Gazzetta: Viola, dolori di crescita. Sotto accusa anche le scelte di Pioli

di Luca Calamai - La Gazzetta dello Sport

26



Dopo tre vittorie consecutive stecca la Fiorentina. Addirittura impresentabile nel primo tempo. Il progetto viola continua ad alternare momenti magici a improvvise cadute. Con i giovani questa marcia stile montagne russe è quasi inevitabile. Sotto accusa stavolta alcune scelte iniziali di Pioli (perché riportare Chiesa a destra per dare spazio a un fumoso Eysseric?) e gli sbandamenti di uno dei cardini della squadra, capitan Astori, protagonista in negativo nei due gol del Crotone. Stavolta non ha dato risultati neppure l’inserimento in corsa d’opera di Babacar che, anzi, ha rischiato il rosso per un gesto di reazione dopo un intervento falloso di Simic. La Fiorentina deve ancora crescere molto per poter dar corpo alle ambizioni europee.

[…] La Fiorentina non c’è. Agli sbandamenti difensivi si sommano il trotterellare senza senso di Eysseric, la confusione di Badelj e Veretout e la difficoltà di Simeone a liberarsi al tiro. In più Chiesa, spostato a destra, non garantisce la stessa pericolosità in fase conclusiva.

[…] Pioli prova a ridisegnare la Fiorentina nella ripresa. Inserisce Gil Dias e Maxi Olivera, riporta Chiesa a sinistra poi, dopo 20’ di poco o niente, lancia nella mischia anche Babacar passando dall’iniziale 4-3-3 a un più coraggioso 4-2-4 con Benassi arretrato a terzino. Altra scelta discutibile.

[…] Nicola si gode la crescita dei bomber Budimir e Trotta. Per la Viola solo rimpianti. E la conferma che l’assenza di Thereau pesa come un macigno.

26
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
dante
Ospite
dante

forse era meglio far giocare gaspar alto a dx e confermare chiesa a sx poi astori ha fatto il resto e tutto poi è arrivato di conseguenza.

LaFleur
Tifoso
LaFleur

Pioli è ormai cosi, non è in grado di inventare nulla, se le cose vanno bene OK, se vanno male aiuto!! Stessi giocatori, stesse sostituzioni, stessi moduli, stesse parole…..Abbiate pazienza ma io uno cosi proprio non lo digeriscono..

Ponzio
Tifoso
ponzio

non c’entra niente l’assenza di thereau perché a chievo c’era e abbiamo perso. Il problema e mantenere tanta attenzione in difesa e non rischiare l’imbarcata di reti in pochi minuti. In questo modo abbiamo compromesso 3 partite: inter, samp e crotone. Preso il primo gol, non si può subito regalare il secondo. Se la fiorentina manteneva lo 0-1 con calma, almeno un pareggio sarebbe uscito fuori così come contro la samp. Questi sono difetti di gioventù, la partita dura 90° minuti e non va compromessa in due minuti

frank
Ospite
frank

esatto, col Chievo c’era pure lui che in teoria e’ il piu esperto ma sembrava la partita con il Crotone. forse solo un po meglio. a me Sousa non dispiaceva ma non poteva rimanere con questa proprieta’, ormai si stavano sul culo a vicenda. Pioli mi sembra profondamente peggio. poi si sa la colpa di base e’ del mercato, della mancata vera voglia di vendere a un prezzo ammissibile , dirigenti buttati li senza un guida interessata davvero ai risultati sportivi. Ma di sicuro ripeto, con Pioli si va poco lontano. ed e’ un problema ulteriore visto come la pensano… Leggi altro »

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

appunto con i giovani è esatto il concetto che si è come sulle montagne russe,è l’affidabilità mentale che ieri ci è mancata,ci è mancata la consapevolezza nella testa dei giocatori di quanto ieri fosse importante uscire dallo scida con i tre punti, sia in classifica perchè saremmo ad un solo punto dalla samp,sia come prendere ancora di più un ulteriore uniezione di fiducia nei propri mezzi. poi quando in venti minuti commetti degli errori così grossolani anche a livello individuale come quello dell’esperto astori ma non soltanto lui,ieri erano disattenti nelle posizioni da tenere anche laurini e perfino pezzella,è chiaro… Leggi altro »

Massimo 50
Ospite
Massimo 50

Pioli lo sa che in squadra ha un nazionale?Per me è peggio di Sousa il che è tutto dire.

