Gil Dias: “Devo migliorare a difendere e giocare più per la squadra” (VIDEO FI.IT)

9



L’attaccante portoghese Gil Dias ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media presenti al Fiorentina Store de “I Gigli”. Ecco quanto raccolto da Fiorentina.it:

Sono molto contento di essere qui e di fare questa esperienza nella Fiorentina. Il mio obiettivo è quello di fare più partite e più gol possibile. Posizione in classifica? Ovviamente potremmo avere più punti, ma dobbiamo continuare a lottare per vincere e raggiungere i traguardi che meritiamo.

Personalmente devo imparare a capire meglio quello che vuole il mister e migliorare il gioco di squadra in fase offensiva. Però penso che sia io che la squadra stiamo facendo progressi. Giocare dietro alle punte? Avevo già un po’ di esperienza in quel ruolo. È stata la prima volta con la Fiorentina ma posso rifarlo. Contro la Lazio sarà una partita importante per conquistare punti e ritrovare la vittoria. L’italiano? Capisco bene ma ancora lo parlo poco”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
AngeViola
Ospite
Member

in pratica devi imparare a giocare a calcio…stendiamo un velo pietoso sul fatto che stiate facendo progressi, perdere col crotone e pareggiare con la spal sarebbero i progressi, pensa un po se non li facevate che finaccia….grazie corvo per il millesimo bidone….vattene panzone sei la rovina…

Mario Faccenda
Ospite
Member

Sega. FV.

danielbertoni
Ospite
Member
Altra intervista dai contenuti di grande livello. 1) è contento di essere a Firenze (meno male, pensa te se avesse detto che non ci sta volentieri); 2) il suo obiettivo è quello di fare più partite e più gol possibili (puntualizzazione determinante, sennò qualcuno avrebbe potuto sospettare che volesse giocare poco e segnare ancora meno); 3) potremmo avere più punti, ma dobbiamo lottare per vincere e raggiungere i traguardi che meritiamo (che meritiamo? Perché, meritiamo di più?); 4) lui deve migliorare (sì, direi di sì); 5) stanno facendo progressi (per la verità non si direbbe); 6) con la Lazio sarà una partita importante per conquistare punti e ritrovare la vittoria (questo mi rincuora, meno male, significa che le partite con Juve, Inter, Sampdoria, Chievo, Crotone, Roma e anche con Atalanta e Spal, non erano ritenute molto importanti e la vittoria in quei casi non era indispensabile). Dai, ora cominciamo a… Leggi altro »
Tiziano 51 ( nuovo nn)
Ospite
Member

Invece Gil Dias, per gli standard di questa squadra, è un buon giocatore e può migliorare. Certo, con Pioli che, novello seguace di Sousa, lo fa giocare fuori ruolo!! Poi, dai, sta in campo con Sanchez regista e Maxi Olivera a spingere da dietro e Simeone solo nel deserto dell’area e Gaspar e Biraghi e… in una squadra da “lanci lunghi e pedalare”.
Mica è Ronaldo o Messi!!

Treccani
Ospite
Member

Anche ad attaccare e pure a centrocampare

fra diavolo
Ospite
Member

quando non centra il difensore mira al campanile della chiesa piu’ vicina,questo da piccolo perdeva 10 palloni a settimana.

SfiammaProgettiSpeciali
Ospite
Member

No.
Quello che devi fare è trovarti un lavoro in fabbrica o nell’agricoltura o nell’edilizia o in qualunque altro settore che non sia il calcio.
Semplicemente non sei bono nemmeno per la lega pro.
E’ ora di finirla con questo calcio, nel quale c’è spazio per chiunque voglia fare il calciatore.
Via i Della Valle da Firenze.

andrea
Ospite
Member

l’unica cosa che sa fare è tirare addosso ai difensori

Montag
Ospite
Member

‘sto ragazzo è troppo loffio. Se non si sloffia, con lui si gioca in dieci

wpDiscuz
Articolo precedenteSecco: “Chiesa è diventato il leader della squadra, Astori incedibile”
Articolo successivoRanieri: “Non c’è etica nel comportamento di Domenech. Nazionale…”
CONDIVIDI