Gerson c’è. La Fiorentina ora ha “ritrovato” il brasiliano. Ora serve continuità

18



Il brasiliano dopo diverse prove negative si è ripreso. E a Frosinone cerca la continuità di rendimento

Gerson c’è, scrive il Corriere dello Sport. Il brasiliano dopo diverse prove incolore, si è ripreso la scena contro la Roma. Proprio nel momento più difficile. Proprio quando la schiera degli ‘anti’, che chiedevano a gran voce di lasciarlo fuori vista la sua situazione contrattuale, ha dato un segnale di vita importante. Da interno o ala poco importa. Anche a Frosinone Gerson sarà titolare. Con un obiettivo, trovare la continuità necessaria per dare una svolta definitiva alla stagione.

18
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco
Ospite
marco

mah…. siete sicuri che Gerson “” c’è “”? Io continuo ad avere parecchi dubbi. che non sono fugati certo dal 2° tempo con la Roma ( discreto ). Tenendo conto che c’era stato anche il primo ( solita depressione ).

Iosonviolateunloso
Ospite
Iosonviolateunloso

Ecco il tipico esempio di come ragioniamo: fino a sabato 3 novembre alle 17.59 Gerson era un oggetto misterioso anzi era uno dei principali problemi dei viola. Adesso dopo una discreta preparazione ecco che Gerson diventa un punto di forza. Bah!

Manuel
Ospite
Manuel

È Rialti che sponsorizza il lavoro di Corvino, come fa di solito. Per noi tifosi resta un oggetto misterioso, credo.

zizza
Ospite
zizza

“Gerson C’è”, nel senso che abbiamo ritrovato un fenomeno dopo UNA partita giusta? (contro una ex oltretutto, dove solitamente i calciatori rendono di più, vuoi per dente avvelenato o per motivazioni in più…)
Ma una volta non si aspettavano una decina di partite fatte bene CONSECUTIVAMENTE, per gridare al nuovo “fenomeno”?

Iosonviolateunloso
Ospite
Iosonviolateunloso

È quella che Mourinho definirebbe “prostituzione intellettuale”

Modiano
Member
modiano

Gers0n è un gran bel giocatore,tanti dovranno ricredersi su di lui e lo rimpiangeremo quando tornerà a roma.speriamo che stia bene in viola e voglia rimanere qui

Iosonviolateunloso
Ospite
Iosonviolateunloso

Giudichiamo il senso dell’articolo. Gerson è finito in panchina col Toro per scarso rendimento. Poi fa una buona partita contro la Roma e subito lo si loda. Un po’ di equilibrio manca da queste parti.
Poi che Gerson abbia delle qualità è indiscutibile. Ma questo esula da dall’articolo.

Samba
Ospite
Samba

I giornalai hanno bisogno di ritrovare una stabilità mentale!

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Naturalmente era “pagellista”. Ma vallo a spiegare al dettatore…

Maurizio
Ospite
Maurizio

Nel primo tempo il brasoliano era il solito fantasma nella ripresa ci siamo accorti che era in campo se questo vuol dire che e’ in ripresa?

Iosonviolateunloso
Ospite
Iosonviolateunloso

No dai, ha giocato bene anche il 1 tempo, era l’unico che teneva palla

Scudetto_nel_2011
Tifoso
Scudetto nel 2011

Inutile raccontare la solita FUFFA

Gerson ha corso per farsi vedere dalla Roma ,
ma gia dalla prossima partita tornerà il solito BIDONE

Svogliato , impalpabile, irritante

D altronde il vostro Scudetto ve l aveva detto che
i prestiti secchi sono solo rami secchi

.

Da rispedire al mittente a gennaio insieme all altro ramo secco,

il BIDONE D ORO PIAZZA

Un ragazzo evidentemente scontento di Firenze, triste ,
svogliato , che non vede l ora di tornare alla juve

.

Poi non dite che il vostro Scudetto non ve l’aveva detto

.

Un abbraccio

Il vostro Scudetto nel 2011

Soloviola
Ospite
Soloviola

Sono d’accordo

Raniero del Bisenzio
Ospite
Raniero del Bisenzio

Ti prego una volta dicci qualcosa di positivo…anche solo forza viola. Ah, già ma tu sei un troll gobbo

Ettor
Ospite
Ettor

Gerson c’ era con la rometta, giusto per farsi vedere.. adesso tornera a dormire insieme al gobbo che non voleva firenze .

Sergiop-Roma
Tifoso
Sergiop - roma

Il gobbo possiamo sempre rimandarlo a casa. L’importante è trovare uno che lo possa sostituire in meglio.

Rambaldo
Ospite
Rambaldo

Vi ricordo che il “gobbo” ha fatto di tutto per venire a Firenze, non è che è stato costretto con una pistola puntata alla tempia, c è una bella differenza Ettor & Co.

marco
Ospite
marco

ha fatto di tutto per potersi riprendere, sperando di giocare sempre a prescindere dalle prestazioni e sapendo che ha torino veleggiava fra panchina e tribuna. Però è in condizioni pietose e sinceramente per uno che ha voglia di ripartire poteva fare MOLTE meno vacanze dopo il mondiale. Per me rigioca quando si regge in piedi. Non prima.

Articolo precedenteCrisi Cholito, l’appello dell’argentino parte dai social: ‘la mente il peggior nemico’
Articolo successivoTrasferta all’inglese. A Frosinone la Fiorentina gioca nel nuovo stadio modello Premier
CONDIVIDI