Massimo 50
Ospite
Massimo 50

Perchè Maxi sa crossare.Sa solo passare indietro.Simic ha messo la mano in faccia a Baba cercando di graffiarlo ma solo un pò tanto per provocarlo ma se si anni gli occhi sul lato B èp difficile vedere….

Grandeviola
Tifoso
Grandeviola

Comunque se devo scegliere tra Biraghi e Maxi Olivera molto meglio il secondo o se volete meno peggio tra i due c’è un abisso il primo non sa neanche crossare

Goliath
Ospite
Goliath

Il Crotone ha messo in difficoltà anche la Roma, che comunque è riuscita a vincere… Dunque domenica prossima saranno altri 3 punti persi; è inutile… è un film già visto.

Franco
Ospite
Franco

Se dovessi dare un titolo ad un giornale direi ” la disfatta di Caporetto”. Una squadra male impostata e molto disorganizzata. Perdevamo 2 a 0 e perdevamo tempo a fare i soliti passaggetti da centro campo in giù. Giocatori senza palle tolto Chiesa Simeone e Benassi. Ho rivisto il tam tam che si faceva lo scorso anno con Sousa. Una partita senza senso. Perdere col Crotone ce ne vuole è! Vabbé andiamo avanti. Comunque sempre forza Viola

Violanellevene
Ospite
Violanellevene

Pioli non può essere diventato una schiappa a Crotone mentre ha azzeccato tutte le mosse le ultime tre partite vinte.A Crotone abbiamo perso soprattutto per colpa dei singoli, vedi Astori, a cui comunque non butterei la croce addosso. Bisogna essere obiettivi sia nelle vittorie che, soprattutto, quando si perde

Martello viola:
Ospite
Martello viola:

PARTIAMO DAL CONCETTO CHE LA SQUADRA E’ MODESTA E NON E’ MODESTA PERCHE’ CI SONO GIOVANI GIOCATORI MA PERCHE’ SONO GIOVANI MODESTI, PRENDIAMO SIMEONE PER ME NON VALE 18 MILIONI MA DIRO’ DI PIU’ LUI GIOCA NELLA FIORENTINA PERCHE’ E’ FIGLIO DI SIMEONE, SOLO IN ITALIA ADULIAMO I FIGLI DI…NEGLI ULTIMI ANNI SE ESCLUDIAMO MALDINI DITEMI VOI CHI HA SFONDATO, L’UNICO IN RAMPA DI LANCIO MA ANCHE LUI DEVE FARE ANCORA STRADA E’ CHIESA. SIMEONE E’ UNA PUNTA CHE NON SEGNA E HA SEGNATO ANCHE POCO A GENOVA, SE SIMEONE ERA IN SPAGNA O GERMANIA VI POSSO ASSICURARE CHE ERA… Leggi altro »

Walter
Ospite
Walter

La scelta da fate era una sola, con chi sostituire Therau.
La logica era di inserire Gaspar lasciano parte fascia sinistra d’attacco a Chiesa.
Eysseric ha dimostrato di non essere pronto ed ha costretto Chiesa destra.
Ora si dovrà trovare anche un’alternativa adi Astori.
Forza Viola! !!!!!

Nuu
Ospite
Nuu

Ora condanniamo anche uno dei migliori centrali italiani (Astori) …ha giocato male anzi malissimo però rimane sempre un difensore fortissimo su cui contare …Eysseric ha fallito la prova, purtroppo è giovane deve fare esperienza e ogni tanto gli và data la possibilità di provare …la prima là sbagliata vediamo in futuro se saprà offrire migliori prestazioni. In questa squadra ci sono 7/8 giocatori di cui non puoi fare a meno Astori, Pezzella, Badelj, Chiesa, Benassi, Laurinì, Varetout e Thereau forse il più importante …Thereau insieme a Badelj li vedo tra i più insostituibili il secondo perchè è l’unico in grado… Leggi altro »

Giuseppe Torino
Ospite
Giuseppe Torino

Discorso che avrebbe un senso con un’altra società e dirigenza ma che in questo contesto non ha alcun riscontro reale; infatti l’ unico obiettivo di questo anno e dei prossimi (con questa societa’) è vivacchiare e far crescere dei giovani da rivendere al miglior offerente per fare plusvalenze e autofinanziarsi.

