Genoa: silenzio del tifo per 43’. Uno per ogni vittima del crollo del ponte Morandi

7



L’annuncio dei genoani: nel primo tempo della sfida con l’Empoli niente cori e bandiere. «Sarà un silenzio assordante»

Come riporta La Gazzetta Dello Sport, domani sera l’associazione club genoani e i gruppi ultras rossoblù saranno più uniti che mai nel ricordare le vittime della tragedia del ponte Morandi. I sostenitori del Grifone vogliono segnare a modo loro l’inizio del campionato rossoblù, dedicando un minuto di silenzio a tutti coloro che hanno perso la vita nel crollo del ponte. Per 43 minuti, così, lo stadio Ferraris seguirà la sfida tra Genoa ed Empoli in un silenzio quasi irreale, ma molto significativo. «Sarà – hanno spiegato i tifosi in un comunicato congiunto – un silenzio assordante di 43 minuti, uno per ogni bambino, lavoratore, studente, papà o mamma che oggi non sono più con noi… le nostre bandiere non sventoleranno, i nostri striscioni capovolti coloreranno lo stadio diversamente e le nostre voci resteranno silenziose. Saranno 43 minuti di amore».

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Siegel78
Ospite
Siegel78

Onore a voi

Tamoto
Ospite
Tamoto

Onore e rispetto ….

vincenzo
Ospite
vincenzo

Bravi ragazzi sono orgoglioso di voi anche per questo amo firenze e la fiorentina .

RockRebel72
Tifoso
RockRebel72

Ma lo hai letto l’articolo? L’iniziativa è dei genoani mica nostra

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Bella iniziativa, concordo con biliapolis, giocare le partite nel giorno di lutto nazionale, è stata e resterà una orribile macchia indelebile della nostra federazione. Ancora vergogna.

Johnny
Ospite
Johnny

Bello bravi onore e rispetto

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Dopo la vergogna della FIGC che nonostante il lutto nazionale e i funerali di stato ha fatto giocare due partite, non lo posso dimenticare v e r g o g n a

Articolo precedenteChievo, D’Anna: “Fiorentina sa proporre calcio, dovremo prenderli alti. La formazione…”
Articolo successivoPioli: “Vogliosi di cominciare, Pjaca ci sarà. Eysseric mai sul mercato per me”
CONDIVIDI