In Germania gli ultras “copiano” i laziali con adesivi di Anna Frank

fonte Ansa

23



Anche in Germania Anna Frank viene oltraggiata da tifosi di calcio nazisti: lo scrive il blog locale Ruhr Barone.de, citato anche dalla Bild. L’immagine di Anna Frank nella divisa stavolta dello Schalke 04 (la squadra di Gelsenkirchen) è comparsa su alcuni adesivi a Duesseldorf, ed è stata postata su Facebook da un hooligan del Dortmund. Un’azione ispirata da quella messa in atto dagli ultras della Lazio, scrive il blog.

23
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
kermit
Ospite
Porsenna
Ospite
Porsenna

Ora dimmi cosa c’entra quella notizia con la cosa fatta da laziali e tifosi del Borussia?

kermit
Ospite
kermit

è in risposta a quelli qui sotto che vorrebbero far passare per vergine il tifo viola, x il treno dei tifosi del bologna mi sono vergognato come un cane di tifare fiorentina

Beppe
Ospite
Beppe

Per gli imbecilli tutto il mondo è paese e nelle curve degli stadi se ne trovano parecchi. Però a Firenze non si è mai sentito una roba del genere.,

Xan
Ospite
Xan

Più che altro io mi domando cosa dovrebbe rappresentare..perchè l’unica cosa che mi causa è tristezza per le persone che “partoriscono” queste idee. Può l’essere paragonato ad una ragazzina che è morta nei campi di concentramento un insulto?Francamente no,o almeno non per me. Se mi dicono “Xan ebreo di …..” la cosa non mi tange,perchè non sono ebreo e non vedo nessuna connotazione negativa in chi lo è veramente.Cosi come non mi tange se mi dessero del musulmano,Hindù,Ortodosso o ipotizzassero la mia appartenenza a qualsiasi altra etnia o religione…davvero non capisco come facciano a trasformare l’appartenenza ad una etnia,religione diversa… Leggi altro »

ANDREAS
Ospite
ANDREAS

La mamma degli “imbecilli” è sempre in cinta!

Albe47
Ospite
Albe47

Purtroppo anche in ITALIA è pieno di questa gentaglia……la destra estrema alla fine riviene sempre fuori

Lanze67
Tifoso
lanze67

siamo una razza da estinguere ,siamo senza rimedio nemmeno la storia ci ha insegnato nulla povero genere umano ……

vixoaduo
Ospite
vixoaduo

ignoranza che regna sovrana ovunque , ovunque . il motivo per cui la democrazia è divenuta quello che è : la tirannia degli imbecilli ..quando la maggioranza è quella che troviamo in giro per le nostre città : accanto a noi in fila alle poste che bestemmia per un niente , quando sei in auto che quello accanto ti minaccia di morte perchè rispetti le regole , a scuola dove i genitori dei compagni di tuo figlio insegnano l’orrore in famiglia invece dell’amore . Siamo schiavi di una maggioranza che non ha niente nel cuore e nemmeno nella testa ,… Leggi altro »

chissà?!?
Ospite
chissà?!?

mio nonno, che ha fatto la guerra del 15/18 e s’ è beccato pure la IIa, diceva una cosa molto triste (atroce) ma, secondo me, anche molto vera: “al mondo, per rimettere un po’ a posto le cose, ci vorrebbe una guerra mondiale ogni 20-30 anni”

Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu
Ospite
Gianluca puɐןɐǝz ʍǝu

Non servono le guerre, ma nemmeno le file per prendere l’ultimo smartphone…
Basta collegare cervello e cuore. Insegnare a coltivare altruismo ed empatia.
Invece fin dall’infanzia insegnamo ad “eccellere” a spese dell’altro. Ad “arrivare” (ma dove?) altrimenti si è falliti. Ad ostentare la ricchezza svuotandosi dentro.
E l’uomo dentro avrebbe un’universo!

A proposito di smartphone, basterebbe rendersi conto che contengono un singolo grammo di tantalio e per questo facciamo guerre e deprediamo l’Africa coinvolgendo decine o centinaia di milioni di persone.
Per un grammo di tantalio, ma con intorno un telefonino all’ultimo grido!

Unus
Ospite
Unus

Popolo di ….. si ispira a gente di ….. ,asinus asinum fricat.

JohnnyRyall
Tifoso
Tardigrada

La mamma dei figli di ……… è sempre incinta.

Osvaldo
Tifoso
Osvaldo

Della serie per bambini le fave fresche un nan confini!

Articolo precedenteLa parabola di Eysseric allegoria della Fiorentina: in quattro giorni da fenomeni a brocchi
Articolo successivoMutu che fenomeno! Stavolta però non c’è da fare goal (VIDEO)
CONDIVIDI