Gattuso: “Aspettiamo questa sentenza Uefa. Non è bello vivere nell’incertezza”

7



Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso parla dell’attesa sentenza UEFA sulla partecipazione o meno dei rossoneri alla prossima Europa League

Parla così il tecnico del Milan Gennaro Gattuso a Premium Sport della sentenza UEFA attesa nei prossimi giorni da cui dipende anche la prossima stagione viola: “Per fortuna non comincia domani il campionato, abbiamo un po’ di tempo. Vediamo cosa deciderà l’UEFA, ma non siamo fermi, nonostante in questo mese possa sembrare che sia così. Non è bello vivere nell’incertezza, è poco ma sicuro, però in questo momento bisogna stare tranquilli e aspettare cosa deciderà la UEFA. Penso di avere una squadra unita e questo è molto importante per noi”.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
eroawembley
Ospite
eroawembley

L’unica certezza è che siete una bella banda…..la prima categoria vi meritereste altro che europa

Ponzio
Tifoso
ponzio

Un po’ ha ragione, non che mi dispiaccia se il milan viene buttato fuori dall’Europa dove è giusto che sia (fuori!), ma Gattuso è l’unica faccia normale e onesta di questa squadra. Da giocatore non mi era simpatico, ma nel tempo l’ho rivalutato come persona.

Pupiviola69
Tifoso
Pupiviola69

Tranquillo truzzetto un vi levano dalle coppe…….alla fine della farsa i finti soci da Mompracem vengano fuori……vaia vaia……

Marco
Ospite
Marco

Nell’incertezza di sapere chi è il padrone del bilan…di sapere come fate ad iscrivervi al campionato..di come fate a fare nercato pur avendo centinaia di migliaia di debiti….tranqui gattuso siamo in italia, vi faranno fare icche vu volete !!!!

Japa
Tifoso
japa

purtroppo e’ proprio la verità….

Scudetto '69
Ospite
Scudetto '69

Poerino gli sembra d’essere a i’ Pisa

Franco Ponte di Mezzo
Ospite
Franco Ponte di Mezzo

hai detto bene, come situazione finanziaria siamo lì con le dovute proporzioni di categoria

Articolo precedenteFiorentina Women’s, Ilaria Mauro firma il rinnovo
Articolo successivoCicchetti: “Nandez è un pallino di Corvino. Dispiace per Cristoforo”
CONDIVIDI