G. Mancini: “Nel settore giovanile a Firenze segnavo molto, felice di essere a Bergamo”

7



Parla così l’ex prodotto del settore giovanile viola e adesso all’Atalanta Gianluca Mancini al periodico bergamasco Nerazzurro: “È stata un’emozione bellissima segnare all’Atleti Azzurri D’Italia.  Ancora più bella perché la rete è valsa i tre punti. C’ho messo un po’ a realizzare cosa fosse accaduto. Obiettivi? Migliorarmi sempre seguendo le indicazioni del mister e allenandomi coi compagni. Cerco di farmi trovare sempre pronto quando vengo chiamato in causa e dare il massimo per questa squadra”.

Il gol? “Nel settore giovanile a Firenze qualche gol l’ho fatto; a Perugia, invece, sono andato a segno solo una volta in due anni. Col Cagliari ho preso la traversa, col Chievo ho segnato, quindi spero di andare avanti così. Mercato e possibile partenza a gennaio? Ho letto anche io certe voci, ma il mio desiderio era quello di restare a Bergamo perché sapevo che anche giocando un po’ meno avrei potuto imparare molto dal mister e dai miei compagni e sarei potuto crescere ancora”.

7
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
massimo
Ospite
massimo

Io ti ho visto fare anche dei bei “buchi”.

roberto
Ospite
roberto

ma è possibile dare polemica su tutto, se questo rimaneva a Firenze era ancora una promessa in primavera, basta una buona partita all’Atalanta che è già un fenomeno vorrei fare tutta la statistica dei fenomeni in primavera che sono andati via che fine hanno fatto..

massimo
Ospite
massimo

Bravo! Come Piccini che quando giocava nel Livorno (serie B) difficilmente giocava titolare. Se poi gli ha fatto bene l’Andalusia è un altro paio di maniche!

Marione
Ospite
Marione

Felice di essere a Bergamo?
Come dice Reth Butler in “Via col vento” francamente me ne infischio.

Bebo
Ospite
Bebo

i procuratori di mancini e piccini non erano “simpatici ” a corvino, tutto quì……

Sugosa Plusvalenza
Ospite
Sugosa Plusvalenza

E certo, se l’analfabeta non ci può fare i soldi puoi essere il nuovo Messi…via anche regalato, importa una sega a lui…

IL LIBANESE
Ospite
IL LIBANESE

esatto erano brutti antipatici e soprattutto non dividevano

Articolo precedenteCL, stasera Real-Psg e Porto-Liverpool. Dal 1′ Salah per Klopp. Panca Isco per Zidane
Articolo successivoZenoni: “L’Atalanta si gioca la stagione in dieci giorni. Ilicic? Ha deciso diverse gare”
CONDIVIDI