Claudio da Sasso
Ospite
Claudio da Sasso

Eysseric non è un ala, non è che non è pronto. Ha vagato per il campo in cerca di una posizione che non ha trovato

Nessie
Ospite
Nessie

Sono d’accordo. In aggiunta non ha senso dire che “ha costretto Chiesa a destra” in quanto puo’ giocare benissimo anche la’ e infatti e’ stato il migliore.

Bargan
Ospite
Bargan

Calamai, si smettesse di chiedere il trionfo dopo ogni vittoria ed annunciare chissà quali nuove prospettive. Siamo questi. Lo sa la società. Lo sanno i giornalisti. Lo sappiamo noi tifosi. Ci sta di perdere partite simili, i pochi giocatori di personalità non possono riparare ad errori da lega Pro.

Nessie
Ospite
Nessie

Accusare Pioli col senno di poi di aver messo in campo Eysseric al posto dell’infortunato Thereau dopo aver fatto la stessa cosa nel 3-0 al Torino proprio non ha senso. Alla fin fine l’errore decisivo e’ stato schierare Astori dal primo minuto (e ci e’ andata anche bene di non rimanere in dieci con tre gol sul groppone per via di Astori). E questo era un errore difficilmente pronosticabile. O Calamai alla lettura delle formazioni ha avuto da ridire sulla scelta di Astori!?

Altavista
Tifoso
Altavista

Calamai non lo so…io sostengo che Astori dei 4 centrali in rosa è il peggiore … beneficio del dubbio su milenkovic perchè è giovane e non lo conosco bene

emilio
Ospite
emilio

… CHIEDIAMOCI PIUTTOSTO PERCHE’ SI E RIPIEGATO SUL SUPER ESONERATO PARMIGIANO…. FORSE PERCHE’ E’ L’UNICO AD AVER ACCETTATO L’OPERATO DELL’ULIVOLOGO DEL TAVOLIERE… E POI SI CRITICAVA SOUSA (al confronto un gigante) !!!???

Edoardo
Ospite
Edoardo

Ma torna a Mirafiori

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Chi manca ha sempre ragione. Io pensavo ad un turn over con un attacco affidato a Chiesa, Baba e Dias. Avevamo bisogno di centimetri. Astori andava sostituito con Hugo.

olicchio
Ospite
olicchio

Calamai di che parli..??’….dove vuoi andare con Gaspar ,Oliveira, Biraghi,…fino a ieri Tomovic..e con l’unico terzino appena presentabile Laurini che ha fatto la riserva a Empoli…???Si gioca da una vita in 9…e’ chiaro che ogni tanto la cappella la fa anche Astori….e vedrete anche Pezzella…purtroppo!!

aldo
Ospite
aldo

Il più grosso errore del mercato estivo. Ha impiegato due mesi per mettere Benassi nel suo ruolo (sei punti persi, almeno). Quanto gli ci vorrà per togliere Astori? E poi insistere con Dias! Ma via… Anche un bambino si accorgerebbe che è un giocatore da campionato primavera.

leo curva fiesole
Ospite
leo curva fiesole

Complimenti a Nicola, allenatore che ho sempre stimato e che è riuscito con grande coraggio ad una enorme tragedia familiare. Nella tristezza della sconfitta viola, la vittoria di questa splendida persona è un motivo di consolazione

Articolo precedentePersa un’occasione nell’anno dell’ottovolante. Astori apre la strada al Crotone
Articolo successivoChiesa l’ultimo ad arrendersi. Studia da leader
CONDIVIDI