Gilardino: “Serve pazienza con la Fiorentina, Simeone dopo ieri può rinascere. Sui Della Valle…” (VIDEO FI.IT)

Dagli inviati Francesco Zei e Mattia Zupo

5



L’ex attaccante viola parla di tanti temi legati al mondo viola, in una serata di beneficienza dedicata al Meyer

Ospite al ristorante Fashion Footballer per una serata di beneficienza, Alberto Gilardino ha parlato con i media presenti, tra cui Fiorentina.it: “Questa sera è importante per ricavare fondi per il Meyer. Siamo molto contenti. Simeone? Non darei molta importanza al gesto. La Fiorentina è una squadra giovane e ci vuole molta pazienza perché capita che ci possano essere degli intoppi. Firenze è molto calda con tifosi che vogliono sempre il meglio ma serve pazienza. Simeone va fatto lavorare e credo che dal gol di ieri possa rinascere un nuovo Simeone.

Mirallas? L’ho visto giocare un paio di volte e in quelle occasioni ha fatto Bene. Sa giocare anche come punta e Pioli sa come metterlo in campo nella condizione migliore.

Milan? È stata un’eliminazione inaspettata ma credo che Gattuso sarà fare ripartire il gruppo. Sarà una partita a viso aperto con la Fiorentina. Sarà una gara aperta. La Fiorentina guarda di partita in partita e con la vittoria di ieri c’è più entusiasmo.

Chiesa? Vale lo stesso ragionamento di Simeone. Ci vuole pazienza perché nel tragitto di una squadra giovane serve solo il lavoro continuo e quotidiano.

Della Valle? A Firenze c’è sempre grande entusiasmo e i tifosi vivono per la Fiorentina ed è bellissimo. Sono un pizzico tifoso viola e mi piace parlare della Fiorentina. I Della Valle hanno fatto un lavoro importante e con i giovani portati da Corvino serve tempo.

Liverpool? Ho rivisto i video e mi ha fatto tanto piacere. Sono tifoso viola ed è bello ricordare quella vittoria. È stata una delle esultanze più folli che abbia fatto”.

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Il Generale
Ospite
Il Generale

Slap anche lui

Avanti Popolo
Ospite
Avanti Popolo

grande Gila quella squadra era uno squadrone, si poteva zittire l’Anfield e il Camp Nou, invece ora ci s’ha Simeone che zittisce i tifosi viola….come cambiano i tempi….., comunque mi torna in mente per esempio, e si va ancora più indietro nel tempo, ma i tifosi erano Tifosi Veri e quando c’era Agroppi e cosa successe ai campini. Mi immagino se Simeone dopo aver sbagliato l’impossibile, essere stato pagato 36 miliardi di vecchie lire, dopo un gol invece di esultare e urlare di gioia, e per esempio fare come Bryan Dabo e correre sotto la Fiesole, avesse zittito i tifosi… Leggi altro »

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Senza contare che la tapioca ha perso i contatti con la supercazzola prematurata

Patronno dell’humusso
Ospite
Patronno dell’humusso

Borda con questa pazienza! Ma lo sanno questi che si riempiono la bocca con queste ovvietà , da quanto tempo è che pazientiamo?

Spina
Ospite
Spina

Gila ma che stai a dire???? I DV hanno fatto un lavoro importante??? Quale???
Autofinanziamento, ridimensionamento, promesse non mantenute. Zero trofei 🏆 vinti in 15 anni.
Gran bel lavoro …

Articolo precedenteMalusci: “Simeone accetti le critiche. Ora zitto e pedalare”
Articolo successivoSerie A, stasera in campo Atalanta-Lazio. Le formazioni ufficiali del match
CONDIVIDI