Giancarlo Abete: “Discriminazione territoriale..Dovremo rivedere qualcosa”

    0



    Abete e MencucciIl presidente della Figc, Giancarlo Abete, torna a parlare della norma sulla discriminazione territoriale che a fine stagione sara’ rivista anche per il ‘pressing’ del Coni. “Non e’ una norma, ma una sanzione della discordia. La norma c’e’ prima degli anni Novanta, nel momento in cui la sanzione e’ aumentata s’e’ posto un problema che affronteremo a giugno – ha detto il numero uno della Federcalcio -. Le societa’ sanzionate pero’ sono state tre ed in B non e’ mai accaduto. La situazione ha un risalto mediatico grandissimo, ma fin qui, su 42 societa’, ne sono state sanzionate solo tre, il che vuol dire che la situazione non e’ deflagrante. Poi ci sono i suggerimenti dell’Alta Corte, che ha evidenziato criticita’ nella norma e detto alla federazione che, se ritiene, puo’ intervenire nel quadro normativo esistente. A fine stagione faremo una riflessione – conclude Abete – poi decideremo come precedere”.