galli sarebbe il profilo giusto, con Antognoni braccio destro e non… Leggi altro »

Massimo Di Maggio
Ospite
Massimo Di Maggio

Si puo’ sviluppare un progetto di calcio se pur non vincente almeno decente anche senza impiegare quantità di denaro sconsiderate. Atalanta ma anche Torino e se vogliamo nel suo piccolo, il Sassuolo ce lo insegnano qui in Italia, per non parlare dell’ Ajax in Olanda (molte ingaggi inferiore al nostro !) o del Dortmund in Germania. Il problema resta l’organizzazione societaria e le competenze dell’aria tecnica che sono imprescindibili. Il mercato dello scorso anno forse potevo farlo anche io. Giocatori in prestito secco che se tu fossi riuscito a rivalorizzare sarebbero tornati comunque alla base ad arricchire la società di… Leggi altro »

Ettore Ceriani
Ospite
Ettore Ceriani

CORVINO VA LICENZIATO, MA GALLI SAREBBE UN D.S.SCARSO.
BASTEREBBE PENSARE A QUANDO HA RICOPERTO IL RUOLO NELLE SERIE INFERIORI. CI HA LASCIATO UNA TRENTINA DI CALCIATORI CHE NON SERVIVANO A NIENTE.

filippo
Ospite
filippo

non serve a nulla mandare via Corvino….è chiaro che costui è un disastro , ma dopo cosa cambiarebbe ? Un altro DS al guinzaglio di Cognigni con una proprietà che si fa viva solo quando messa alle strette , per il resto se ne frega allegramente . Non abbiamo il settore giovanile dell’Atalanta che sforna talenti a getto continuo venduti a cifre iperboliche con le quali potenziano ulteriormente il settore giovanile , oltre alla prima squadra , in un ciclo virtuoso . Se a ciò si aggiunge la difficoltà che nascono da un monte ingaggi veramente molto basso in rapporto… Leggi altro »

Francesco
Ospite
Francesco

CORVINO VATTENE!

bomba
Ospite
bomba

il progetto ambizioso si rinnova chiaramente tutti gli anni dal 2001 ma la realta dice che: Bergamo ci è ormai avanti da anni Ferrara e Cagliari ci hanno raggiunto Dagli anni 80, cioè da quando ho iniziato a seguire il calcio, fino al fallimento, cioe con Pontello e Cecchi Gori, le piazze citate sopra ci erano costantemente dietro e il nostro obbiettivo (che ha volte riusciva e altre no) era stare fra le 7 sorelle. provate a non considerare il fallimento del 2001 (su cui si potrebbero dire tante cattiverie che spero le indagini ancorain corso facciano emergereolte si è… Leggi altro »

GENIOdove
Ospite
GENIOdove

Quel genio megagalattico di Corvino aveva venduto anche Mutu per fortuna che Prandelli si oppose con ferocia, la contestazione andrebbe indirizzata verso Corvino senza rancore ma ha stufato tutti anche i quadri degli Uffizi. FV

luca
Ospite
luca

Anche in porta serve un’acquisto! Lo dico da anni che non abbiamo un portiere (neanche con l’arrivo di Lafont), da prendere subito Cragno al posto del francese o del polacco che si equivalgono! Corvino, perdendo i ns. giovani italiani, ha rovinato la società, vero D,V?

Michele Sozio
Ospite
Michele Sozio

G. Galli e Antognoni al posto di Corvino e Fraitas. Fossi nei Della Valle darei a loro gli incarichi rispettivamente di DS e DG. Che ne pensate? Se positivamente , diffondiamo l’idea; Chissà che qualcuno, ai piani alti, la possa recepire……

Acetone
Tifoso
claudio ricci

in effetti con Galli qualche campionao (anche se inferiore) s’è vinto ……….con Corvino no

Violarrabbiato
Ospite
Violarrabbiato

La Rifondazione DEVE partire da un nuovo Direttore Tecnico. Corvino non è bravo ( o non lo e’ Piu’) come dicono perché compra 10 giocatori alcuni perfetti sconosciuti da Primavera almeno a 2-3 milioni di euro l’uno mentre chi ha un po’ di nome lo paga come gli altri DT (9 di Lafont o 15 di Simeone… prezzi altini secondo me). Poi di quei 10 gran parte sparisce dai radar, anche se li mandi all’estero o in serie C, e 2 solo sono buoni. Dove e’ Bravo e’ Che Poi si concentra mediaticamente solo sulla plusvalenza di quei 2 “dimenticandosi”… Leggi altro »

paolo re
Ospite
paolo re

Amico mio, la rifondazione,quella vera s’intende può avverarsi positivamente solo con l’arrivo di una nuova proprietà. Il resto incide poco.

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

In relazione alle possibilità finanziarie, ma soprattutto su come attuano i propri piani direi che questa proprietà è in assoluto la peggiore che c’è in serie A se non altro per la conclamata incompetenza reiterata negli anni.

