Gerson, quanto talento inespresso! Adesso serve una scossa anche per la carriera

Francesca Bandinelli - La Nazione

13



LAZIO-FIORENTINA 07-10-2018 GERSON. SILPRESS

Quella di sabato sarà anche la partita del centrocampista brasiliano: Pioli si aspetta da lui il salto di qualità

Per il presente, quello tinto di viola, e per il futuro. Gerson non può più sbagliare. Un anno fa, il 5 novembre, nella seconda partita giocata dal primo minuto dal brasiliano nella Serie A 2017/18, fece tutto in poco più di mezz’ora, scrive La Nazione in edicola stamani. Due gol, recuperati da Veretout e Simeone, e una prova magistrale, al di là di qualche lacuna difensiva: secondo miglior giocatore dopo Nainggolan.

Quest’anno ha cominciato col piede giusto nella gara contro il Chievo, rete e assist, poi ha dovuto fare i conti con l’ottovolante della continuità. E’ arrivato a Firenze in prestito secco, con la promessa di riparlare dell’operazione, e niente più. Tocca al brasiliano dare una scossa alla sua carriera: sogna di far parte della Seleçao, dopo aver vestito la maglia della Sub20, e per non rischiare di dover chiudere i propri desideri in un cassetto non può più aspettare. (…)

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Jo Goodman
Ospite
Jo Goodman

Gerson , venne alla ribalta a Firenze contro la Viola segnando due reti nella Roma. Punto!!. Placa altra meteora.Punto!!! Lieto di essere smentito, ma comincio ad avere molti dubbi.

Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

Chi capisce di calcio e l’ha visto giocare (parecchi parlano per partito preso e neanche hanno visto tutte le partite) dice che è un livello superiore dei vari veretout, Fernandez e benassi…detto questo è evidente che manca di continuità nei novanta minuti e si sta inventando interno di centrocampo nonostante fino all’anno scorso giocasse esterno. Il problema vero è che essendo in prestito secco, quando sarà pronto sarà anche l’ora di tornare a Roma…le solite politiche societarie perdenti

jerac
Ospite
jerac

E’ molto semplice il motivo per cui il brasiliano non gira: se in un campionato europeo di alto livello non riesci a garantire neanche il minimo sindacale di determinazione e furore agonistico in campo le partite non le giochi perché vieni sopraffatto dal pressing del centrocampo avversario. Per quello che si è visto finora Gerson è lontano anni luce dall’ intensità di gioco necessaria per scendere in campo nella serie A italiana. Non a caso l’unica partita di spessore l’ha giocata contro la peggiore squadra del torneo, e per giunta nel momento in cui si trovava in una fase di… Leggi altro »

Nassiano
Ospite
Nassiano

A me sembra presto per bocciarlo. Tecnicamente è il più forte della rosa. Diamogli fiducia.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Lo era anche Ilicic.Eppure….

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Allo stato attuale non sarebbero sufficienti neppure le scosse elettriche per risvegliarlo.NON basta solo la classe ,ma ci vuole ben altro per diventare un campione.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Gerson è a Firenze perchè contro di noi fece due goal, per metà dei quali il demerito era di Biraghi… ma i Nostri intravidero un Campione Represso….. lo hanno voluto disperatamente, se no dopo che era tornato a Roma per suo disgusto verso la squadra viola, dovevano lasciarlo li e non riportarlo qui a fare il turista giapponese… E’ qui a svernare, crede di essere Zico e non ha un briciolo di garra… forse contro la Roma raschierà il fondo del barile, ma è meglio perderlo che trovarlo. Ogni botte da il vino che ha…. fuorchè i DV, che hanno… Leggi altro »

Giacomucci Andrej
Ospite
Giacomucci Andrej

Infatti dopo la penosa fuga di questa estate con ritorno a Roma andava messo in tribuna per settimane e settimane non coccolato e viziato come se fosse un tassello imprescindibile e quindi dandogli ancora più fiducia di colleghi che se la guadagnano sudando. Così non si crea un gruppo né tantomeno campioni, si creano solo viziati da mezza classifica e non si vince mai niente neanche una plusvalenza tanto cara alla società.

matteo
Ospite
matteo

Io non ci vedo nessun talento,vedo più talento so Montiel e Hagi

Giacomucci Andrej
Ospite
Giacomucci Andrej

Hagi è finito alla Roma?

Sinapsilondon
Tifoso
Sinapsi London

Ffiggurati si gioc sto chi contr lso amor FORZA VIOLA SEMPRE

Pier
Ospite
Pier

Altra scommessa persa… per fortuna in questo caso dalla Roma

jon Frankfurt
Ospite
jon Frankfurt

mi sembra un po´ la storia di Montolivo… qualche ottima partita da fuoriclasse e molte partite anonime o da giocatore normale.

Articolo precedentePioli prepara la sorpresa a centrocampo: Norgaard per ‘liberare’ Veretout
Articolo successivoWomen’s, la Fiorentina ci prova ma il Chelsea è troppo forte. Ora obiettivo tornare in Europa
CONDIVIDI