Navarro Viola
Ospite
Navarro Viola

Basta ricominciare da zero,simo stanchi di progetti solo sulla lingua
Abbiamo avuto tanti giovani talenti, ma invece di provare a trattenerli con un vero progetto abbiamo preferito fare cassa e rinforzare gli altri.
Come si fà ad essere ancora creduloni

VIOLISSIMO
Ospite
VIOLISSIMO

Tutti quei soldi spesi per LAFONT quando si poteva prendere, come io ho tante volte sollecitato, il sostituto di DONNARUMMA in azzurro e cioè SIRIGU. Quardate come gioca nel Torino!!! E poi ha già una bella esperienza avendo giocato al PSG.

Gati777777
Tifoso
gaetano

dai non c’e’ proprio paragone tra Sirigu e Lafont e’ come se paragonassimo Zoff con Landucci, uno dei portieri viola piu’ scarsi

Re_dei_gonzi
Tifoso
re_dei_gonzi

Il progetto è fallito dal settembre 2016 quando fu venduto Savic e a gennaio nonostante la squadra fosse tra le prime in classifica non fece un mercato mirato a migliorare anzi comperando degli scarsoni., all’epoca c’era Sousa il quale per venire a Firenze pagò di tasca sua la clausola recissoria con il Basilea. Corvino poi ci ha messo del suo devastando in senso negativo ciò che era rimasto buono, quanto ha fatto due mercati che un allevatore di pecore avrebbe fatto meglio e anche sul lato vendite/plusvalenze non si è dimostrato un mago visto che ha venduto giocatori buoni che… Leggi altro »

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Agosto 2015 e non settembre 2016. Savic venne fatto scendere dall’aereo a fine agosto 2015, 24 ore dopo che l’allenatore lo aveva ritenuto incedibile.

si ruzza
Ospite
si ruzza

molto ben ricostruito. quello fu un segno chiarissimo che si andava verso il baratro.

quello
Ospite
quello

Sono d’accordo con Galli. Il minimo, dopo i fallimenti evidenti delle ultime campagne acquisti, dovrebbe essere il licenziamento di Corvino

Cappelletti Giammario
Ospite
Cappelletti Giammario

Perfettamente d’accordo sull’analisi del grande

Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

Lasciando perdere i prestiti, fatti per mancanza di soldi che la proprietà non ha messo…Simeone Hugo Lafont e Benassi sono stati pagati adeguatamente e sono stati dei fallimenti completi…in compenso le plusvalenze non sono mai mancate..se anche il dg si dimostra inadeguato per costruire una squadra con qualche ambizione, il vero motivo del suo permanere è, appunto, l’abilità a vendere molto cara ai marchigiani quindi…

Guidoviola
Ospite
Guidoviola

Corvino ha venduto bene gli acquisti di Pradè (Vecino, Kalinic). Corvino ha preso Saponara a 9 e ora la Samp ce lo ridarà, Sanchez pagato poco ma poi regalato a 0 euro dopo due stagioni.

Oriundo
Ospite
Oriundo

Non sono quasi mai d’accordo con Galli, questa volta invece lo sono.
Come se non bastasse l’oggettiva incapacità dimostrata da Corvino nel creare una squadra decente in senso generale, Montella e Corvino non parlano la stessa lingua e non si intenderanno mai.

IrBudelloDiToPa
Tifoso
IrBudelloDiToPa

Grazie Giovanni di aver fatto notare che i limiti di questo portiere sono tecnici, non come mareggini che lo considera addirittura un grande portiere.

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

L’indebolimento della squadra in questi ultimi anni è sotto gli occhi di tutti. Oggi abbiamo forse il peggior centrocampo di tutta la serie A, abbiamo una rosa che vale dal decimo al quattordicesimo posto. Ogni anno vengono ceduti i pezzi migliori e non vengono rimpiazzati. I pochi investimenti fatti si rivelano sbagliati (vedi i milioni spesi per Simeone e purtroppo anche per Lafont). Se questo trand dovesse continuare sono davvero preoccupato per la prossima stagione. Proprietà e direttore sportivo dovrebbero trarre le dovute conclusioni!

Lucaroma
Member
Lucaroma

Attendiamo con ansia le dimissioni o la cacciata di corvino..la ripartenza non può che prescindere da ciò!!

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Perché vorresti ripartire con i prescritti? Per te sarebbe sufficiente la cacciata del mancato agricoltore per ripartire seriamente?

VIA CO-CO
Ospite
VIA CO-CO

“Il progetto economico forse è in attivo” eh, invece nemmeno quello…

Bischero
Ospite
Bischero

Parole sante …corvino e montella hanno 2 visioni del calcio molto differenti ..uno vuole tecnica ed un regista l altro vuole fisicita …indovinate chi la spuntera ??

Articolo precedenteFiorentina-Sassuolo, arbitra Fourneau di Roma
Articolo successivoConferme sull’interesse viola per Cueni, ma c’è anche la Spal
CONDIVIDI